Aerosol: guida ai migliori inalatori online

Ormai divenuti di uso comune, gli apparecchi per aerosol sono dispositivi utilizzati per la cura di disturbi dell’apparato respiratorio, sia in persone adulte sia bambini. Dopo una breve introduzione sui vantaggi della aerosolterapia vediamo quali caratteristiche hanno i migliori apparecchi in commercio al fine di facilitarne la scelta.


Aerosol terapia: cos’è e quali patologie cura

L’aerosolterapia è un efficace metodo di cura e prevenzione di problemi alle vie respiratorie che consiste nel ridurre farmaci allo stato solido o liquido in piccolissime particelle sospese all’interno di un gas (solitamente aria) per creare una nebbia molto fine in grado di arrivare in profondità nelle vie respiratorie. Il nebulizzatore è il nome che si attribuisce al dispositivo per aerosolterapia: introdotto in un ugello, il farmaco è tramutato in aerosol di finissime gocce e disperso da un diffusore collegato a una mascherina posizionata sul viso, per garantire l’ingresso del farmaco nell’apparato respiratorio. Più piccole sono le particelle, maggiore è la loro capacità di penetrare nei bronchi e negli alveoli polmonari (le parti più profonde dei polmoni) depositandosi sulle mucose dove saranno assorbite. L’aerosolterapia consente di ottenere, quindi, un’azione locale mirata, senza coinvolgere l’organismo a livello sistemico. È infatti ormai appurato quanto le cure con aerosol garantiscano una guarigione più veloce ed efficace rispetto a trattamenti con sciroppi e compresse, ed è per questo che il loro utilizzo è vivamente consigliato da medici e pediatri.

Otiti, sinusiti, faringiti, tonsilliti e bronchite ma anche semplici raffreddori e pertosse sono tra le patologie più diffuse e recidivanti nei mesi invernali. La somministrazione di specifici farmaci per via inalatoria, tramite aerosol, rappresenta una delle terapie più efficaci per la cura di queste ed altre malattie dell’apparato respiratorio.

Le nebulizzazioni con aerosol permettono di alleviare la secchezza a carico della gola associata alla tosse intensa, fluidificano l’eventuale muco in eccesso che occlude le vie aeree e decongestionano in breve tempo le mucose e le rendono così meno aggredibili da virus e batteri. Nel caso di patologie gravi o in forma acuta sotto prescrizione medica si possono usare, nel giusto dosaggio, medicinali a base di cortisone o antibiotici.

consigliato-amazon

AEROSOL IN OFFERTA SU AMAZON

ebay-offerta

AEROSOL PROMOZIONE SU EBAY

I modelli di aerosol in commercio

Il dispositivo per l’aerosolterapia, chiamato nebulizzatore, è stato progettato per tramutare la sostanza terapeutica in micro particelle facilmente inalabili. Il farmaco è introdotto in un’apposita ampolla di aerosolizzazione, di vetro o plastica, secondo le dosi stabilite e prescritte dal medico. Una volta nebulizzato, le minuscole gocce raggiungono sono disperse da un diffusore che ne consente l’ingresso nelle vie respiratorie. Esistono tre diverse tipologie di nebulizzatori.

Gli aerosol pneumatici (o a pistone)

L’apparecchio per l’aerosol pneumatico, o a pistone, è costituito da un compressore che emette un flusso di aria a forte velocità, in grado di raggiungere l’ampolla contenete il farmaco mediante un tubo in plastica. Aspirato dall’ampolla a seguito della forte depressione creata al suo interno dal flusso d’aria, il farmaco viene nebulizzato in microparticelle che rimangono in sospensione (miscela di aria + liquido = aerosol).

Le particelle prodotte dal getto di aria sono omogenee e stabili, e dunque si disperdono omogeneamente una volata inalate. Pur essendo tra gli apparecchi per aerosol più resistenti ed economici il compressore del nebulizzatore pneumatico è piuttosto rumoroso e questo, nel caso di pazienti in età pediatrica, può rappresentare un fattore di disturbo.

