Umidificatore

L’umidificatore per ambienti è un prodotto utile e indispensabile per stanze sane, pulite e confortevoli. Spesso infatti si presta attenzione solamente alle temperature di casa e ufficio, ignorando i tassi di umidità. Nel caso siano eccessivi o al contrario troppo bassi, i livelli di umidità contribuiscono a rendere l’aria insopportabile e potenzialmente dannosa per la salute.

L’utilizzo di un umidificatore consente quindi di ristabilire il corretto tasso di umidità, sia in ambienti caldi che in ambienti freddi.

I benefici dell’umidificatore non riguardano solamente la salute delle persone, ma anche delle pareti e degli oggetti contenuti nelle stanze.

In commercio esistono diversi modelli di umidificatore che variano a seconda del tipo di funzionamento e di molte altre caratteristiche. Quale scegliere e quando usarlo? Dipende dalle tipologie di ambiente in cui dovete installarlo, dalle vostre esigenze e dal budget. Scopriamolo insieme.

Nei nostri precedenti articoli abbiamo parlato anche di condizionatori e Deumidificatori.

Cos’è un umidificatore? Caratteristiche e funzionamento

L’umidificatore è un dispositivo elettrico che funziona con comodo collegamento alla presa di corrente o funzionamento a batteria. È composto da un serbatoio e da un sistema di erogazione: l’umidificatore preleva l’acqua dal serbatoio e la trasforma in vapore acqueo, irrorandola negli ambienti. A seconda del funzionamento esistono diversi tipi di umidificatore:

  • umidificatore a caldo
  • umidificatore a freddo (ultrasuoni)
  • umidificatore per termosifone.

L’umidificatore a caldo riscalda l’acqua presente nel serbatoio ed emette il vapore acqueo negli ambienti. Tra i vantaggi del dispositivo indubbiamente la sterilizzazione dell’acqua che viene riscaldata prima di essere immessa nell’ambiente. Un secondo vantaggio è la possibilità di aggiungere aromi, profumi e olii essenziali all’acqua (a seconda del tipo di modello). Grazie all’ebollizione gli aromi si uniscono al vapore acqueo profumando gli ambienti e rendendoli ancora più piacevoli. Rispetto ad un umidificatore a freddo, ci sono però una serie di svantaggi, tra cui:

  • rumorosità;
  • poca autonomia (l’acqua si esaurisce in fretta a causa dell’ebollizione);
  • pericolosità dovuta alle alte temperature di acqua, vapore e dispositivo;
  • alto consumo energetico;
  • maggiore tempo di avvio (l’acqua si deve scaldare per generare il vapore acqueo).

L’umidificatore a freddo funziona invece tramite ultrasuoni che colpiscono l’acqua contenuta nel serbatoio generando vapore (freddo) che si propaga nell’ambiente, simile ad una nebbiolina densa. I vantaggi rispetto all’umidificatore ad evaporazione sono diversi, in particolare:

  • silenziosità;
  • maggiore autonomia;
  • minor consumo energetico;
  • sicurezza: l’acqua non viene riscaldata.

L’umidificatore per termosifone è un invece un metodo che non richiede l’allaccio alla corrente elettrica e a nessun tipo di alimentazione. È sufficiente infatti posizionare un contenitore d’acqua al di sopra dei tradizionali termosifoni e lasciare che il calore dei dispositivi faccia evaporare lentamente il vapore acqueo diffondendo quindi l’umidità. Se da un lato si tratta di un metodo molto economico e ricreabile in modo veloce con oggetti che spesso si possiedono già in casa, presenta alcuni svantaggi, tra cui:

  • ridotta potenza;
  • debole diffusione del vapore acqueo e quindi dell’umidità;
  • poca copertura a livello di superfici (soprattutto per spazi medio-grandi)

Accanto ai tradizionali modelli di umidificatore, il mercato offre inoltre dispositivi moderni e funzionali che coniugano ricerca tecnologica, design e comfort. Si sono diffusi ad esempio gli umidificatori a funzionamento combinato: questo tipo di prodotto unisce l’umidificazione a caldo (evaporazione) con quella a freddo (ultrasuoni). Solitamente questi sistemi consentono un pre-riscaldamento dell’acqua che consente di aumentare la capacità di umidificazione.

