I migliori caschi moto

Il casco è un accessorio fondamentale per tutti coloro che amano viaggiare in moto. Il casco migliore non esiste, ma esiste quello più adatto ad una determinata moto, oppure con le caratteristiche più giuste per le nostre esigenze. Chiaramente non si devono trascurare aspetti fondamentali che riguardano la sicurezza. I caschi moto di oggi sono sempre più performanti, e disponibili a budget diversi. Con questo articolo vogliamo aiutarvi a capire se il casco che serve a voi è un modello jet, apribile oppure integrale. Oggi vi suggeriremo come fare per scegliere quello più giusto per le vostre esigenze.

A cosa serve

Se andate abitualmente in moto o in scooter sapete bene quanto sia importante il casco. Infatti, oltre ad essere obbligatorio per legge, è anche fondamentale per proteggervi, in caso di incidente o di caduta. Se ne avete già acquistato uno sapete anche quanto sia complicato sceglierlo. Infatti gli aspetti da tenere in considerazioni e le nozioni fornite dai venditori, sono tantissime. Ci sono molti dettagli, caratteristiche e informazioni su materiali e modelli da conoscere. Quando si acquista un casco è bene sempre accertarsi che sia in regola con le disposizioni di legge, che risulti omologato, ma che sia anche adeguato all’impiego che se ne farà.

Come sceglierlo

Quando vi trovate a dover scegliere un casco da moto naturalmente dovete fare attenzione a diversi dettagli. Anche se alcuni, proprio dettagli, non sono. Come quelli che riguardano la sicurezza. Ma andiamo con ordine.

Per prima cosa dovrete scegliere la taglia. Per prima cosa verificate il comfort e la calzabilità del casco. Se invece decidete di acquistarlo online, dovrete affidarvi alla vostra esperienza. Per scoprire qual è la vostra taglia e avere la misura precisa della vostra testa potete utilizzare un metro da sarta e farlo passare poco sopra gli occhi e le orecchie.

Chiaramente, quando si sceglie un modello di casco per moto è bene assicurarsi che gli interni siano realizzati in materiali traspiranti e anallergici. Meglio ancora se smontabili, per permettervi di lavarli.

Alcuni caschi offrono la possibilità di installare gli interfoni, per comunicare con i passeggeri o con i vostri compagni di viaggio, tramite auricolare.
Il casco non deve essere né troppo stretto, né ballare attorno alla testa. Dovete sentirvi avvolti, ma non deve stringere sulle guance.

Inoltre, assicuratevi, se il vostro è un casco integrale oppure modulare, che copra bene anche il mento. La sicurezza e la protezione sono gli aspetti più importanti, quando si parla di caschi.

Esistono alcuni caschi che offrono anche un servizio di adattamento alla calzata.

Anche il prezzo può essere una discriminante importante, quando si sceglie un casco. Infatti, anche se si hanno risorse limitate è meglio non scendere troppo, perché potrebbe provenire da paesi con basso costo di manodopera oppure essere realizzato con materiali più scadenti.
Un buon compromesso è dato dai caschi con calotta in termoplastico, che offre una buona qualità, ad un prezzo popolare.

L’omologazione

Quando si acquista un casco, bisogna sempre controllare l’etichetta, per assicurarsi che sia omologato.
In particolare, deve essere indicata la dicitura E3, riferita all’omologazione europea. Dove il numero 3 indica lo stato che ha effettuato l’omologazione, quindi ad esempio Italia. E1 sta per Germania, E2, per Francia, E-4 per i Paesi Bassi e così via.
Mentre i numeri che seguono indicano la versione dell’omologazione, mentre la dicitura P/J, che la visiera protettiva sia in modalità aperta che chiusa e quindi staccabile.

La misura

A volte la calotta esterna è realizzata per coprire più taglie, poi il rivestimento interno può essere realizzato con spessori diversi, per ottenere le varie misurazioni.

Importante è controllare la calzata. Per le orecchie ci deve essere uno spazio affinché non si schiaccino. Non dovrete avvertire nessuna sensazione di pressione eccessiva sulla fronte, sulla nuca o sulle tempie. Fate anzi questa prova, una volta indossato, tra la fronte e l’imbottitura deve esserci spazio sufficiente per infilarci un dito.
Inoltre, il cinturino deve essere imbottito, e realizzato in materiale anallergico, in modo che non dia fastidio, nemmeno dopo averlo indosso da molte ore. Il sistema ad anelli è il migliore, anche se forse è quello meno rapido da allacciare. Ma ricordate sempre che deve proteggervi, quindi fate attenzione soprattutto all’aspetto della sicurezza. Anche il sistema di sgancio rapido con chiusura millimetrica che permette una costante regolazione della lunghezza è una buona soluzione.