 

Gli aerosol a ultrasuoni

Questo tipo di strumento è molto più veloce e silenzioso rispetto ai tradizionali inalatori a pistone. Se chi lo dovrà usare è poco collaborativo o particolarmente sensibile alla vicinanza con un apparecchio rumoroso, come ad esempio i bambini o una persona  anziana, la scelta di un modello ad ultrasuoni potrebbe essere quella consigliata, anche se questo tipo di apparecchi è in genere più delicata e costosa rispetto agli aerosol tradizionali.

E’ bene evidenziare inoltre che alcuni tipi di farmaci non sono utilizzabili con gli aerosol ad ultrasuoni, questo soprattutto se il riscaldamento del prodotto, tipico di questa tecnologia, ne altera le caratteristiche.

E’ buona cosa quindi, prima di procedere con l’acquisto, verificare quale tipo di farmaci si devono assumere come terapia.

 

 Aerosol a tecnologia “mesh” o a “membrana perforata”

Per ovviare al problema del surriscaldamento del farmaco, inevitabile con l’utilizzo degli ultrasuoni, gli aerosol di ultima generazione utilizzano la tecnologia cosiddetta “mesh”.

Si tratta di un principio di funzionamento simile a quello degli ultrasuoni, con la differenza che l’energia generata dal macchinario anziché agitare e dividere direttamente le molecole del farmaco (cosa che ne provoca il surriscaldamento) viene trasmessa ad una campana di risonanza che spinge il farmaco verso una membrana caratterizzata da tanti micro-fori (mesh o membrana perforata).

Il passaggio attraverso questo filtro microforato induce il farmaco a nebulizzarsi senza che si surriscaldi, lasciandone quindi inalterate le proprietà.

Questi strumenti uniscono la velocità e la silenziosità tipica degli aerosol ad ultrasuoni, alla compatibilità con tutti i farmaci propria degli aerosol a pistone. Sono pertanto molto comodi per chi ha necessità di eseguire una aerosol terapia in tempi brevi e senza rumore.

Ovviamente, data la tecnologia avanzata, si collocano in una fascia di prezzo abbastanza alta.

Differenze tra aerosol a pistone e aerosol a ultrasuoni

Le migliori marche in questione propongono entrambi i modelli come avrai potuto notare, ovviamente non ci sono controindicazioni rispetto all’uso di uno piuttosto che di un’altra tecnologia. Ovviamente gli aerosol a ultrasuoni sono più cari perchè usano una tecnologia nuova, sono super silenziosi e nebulizzano molto velocemente. Non è ancora detto che tutti i prodotti medici abbiano un adattatore per questi dispositivi.

Ovviamente sono la soluzione tecnica più efficace, ovviamente gli apparecchi a pistone sono più economici, ovviamente rumorosi ma neblizzano ogni tipologia di farmaco e sembrano ad oggi resistere meglio ai segni di usura.

In questi casi non essendoci controindicazioni di carattere medico o tecnico il consiglio è quello che in base al rapporto qualità/prezzo ed esigenze vi soddisferà di più.

Aerosol portatili: prezzi e offerte

Che utilizzino la tecnologia a pistone, ad ultrasuoni o mesh, in commercio sono presenti diversi modelli e marche di aerosol portatili.

Questi possono essere alimentati sia da un trasformatore di corrente che da batterie (talvolta ricaricabili dallo stesso trasformatore).

I modelli più comodamente trasportabili sono quelli a mesh, in quanto meno ingombranti rispetto agli altri due.

E’ importante non confondere gli aerosol portatili (nebulizzatori) dagli inalatori (a polvere o a dose misurata): apparecchi che consentono sempre di inalare sostanze medicinali, ma attraverso tecnologie totalmente differenti. Questi dispositivi medici sono comodi da portare con se per chi ha determinate patologie o necessita di una cura nebulizzante.