Grazie alla continua evoluzione dei dispositivi, esistono sul mercato alcuni umidificatori che  prevedono sistemi di evaporazione naturale. In questo caso i dispositivi aggiungono particelle di acqua all’aria secca ricevuta e filtrata dall’esterno.

A cosa serve l’umidificatore?

Il tasso di umidità negli ambienti interni e chiusi è un fattore importante per determinare il comfort degli spazi in cui si vive e si lavora.

Livelli eccessivi di umidità sono nocivi alla salute e danneggiano muri, mobili e oggetti. Non è da sottovalutare nemmeno un tasso di umidità troppo basso. L’aria secca è infatti dannosa sia per le persone che per l’arredamento.

In particolare l’aria secca colpisce l’apparato respiratorio di bambini, adulti e anziani aumentando il rischio di malattie e fastidiosi problemi.

Perché in alcuni ambienti l’aria è più secca? Una delle principali cause è rappresentata dalle alte temperature del riscaldamento, ma anche dal clima secco esterno che entra in case e uffici. Le alte temperature seccanoinfatti l’aria, eliminando ogni traccia di umidità. Le conseguenze sulla salute delle persone sono evidenti:

    • tosse
    • mal di gola
    • raucedine
    • fastidio alle mucose del naso.

Soprattutto nelle ore notturne i problemi possono peggiorare, abbassando notevolmente la qualità del sonno. Fortunatamente gli umidificatori in commercio sono in grado di risolvere la situazione, riportando i tassi di umidità ad un livello accettabile. Secondo gli esperti del settore, un tasso di umidità corretto è compreso tra il 30% e il 50%.

Quando usare l’umidificatore?

Quando usare dunque l’umidificatore? In inverno, a causa del riscaldamento acceso per lunghi periodi, l’aria degli ambienti può risultare estremamente secca ed è quindi consigliato azionare l’umidificatore per contrastare gli effetti.

Al contrario in estate l’uso eccessivo dell’aria condizionata e dei sistemi di refrigerazione può seccare l’aria: anche in questo periodo si consiglia dunque l’utilizzo del dispositivo.

In generale l’umidificatore apporta benefici anche quando ci sono problemi di salute a corde vocali, mucose nasali e gola. Utile per contrastare gli effetti del raffreddamento nei mesi invernali, l’uso dell’umidificatore migliora l’aria e accelera la guarigione.

Attenzione all’utilizzo eccessivo dell’umidificatore. Livelli eccessivi di umidità hanno infatti effetti negativi sulla salute delle persone (specialmente bambini e anziani) e sulla conservazione di oggetti e mobili. Umidità eccessiva consente infatti la proliferazione degli acari della polvere, responsabili di fastidi e malattie alle vie respiratorie.

Umidificatori: migliori marche e modelli

Un ambiente sano e con un corretto grado di umidità è importante per tutti, ma lo diventa ancora di più in presenza di bambini. Ecco perché tra le migliori marche di umidificatori troviamo Chicco, ma anche Olimpia Splendid, Argolima e Imetec. Analizziamo insieme le migliori marche e modelli di umidificatori presenti sul mercato.

Umidificatore Chicco Humi

Chicco, storico marchio di prodotti per neonati e bambini, propone la collezione ”Humi”. Tre gli umidificatori che ne fanno parte:

  • Chicco Humi Fresh (umidificatore a ultrasuoni)
  • Chicco Humi Hot (umidificatore a caldo)
  • Chicco Humi Ambient (umidificatore combinato caldo/freddo)

I tre prodotti sono caratterizzati da dimensioni ridotte e un design simpatico che ben si adatta alle camerette dei più piccoli. Humi Fresh, grazie alla silenziosità della tecnologia a ultrasuoni, è sicuro e performante. Humi Hot è in grado invece di umidificare le stanze in maniera più rapida: ideale durante l’inverno quando aumentano i problemi alle vie respiratorie. Humi Ambient è perfetto per ambienti di grandi dimensioni (fino a 30 metri quadrati): grazie alla tecnologia combinata a caldo e a freddo consente un’autonomia di utilizzo elevata.