La rumorosità

Quello della rumorosità è un aspetto molto importante. Infatti è importante che, visto che con il casco vi troverete in mezzo al traffico, il casco che sceglierete vi permetta di sentire quello che succede intorno, pur essendo acusticamente confortevoli.

Alcuni modelli indicano i valori di rumorosità, ma spesso si tratta di informazioni indicative. I modelli migliori hanno un’imbottitura particolare nella zona delle orecchie che permette di ascoltare quello che succede, impedendo di cacciarsi in situazioni pericolose, ma allo stesso tempo di poter inserire auricolari.

I modelli di casco

I caschi da moto sono principalmente di tre diverse tipologie: integrale, modulare o apribile, e infine jet. Ognuno di questi ha caratteristiche diverse, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza. Se volete un casco che pesi poco, vi consigliamo di dare un’occhiata soprattutto ai modelli in fibra. Altrimenti, se la vostra esigenza è di spendere meno, pur avendo un casco sicuro, vi consigliamo quelli in termoplastica. Inoltre, attenzione, tutti i caschi devono essere omologati dal Ministero dei Trasporti secondo la specifica europea ECE/ONU 22-05.

Casco moto jet

Il jet è un tipo di casco molto utilizzato da chi si muove in città, frequente sui modelli di scooter, ma in realtà non molto sicuro. Il problema di questo casco è che lascia esposto il viso. Questo casco è ideale per gli spostamenti brevi, quei tragitti che effettuate magari in scooter tutti i giorni, soprattutto in estate.

Anche se, rimando aperto, in inverno, il viso è molto esposto al freddo e in estate ai moscerini. Alcuni caschi jet sono però dotati di visierino parasole integrato, oppure di una comoda visiera lunga. Inoltre, sono spesso predisposti per interfono bluetooth. La visiera lunga potrà aiutarvi a proteggervi dal vento e dal fresco.

Casco moto integrale

Questo è il modello più utilizzato dai motociclisti. Infatti, oltre ad essere più sicuro è anche molto confortevole. Scegliete questo casco se avete una moto da turismo. Infatti, si tratta di un casco perfetto per usare l’interfono, quindi se viaggiate insieme ad altri e volete parlare con loro.
Inoltre, si tratta di un casco protettivo, avvolgente e molto confortevole, perché non ci saranno spifferi d’aria.

Se siete soliti fare mototurismo, è preferibile acquistare un casco con la classica visierina parasole a scomparsa. La ringrazierete quando il sole vi darà fastidio alla guida, ma potrete ritrarla velocemente nelle zone di ombra improvvise, come ad esempio le gallerie.

Esistono poi modelli con incavi pensati apposta per chi indossa occhiali da vista.

Il casco integrale è poi leggero, silenzioso e aerodinamico. I modelli più sportivi, magari leggeri in fibra, sono perfetti poi sia per lunghi viaggi, che per chi usa la moto in pista.

Casco moto apribile

Anche il casco apribile, o modulare che dir si voglia, è molto utilizzato da chi viaggia in moto. Infatti, offre una sicurezza molto alta e allo stesso tempo, comodità. Potrete infatti tenerlo chiuso mentre viaggiate in autostrada, o quando fa freddo, mentre potrete aprirlo quando andate piano o quando vi fermate, per chiedere informazioni o chiacchierare durante le brevi pause. Quante volte infatti capita di fermarsi, durante le gite fuori porta o i viaggi, per sgranchirsi le gambe o fare due chiacchiere? Nel caso di questi caschi vi basterà aprire la mentoniera, senza bisogno di sfilarlo, per avere subito una sensazione di freschezza.

