Cucce per cani prezzi e offerte

La cuccia per cani da interno e da esterno:Non sempre il migliore amico dell’uomo è per forza un uomo o una donna: anzi, molto spesso il nostro “best friend” abbaia e scodinzola … avete capito perfettamente, stiamo parlando dei cani.

Cucce per cani: come sceglierle

Il cane da secoli viene considerato come il migliore amico dell’uomo: dona amore, protezione, affetto senza chiedere nulla in cambio se non qualche coccola e qualche crocchetta da sgranocchiare.

Si stima, secondo una recente inchiesta condotta da Eurispes lo scorso anno, che nelle nostre case vivono insieme a noi la bellezza di circa 60 milioni di animali domestici: una cifra altissima, potremmo dire quasi paragonabile alla popolazione umana che vive nel nostro Paese.

A noi italiani, quindi, piace condividere la nostra vita con un pet, un animale da compagnia: il 22,5% ne possiede uno, il 13 % due o addirittura tre, e il 7,4% degli italiani conferma di ospitare in casa anche più di quattro animali.

Per quando riguarda il nostro amico Fido a quattro zampe scodinzolante, sono circa sette milioni gli italiani che hanno un cane in casa.

Ovviamente avere un cane (o un altro animale domestico) in appartamento oppure in una casa con giardino in cui è libero di scorrazzare e giocare comporta tanto amore ma anche un impegno economico per mantenerlo e per curarlo: sempre secondo l’indagine citata pocanzi di Eurispes, gli italiani spendono all’incirca cinquanta euro al mese per accudirlo e per prendersene cura partendo dal cibo come le crocchette, alle visite medico veterinarie e via dicendo.

Ma ci sono persone che non badano al portafoglio quando si tratta di vivere con un compagno a quattro zampe: pensate che un italiano su cinque spende anche cento euro al mese per avere sempre sotto controllo la salute del proprio cane o gatto che sia, ma non solo: l’1,6% arriva a spendere anche trecento euro.

Certamente, quando si decide di prendere un cane, per esempio, e di farlo diventare a tutti gli effetti un membro della propria famiglia, ci sono alcuni accessori che sono davvero imprescindibili e che non dovrebbero mai mancare al padrone e al cane stesso: dalla ciotola per il cibo e l’acqua, al collare e al guinzaglio sino ad arrivare alla cuccia, un vero e proprio must have.

La cuccia per cani da esterno prezzi e consigli

La cuccia è il luogo in cui il nostro cane andrà a rifugiarsi e a riposarsi e, come tale, deve essere assolutamente un luogo comodo, confortevole e asciutto e per questi motivi, prima di acquistarne una, è necessario prendere in considerazione diversi aspetti. Vediamoli insieme.

Le dimensioni di altezza e larghezza

Solitamente va considerata la grandezza del cane, ossia se abbiamo un cane di grossa o di piccola taglia ma la regola base deve comunque essere quella che non deve essere di piccole dimensioni perché risulterebbe invivibile e neanche troppo grande in quanto potrebbe rendere il nostro cane insicuro e disperderebbe troppo il calore nella stagione invernale. Come capire qual è la dimensione giusta della cuccia? Vi basterà che il vostro cane riesca a stare in piedi dentro la cuccia e possa girarsi con comodità.

Di quali materiali è composta la cuccia

Solitamente la cuccia, quando la si acquista, si pensa che venga utilizzata da usare all’esterno:  se il cane preferisce stare in casa col padrone o se il padrone stesso desidera avere il proprio amico a quattro zampe in casa, non si opterà per un cuccia ma molto probabilmente per una cesta o una coperta in modo che vi si  possa stendersi tranquillamente.

Il materiale più idoneo per una cuccia da esterno è certamente il legno: il legno è un ottimo materiale isolante in quanto garantisce un ambiente caldo in inverno e fresco in estate, inoltre è un materiale resistente e facilmente pulibile senza problemi.

Esistono poi anche modelli di cuccia per esterni realizzate in plastica che però presentano uno svantaggio non trascurabile: infatti, specialmente in estate, possono raggiungere temperature molto elevate, idem per quanto riguarda le cucce in metallo che, in diversi casi, hanno la piattaforma di base piuttosto dura e scomoda ma si può ovviare al problema mettendovi sopra una coperta imbottita che funge da materasso e che, quindi, può rendere più confortevole la cuccia stessa.

La tecnologia fa passi da gigante anche per quanto riguarda il settore delle cucce: infatti, esistono modelli che presentano una base termica e funzionano collagandole all’elettricità e, in questo modo, aiutano a riscaldare un pochino l’ambiente in modo che il cane non abbia freddo.

La struttura standard di una cuccia da esterno

Una cuccia possiamo dire standard deve avere il tetto spiovente (un po’ come le nostre case) in modo che, qualora dovesse piovere, l’acqua possa scivolare via senza problemi e dovrebbe essere impermeabile o idrorepellente.