Umidificatore TaoTronics

TaoTronics propone un umidificatore a ultrasuoni, che funziona quindi con tecnologia a freddo. Tra i vantaggi dell’umidificatore TaoTronics:

  • capacità serbatoio 4 litri;
  • 15 ore di autonomia senza interruzioni;
  • purificatore d’aria incorporato: grazie ad una cartuccia microporosa, l’umidificatore filtra l’acqua producendo aria pulita e sana, senza la presenza di microrganismi potenzialmente dannosi per la salute;
  • modalità anioni: l’aria viene ulteriormente purificata grazie alla ionizzazione.

L’umidificatore TaoTronics è estremamente silenzioso, dotato di display a LED e con timer incorporato, per programmare lo spegnimento automatico del dispositivo. Il funzionamento a ultrasuoni garantisce inoltre la completa sicurezza visto che non surriscalda l’acqua del serbatoio.

Argoclima Hydro Digit

Argoclima Hydro Digit unisce la funzionalità di un umidificatore a ultrasuoni ad un design moderno e minimale. Grazie al costo contenuto e ai bassi consumi, l’umidificatore Argo Clima è in grado di rendere confortevoli le stanze in maniera economica, senza sacrificare la qualità. Tra le caratteristiche vantaggiose:

  • timer 24 ore per programmare lo spegnimento;
  • controllo digitale su display
  • 3 regolazioni di emissione del vapore
  • emissione dell’aria orientabile a 360°
  • depurazione aria: il prodotto possiede un filtro a scambio ionico che purifica l’acqua del serbatoio per aria pulita e sana.

L’igrometro incorporato permette inoltre di regolare il tasso di umidità desiderato e mantenerlo costante nel tempo.

Sconto
Argoclima Hydro Digit, Umidificatore ad ultrasuoni, Grigio
  • Umidificatore ad ultrasuoni a controllo digitale con 3 regolazioni di...

Umidificatore Imetec Living Air

L’umidificatore Imetec Living Air rientra nella famiglia degli umidificatori a caldo: grazie all’ebollizione dell’acqua presente nel serbatoio viene infatti prodotto un vapore pulito e sano. Gli eventuali microrganismi vengono eliminati grazie alle alte temperature del liquido. Tra i vantaggi del dispositivo:

  • doppio serbatoio con capacità 4 litri;
  • dispositivo di sicurezza anti-apertura: in questo modo si salvaguardano i bambini dalla possibile fuoriuscita di liquido bollente;
  • autonomia di 12 ore;
  • vaschetta per fragranze ed essenze profumate.

La tecnologia di evaporazione a caldo permette di aggiungere olii essenziali per profumare gli ambienti. Il consiglio: in caso di raffreddamento e mal di gola, l’azione dell’umidificatore unita ad olii essenziali balsamici come l’eucalipto aiuteranno a respirare meglio.

Stadler Oskar

Tra i migliori umidificatori a caldo troviamo lo Stadler Oskar. Grazie al funzionamento per evaporazione, contente di umidificare stanze di media-grande superficie (50 m2). 

Grazie al design minimal e moderno, l’umidificatore può essere collocato in ogni parte della casa o dell’ufficio senza risultare eccessivamente vistoso. Tra i vantaggi:

  • bassi consumi;
  • igrometro per il settaggio del tasso di umidità desiderato;
  • spegnimento automatico quando termina l’acqua
  • possibilità di aggiungere fragranze e aromi.

La modalità notturna riduce il rumore prodotto dall’ebollizione dell’acqua, assicurando un riposo confortevole. Non solo: le funzionali luci a LED presenti sul dispositivo vengono ridotte quando la modalità silenziosa è attiva, diventando quasi invisibili.