Casco da moto-cross

Questo genere di casco deve avere caratteristiche ancora più complesse, rispetto agli altri. Infatti deve aiutarvi a proteggervi dal fango, ma non solo. I caschi di moto-cross hanno una vistosa mentoniera, che proteggerà il viso del pilota delle frequenti cadute. Sono però privi di visiera. Infatti, questi caschi sono spesso abbinati a occhialoni protettivi, simili a quelli usati nello snowboard. Sono invece sconsigliati per le moto stradali, perché il frontalino, più voluminoso rispetto agli altri modelli, perché troppo resistente all’aria. Questo fa ruotare il collo all’indietro, alle alte velocità. Questo potrebbe portare fastidi alla zona cervicale.

I migliori modelli

Uno dei caschi migliori che potrete trovare in rete è questo casco Jet Scooter, omologato ECE 22-05 con visiera antigraffio. Si tratta di un casco con visiera trasparente antigraffio, rivestimento antibatterico.

Sarà perfetto per i vostri spostamenti cittadini.

Offerta
Casco Jet Scooter Moto Omologato ECE 22-05 Visiera Antigraffio Nero Opaco M
101 Recensioni

Altro modello è il casco jet, perfetto per scooter, YEMA YM-627. Vista la sua linea così vintage, sarà perfetta sia per lo scooter che per il motorino. Questo casco soddisfa l’omologazione europea ECE22.05. Si tratta di un modello perfetto, sia per uomini che per donne. Inoltre, dispone di scocca aerodinamica in ABS, EPS multi-densità, cinturino rinforzato con sgancio rapido. La doppia visiera, facile da usare, vi permetterà di cambiare rapidamente da una visiera all’altra, o di rimuovere quella più chiara. Inoltre, dispone di sistema di ventilazione, con prese d’aria e scarico, regolabili per creare un flusso costante e leggero di aria. La fodera è completamente smontabile e lavabile per mantenere il casco pulito, fresco e senza odore.

Offerta
YEMA Casco Jet Moto Aperto Scooter YM-627 Caschi Motorino Vintage ECE Omologato Donna Uomo con Doppia Visiera Parasole, Bianco, M
73 Recensioni

Il casco Rodeo Drive RD104N è un casco demi-jet sfoderabile. Nonostante il prezzo, accessibile a tutti, è un casco di buona qualità. Acquistatelo se cercate un buon compromesso tra qualità e prezzo, è infatti robusto, bello e curato nei dettagli, adatto ad un uso cittadino in totale sicurezza. La fodera interna è completamente asportabile, così come l’imbottitura della calotta. Inoltre, volendo è possibile rimuovere la visiera.

Offerta
Rodeo Drive RD104N Casco Moto Demi-Jet Sfoderabile, Nero Opaco, 57-58 (M)
121 Recensioni

Altro casco che vi consigliamo è quello integrale per moto YEMA YM-829, ECE omologato e unisex, sia per uomo che per donna. Si tratta di un casco che soddisfa l’omologazione europea ECE22.05. Anche il design è curato e alla moda.

Inoltre, dispone di scocca aerodinamica in ABS, EPS Multi-Densità, cinturino rinforzato con sgancio rapido, e sistema con doppia visiera. Potrete infatti, con una levetta, cambiare rapidamente da una visiera all’altra. Inoltre, la rimozione e installazione della visiera chiara è particolarmente semplice e non necessita di alcuno strumento.

Questo casco integrale dispone inoltre di prese di aspirazione aria e scarico completamente regolabili per creare un flusso costante e leggero di aria che contribuisce a mantenere il pilota fresco e confortevole.

Offerta
Casco Integrale Moto Scooter ECE Omologato - YEMA YM-829 Motorino Caschi Integrali Donna Uomo con Doppia Visiera Parasole, Bianco, M
58 Recensioni

Ultimo casco consigliato è il Givi integrale con paraluce HPS 50.4B. Realizzato in materiale tecnopolimero, con interno removibile, tessuto anallergico, sgancio micrometrico, visiera chiara con predisposizione per lente Pinlock e visierino parasole fumè. Inoltre, è dotato anche di prese d’aria frontali, due superiori ed una sulla mentoniera.

La linea del casco è aggressiva, e vi isolerà dal rumore, dal freddo e dal vento. Le prese d’aria, una sul mento e due sulla calotta, si aprono e si chiudono a seconda del flusso d’aria che si vuole fare entrare.

GIVI Casco integrale con paraluce HPS 50.4B
19 Recensioni

Speriamo che questo articolo vi possa essere utile per il vostro acquisto.

Ultimo aggiornamento 2018-09-19. Risparmia con noi.

I migliori caschi moto
5 (100%) 2 votes