Il cane può entrarvi di fronte oppure di lato grazie ad un’apertura a forma di A arrotondata (per capirci la forma classica della cuccia che spesso vediamo nei cartoni animati per bambini), inoltre deve essere isolante e non a contatto col terreno, bensì rialzata di almeno 10 centimetri da terra.

Una volta acquistata è necessario posizionare la cuccia in un posto che non sia per troppe ore al giorno sotto al sole ed esposto alle intemperie come pioggia, vento e neve e se il cane è piuttosto freddoloso, specialmente durante la lunga stagione invernale, è possibile applicare una tenda davanti all’entrata della cuccia in modo che il calore resti più a lungo all’interno e, cosi facendo, il cane sarebbe al calduccio.

Si può anche pensare di abbellire la cuccia applicando all’esterno una targhetta di legno con il nome del cane, in modo che possa sentirla veramente come la sua casa.

Riassumendo, per quanto riguarda la cuccia da esterno, prima di procedere all’acquisto è necessario prendere in considerazione: larghezza, altezza, materiale di cui è composta, che sia ben coibentata ossia che possa ripararlo dal freddo in inverno e dal caldo in estate, che sia anche impermeabile nel tetto e che quest’ultimo sia spiovente.

Cuccia per cani da interno prezzi e offerte

Non esistono solamente le cucce per cani da esterno (che solitamente sono quelle maggiormente gettonate), ma esistono anche se in numero minore anche quelle da interno.

Come accennavamo pocanzi, non si parla di vere e proprie cucce da interno in quanto, essendo in casa con il proprio padrone non è necessario che la cuccia sia in legno, col tetto spiovente e coibentata: solitamente si tratta di “ceste” o cucce morbide di varie dimensioni, da scegliere in base alla grandezza del cane: sono realizzate in morbido pile, o in cotone o in lana e possono avere forme rettangolari, quadrate o rotonde a seconda dei propri gusti.

Le migliori cucce per cani

Dopo avervi illustrato le varie tipologie di cucce da esterni e da interni, vediamo insieme quali sono i modelli più venduti su Amazon.

Kennels Imperial® Sussex in Legno di Talla Medio con Pavimento Rimovibile per La Pulizia Facile B di Kennels Imperial®

Sconto

Cuccia per cane da esterno: le dimensioni esterne di questo modello sono 78cm (31″) (larghezza) x 88cm (35″) ( profondità) x 70 79cm (31″) (altezza). Il pavimento è rimovibile per una pulizia facile e veloce ed il tetto spiovente è apribile, con 2 bracci di chiusura.

Il pavimento è leggermente rialzato da terra ed è ideale per mantenerlo asciutto e confortevole: realizzata in legno trattato con un materiale rispettoso degli animali, destinata a durare per anni.  Dotata di strisce anti-masticazione in alluminio e di uno scudo anti-refolo montato all’ingresso della cuccia per proteggere il cane dal vento.

TecTake CUCCIA GRANDE XXL PER CANI IN LEGNO IMPREGNATO 72x65x83cm di TecTak

Cuccia per esterno di dimensione totale con cornicione (LxPxH): 72 x 65 x 83 cm e dimensione interna della cuccia (LxPxH): 55 x 50 x 70 cm.

Tetto a punta, apribile per facilitare la pulizia realizzata in legno di pino silvestre verniciato con prodotto traspirante: il tetto in bitume è resistente alle intemperie, protegge contro freddo, caldo e umidità. Il pavimento è estraibile e tutta la struttura è facile da montare.

Songmics Cuccia Divano Letto Lettino Cuscino per Cani Cane Pet 100 x 70 cm PGW70H di Songmics

Songmics Cuccia Divano Letto Lettino Cuscino per Cani Cane Pet 100 x 70 cm PGW70H
  • Materiale di alta qualità - Questo comodo lettino è realizzato in tessuto...

Cuccia per interni realizzata in tessuto Oxford dall’elevata qualità (300 x 600 D), molto resistente e facile da pulire; il fondo in TNT, tessuto non tessuto, antiscivolo, e resistente al freddo ed all’umidità.

Le cuciture solide assicurano la stabilità del prodotto. Sfoderabile e con la chiusura della cerniera viene protetta da una copertura che impedisce al cane di strapparla. Tessuto idrorepellente con il rivestimento in PVC.

Imbottitura morbida: il cuscino centrale di spugna, equilibrato tra rigidità e morbidezza, l’imbottitura del bordo che è in cotone PP, morbido e non irritante, forniscono un luogo accogliente per i vostri amici a 4 zampe per riposare e rilassarsi.

Il lettino è accogliente per il vostro animale sia in casa che in viaggio. E facile da pulire, basta un panno umido per la pulizia quotidiana, lavabile a mano.

Cuccia rotonda o ovale in pile per gatto o cane di piccola taglia (Ash) di Tianhong

Cuccia per cani da interno in tessuto di lanugine e corredata di cuscino. La struttura è impermeabile e facilmente lavabile: morbida e confortevole, adatta per ospitare il vostro cane comodamente in casa vostra

Cucce per cani prezzi e offerte
5 (100%) 3 votes