Sono comodi da trasportare leggeri e se ne trovano di diverse marche, modelli e prezzi

ScontoBestseller No. 1
ScontoBestseller No. 2
Laica NE2003 Aerosol a Pistone
  • Ideale per il trattamento di disturbi polmonari, tracheiti, bronchiti,...
ScontoBestseller No. 3
Laica MD6026 Aerosol ad ultrasuoni
  • Alimentazione:INPUT: 100-240V ~ 50-60Hz, 0.15A;OUTPUT: 13,5V, 1A

 Aerosol per bambini

Per chi ha figli l’aerosol è un utile alleato per contrastare e prevenire tutti i malesseri invernali legati alle vie respiratorie. Tenete conto che spesso un buon inalatore vi permette di utilizzare l’apparecchio con ottimi risultati senza dover ricorrere ad una componente medicinale, e quando si parla di bambini questo è molto importante.

La prevenzione con aerosolterapia

L’acqua di mare, grazie ai sali minerali che contiene, ha moltissime proprietà di grande efficacia per il trattamento delle patologie delle vie respiratorie e soprattutto del raffreddore. Spesso queste soluzioni vengono utilizzate per lavaggi nasali ma i bambini, specie se molto piccoli, non gradiscono questo tipo di trattamento perché lo trovano troppo invasivo e fastidioso. Una buona alternativa è quella di usare l’aerosol abbinato ad una semplice soluzione salina isotonica. Il trattamento è molto efficace e totalmente privo di controindicazioni.

E’ importante ricordare che i benefici non riguarderanno soltanto la prevenzione dei semplici raffreddori ma anche di infiammazioni che interessano anche la gola e le orecchie, molto frequenti nei primi anni di vita.

L’abbinamento aerosol e farmaci

Anche quando la patologia è più grave e l’utilizzo di farmaci mirati diventa necessario, l’assunzione tramite aerosol permette di andare ad agire con una quantità di prodotto molto ridotta e che andrà ad agire direttamente sull’apparato da trattare, diminuendo notevolmente le controindicazioni generalmente legate all’utilizzo di farmaci.

Quali caratteristiche deve avere un aerosol adatto ai bambini

In commercio esistono moltissimi aerosol nati proprio per i bambini. Hanno forme divertenti, come quella di un orsetto o di un pinguino, per trasformare il momento della terapia in un momento di gioco.

Questi inalatori sono sicuramente una buona soluzione ma considerate che state acquistando un prodotto che deve durare negli anni, e che utilizzerete frequentemente soprattutto durante la stagione invernale. Quali caratteristiche deve avere il vostro aerosol se pensate di utilizzarlo sui bambini?

Innanzitutto è indispensabile che sia dotato di mascherine di misure differenti, adatte sia ad un bambino piccolo che ad un adulto. Molto importante è anche la robustezza, diffidate di strumenti troppo delicati.

Se pensate di abbinare l’uso dell’aerosol alla lettura di un bel libro o alla visione di un cartone animato potrebbe essere importante che l’apparecchio non sia troppo rumoroso e quindi un aerosol ad ultrasuoni sarà sicuramente una scelta da tenere in considerazione. Pensate anche che i bambini non hanno pazienza e che meno dura il trattamento meno fatica farete a trattenerli fermi.

Infine, soprattutto se avete bambini che faticate a tenere fermi anche solo per una decina di minuti, scegliete un modello con una base solida, che si rovesci difficilmente con strattoni o movimenti improvvisi.

ScontoBestseller No. 1
Laica NE2003 Aerosol a Pistone
  • Ideale per il trattamento di disturbi polmonari, tracheiti, bronchiti,...
Bestseller No. 2
ScontoBestseller No. 3
Laica MD6026 Aerosol ad ultrasuoni
  • Alimentazione:INPUT: 100-240V ~ 50-60Hz, 0.15A;OUTPUT: 13,5V, 1A
ScontoBestseller No. 4
Beurer IH 26 Inalatore per Aerosol con Doccia Nasale e Accessori Completi Inclusi
  • Inalatore ad aria compressa per il trattamento delle vie respiratorie...
ScontoBestseller No. 5
NEBULA Sistema integrato per aerosolterapia con Rinowash doccia nasale
  • Sistema modulare per aerosolterapia con Rinowash e Nebula Spacer

Utilizzo, pulizia e manutenzione dell’aerosol

 Il nebulizzatore per aerosol rappresenta uno degli apparecchi medici di uso domestici più utilizzati, tanto che si stima sia presente nella casa di una persona su tre. Essendo un valido aiuto per combattere determinate patologie, è necessario che sia sottoposto ad un’accurata pulizia dopo ogni uso, prima di riporlo da parte. Un aerosol non pulito e disinfettato, con residui di farmaci, potrebbe addirittura essere causa di contaminazioni virali o batteriche.