Sconto

De’Longhi Merlino VH400

In cerca di una soluzione pratica ed economica? L’umidificatore De’Longhi Merlino VH400 unisce praticità e risparmio. Si tratta di un dispositivo a caldo, con funzionamento ad ebollizione. Il serbatoio può contenere fino a 4,5 litri di acqua: viene garantita quindi una copertura di ambienti fino ai 22m2. Le caratteristiche vantaggiose dell’umidificatore sono molteplici:

  • diffusore di vapore regolabile in varie direzioni;
  • finestra per monitorare il livello di acqua nel serbatoio;
  • spegnimento automatico quando l’acqua è finita;
  • vaschetta per essenze e fragranze che vengono in questo modo diffuse nell’ambiente insieme al vapore;
  • blocco di sicurezza: in caso di malfunzionamenti, l’acqua bollente non fiorisce
  • luce notturna a bassa intensità per un riposo piacevole e confortevole.
Sconto

Olimpia Splendid Aqua Pure

L’umidificatore Olimpia Splendid Aqua Pure unisce le caratteristiche vantaggiose dell’umidificazione a caldo con il funzionamento a ultrasuoni. Il dispositivo funziona infatti con entrambe le modalità, assicurando un utilizzo personalizzato ed estremamente confortevole. Con la funzione di pre-riscaldamento dell’acqua, è possibile migliorare l’immissione di vapore nell’ambiente del 30%.

I vantaggi dell’umidificatore Aqua Pure:

  • 3 velocità di erogazione del vapore (minima, media, massima);
  • beccuccio a due pori per un’erogazione a 260°
  • impostazione umidità dal 40% al 70%;
  • display touch screen;
  • telecomando per regolazione a distanza.
Olimpia Splendid 99482 Aqua Pure Umidificatore con Display Touch LCD, Bianco
  • Capacità di umidificazione 300 ml/h (freddo) 400 ml/h (caldo)

Philips HU4706/11

Il modello di umidificatore Philips HU4706/11 si differenzia dagli altri citati in quanto funziona tramite una tecnologia evoluta chiamata “NanoCloud”. Si tratta di un sistema di evaporazione naturale ed è diviso in tre fasi. Nella prima fase il filtro assorbente presente nel dispositivo filtra l’aria secca che preleva dall’ambiente. Nella seconda fase vengono aggiunte all’aria già filtrata e pulita molecole di acqua. Nella terza e ultima fase viene reimmessa nell’ambiente aria sana, priva di microrganismi, batteri o residui di calcare.

I vantaggi dell’umidificatore Philips:

  • diffusione uniforma dell’aria;
  • 3 livelli di umidità: 40%, 50% e 60%;
  • modalità automatica: il dispositivo si aziona e si spegne automaticamente per mantenere il livello di umidità più confortevole;
  • timer per lo spegnimento automatico;
  • modalità “sleep”: riduzione dei rumori e delle luci attive;
  • impostazioni di sicurezza: il dispositivo si spegne automaticamente quando il serbatoio è vuoto.
Sconto
Philips HU4706/11 Umidificatore d'Aria con Tecnologia NanoCloud a Evaporazione Naturale
  • Tecnologia NanoCloud di evaporazione naturale igienicamente più sicura,...

Sul mercato è dunque presente una vasta gamma di umidificatori in grado di soddisfare le diverse esigenze. Da quelli più semplici ed economici a quelli più sofisticati e ricchi di funzionalità. Dagli umidificatori con funzionamento per evaporazione ai dispositivi con funzionamento ad ultrasuoni, fino alle versioni combinate caldo/freddo e alle tecnologie NanoCloud. L’importante è ricordarsi di regolare il corretto tasso di umidità in case, camere e uffici per poter godere di ambienti puliti, sani e confortevoli.

Ultimo aggiornamento 2018-05-27

Umidificatore
5 (100%) 1 vote