Una volta smontato l’apparecchio, tutte le sue parti debbono essere sottoposte a lavaggio in una bacinella d’acqua con un detersivo non aggressivo, seguito da abbondanti risciacqui, oppure, in modo più rapido, messe in lavastoviglie. Per evitare di lasciare residui, al termine del lavaggio ogni parte andrà asciugata con un panno in microfibra e riposta nell’apposito alloggio all’interno del contenitore dell’aerosol. Una disinfezione di nebulizzatore e boccaglio in acqua bollente per una decina di minuti, sarebbe necessaria prima di ogni nuovo utilizzo. La mascherina non deve essere bollita ma lasciata in ammollo in acqua fredda e disinfettante (come Amuchina) oppure in tre parti di acqua e una di aceto, per almeno 15 minuti. Il tutto va poi sempre asciugato con un panno.

Aerosol: guida all’acquisto.

Se si ha intenzione di acquistare un apparecchio per l’aerosol, la prima cosa da fare è valutare quale tipologia -tra le tre presenti sul mercato- meglio si addice alle proprie esigenze, considerando in primis quelli che possiamo definire gli aspetti principali: velocità di nebulizzazione, rumorosità e facilità di pulizia/manutenzione.

Successivamente si potranno considerare altri aspetti legati alla portabilità del dispositivo: la presenza di fattori quali dimensioni ridotte, la leggerezza e la possibilità di una alimentazione diversa dalla rete elettrica (alimentazione a batteria o a batteria ricaricabile). Tutte caratteristiche che presuppongono l’utilizzo di tecnologie aggiuntive, le quali determineranno ovviamente un aumento di prezzo rispetto alle apparecchiature prive di esse.

Importantissimo, prima di procedere con qualsiasi acquisto, accertarsi che il dispositivo sia munito di marcatura CE, che assicura la conformità del prodotto alle norme di sicurezza europee.

Aerosol: confronto tipologie e prezzi.

A seguire, per ciascun modello, si riportano brevemente fasce di prezzo,  pro e contro, al fine di avere una piccola guida all’acquisto per potersi meglio orientare tra le numerose possibilità di scelta.

In generale è meglio diffidare da apparecchi troppo economici rispetto alle fasce di prezzo qui riportate: potrebbero essere di cattiva qualità o composti da materiali scadenti (magari anche nocivi) o peggio ancora potrebbero essere privi del marchio CE, senza alcuna garanzia per la nostra salute e il nostro benessere.

ScontoBestseller No. 1
Laica NE2003 Aerosol a Pistone
  • Ideale per il trattamento di disturbi polmonari, tracheiti, bronchiti,...
ScontoBestseller No. 2
Laica MD6026 Aerosol ad ultrasuoni
  • Alimentazione:INPUT: 100-240V ~ 50-60Hz, 0.15A;OUTPUT: 13,5V, 1A
ScontoBestseller No. 3
NEBULA Sistema integrato per aerosolterapia con Rinowash doccia nasale
  • Sistema modulare per aerosolterapia con Rinowash e Nebula Spacer
ScontoBestseller No. 4
Bestseller No. 5
PIC AEROROSOL A PISTONE AIR CUBE
  • NEBULIZZATORE A COMPRESSORE

Aerosol pneumatici: vantaggi, svantaggi e fascia di prezzo

I prezzi degli aerosol pneumatici si aggirano dai €40 ai €70.

Si tratta infatti della tipologia più economica, più robusta e che può essere utilizzata con qualsiasi farmaco. Svantaggi? una bassa velocità di nebulizzazione e una rumorosità abbastanza rilevante.

ScontoBestseller No. 1
Laica NE2003 Aerosol a Pistone
  • Ideale per il trattamento di disturbi polmonari, tracheiti, bronchiti,...
Bestseller No. 2
PIC AEROROSOL A PISTONE AIR CUBE
  • NEBULIZZATORE A COMPRESSORE
Bestseller No. 3
PIC AIRFAMILY AEROSOL A PISTONE
  • Aerosol Artsana Pic Solution Air Family completo di kit mascherina 38202
ScontoBestseller No. 4
ScontoBestseller No. 5
Beurer IH 26 Inalatore per Aerosol con Doccia Nasale e Accessori Completi Inclusi
  • Inalatore ad aria compressa per il trattamento delle vie respiratorie...

 Aerosol ad ultrasuoni: pro, contro e prezzi

Gli apparecchi ad ultrasuoni hanno un’ottima velocità di aerosolizzazione e sono più piccoli e più leggeri di quelli a pistone.

Inoltre sono silenziosi. Di contro non possono essere utilizzati con tutti i farmaci e sono più costosi di quelli pneumatici: si trovano in vendita dagli 80 ai 100 euro.

ScontoBestseller No. 1
Laica MD6026 Aerosol ad ultrasuoni
  • Alimentazione:INPUT: 100-240V ~ 50-60Hz, 0.15A;OUTPUT: 13,5V, 1A
ScontoBestseller No. 2
Laica NE2003 Aerosol a Pistone
  • Ideale per il trattamento di disturbi polmonari, tracheiti, bronchiti,...
ScontoBestseller No. 3
Beurer IH 40 Inalatore a Ultrasuoni
  • Tecnologia a ultrasuoni, silenzioso
ScontoBestseller No. 4
ScontoBestseller No. 5
NEBULA Sistema integrato per aerosolterapia con Rinowash doccia nasale
  • Sistema modulare per aerosolterapia con Rinowash e Nebula Spacer

Aerosol a membrana perforata o con tecnologia mesh: costi, pregi e difetti

Data la tecnologia di ultima generazione, gli aerosol a mesh sono quelli più cari, con prezzi a partire da €180.

Silenziosi, possono essere trasportati ed utilizzati ovunque e con qualsiasi tipo di farmaco, senza comprometterne le caratteristiche.

Tuttavia -oltre ad avere un prezzo proibitivo- non sono facilmente reperibili e sono più delicati rispetto agli altri modelli (occorre un maggiore riguardo nella pulizia e manutenzione).

Inoltre, essendo sul mercato da non troppo tempo, la valutazione di pro e contro potrebbe essere prematura.

Le migliori marche di aerosol

Esistono diverse marche di aerosol ma le migliori a nostro avviso sono:

  • Nebula
  • Chicco
  • Beurer
  • Artsana
  • Laica
  • Imetec
  • Medisana
  • Medel

 Perché un nebulizzatore per aerosolterapia.

L’aerosol terapia, nella cura delle patologie respiratorie,  permette di veicolare il farmaco direttamente sulle vie aeree con una riduzione degli effetti indesiderati.

Inoltre abbiamo visto come talvolta venga effettuata anche senza componente medicinale per patologie lievi o per la prevenzione, con buoni risultati.

Pertanto è consigliabile avere in casa un apparecchio per aerosol, soprattutto se ci sono dei bambini.

Nella scelta di un nebulizzatore non esiste un modello migliore in assoluto, ma si tratterà di analizzare le proprie necessità e scegliere di conseguenza quello più adatto per tipologia, caratteristiche e funzionalità.

Come sfruttare al meglio il proprio aerosol?

Abbiamo visto come esistano diverse tipologie di aerosol, i classici fino agli ultrasuoni. Per sfruttare al massimo il nostro apparecchio dobbiamo pulirlo accuratamente prima e dopo l’uso e soprattutto per avere la maggiore efficacia eseguire la terapia fino al completo esaurimento del prodotto medico. In base alla terapia che dobbiamo svolgere è fondamentale chiedere il supporto di un esperto medico che ci potrà consigliare in modo corretto..

consigliato-amazon

AEROSOL IN OFFERTA SU AMAZON

ebay-offerta

AEROSOL PROMOZIONE SU EBAY

Aerosol: guida ai migliori inalatori online
5 (100%) 4 votes