Zanzariera Magnetica

La zanzariera è un ottimo metodo per difendersi dagli insetti durante i mesi estivi. Così, se l’arrivo del caldo vi sembra ancora lontano, vi consigliamo di iniziare a pensare, fin da ora, a quale zanzariera acquistare per casa vostra. Muovendovi con diversi mesi di anticipo potrete farvi trovare già pronti, quando sarà il momento di zanzare e mosche e potrete compiere una scelta ponderata, in base alle vostre esigenze. Oggi vi spiegheremo tutto quello che ancora non sapete sulla zanzariera magnetica, come sceglierla e quali sono le migliori. Continuate a leggere se volete saperne di più su questo comodo prodotto.

Cos’è una zanzariera magnetica

La zanzariera magnetica sarà la vostra migliore alleata per difendervi da insetti e zanzare durante i mesi estivi, sia che voi abitiate in campagna sia in città. Infatti, il suo uso è moltoversatile. Non impedisce soltanto a zanzare e mosche di entrare in casa vostra, ma anche a lucertole, gechi, sempre più presenti anche nelle città italiane, e infine foglie, lasciando l’uscio di casa vostra sempre pulito e in ordine, senza per questo dover rinunciare a far entrare un po’ d’aria, soprattutto nelle giornate più calde. Immaginate di poter finalmente dormire tranquillamente, senza dovervi cospargere di spray o creme per allontanare le zanzare, oppure accendere candele e fornelletti. Acquistare una zanzariera può essere una spesa preventiva che vi garantirà maggiore comfort in casa.

Le zanzariere magnetiche rispetto a quelle classiche si differenziano per un’apertura centrale chiusa grazie a piccoli magneti, spesso fissati all’interno della cucitura. Sono quindi le preferite per porte d’ingresso o balconi, da cui si entra e si esce spesso.

La caratteristica principale della zanzariera magnetica sono infatti proprio l’apertura e la chiusura facilitate. Non dovrete compiere complicate operazioni ogni volta che avete intenzione di uscire sul terrazzo, ma vi basterà aprirla, come fareste con una tenda. Infatti, a differenza di altri modelli, come quelli tradizionali, la zanzariera magnetica non ha un telaio rigido, e può essere fissata su una finestra o una portafinestra utilizzando del velcro, ad esempio. L’apertura solitamente è centrale, e non ha né binari scorrevoli, che spesso e volentieri rischiano di rompersi, né porte a maniglia.

Quando poi arriva l’inverno, la vostra zanzariera magnetica può essere smontata e riposta. In questo modo vi garantirete un prodotto duraturo nel tempo.

Zanzariera calamitata fai da te

Esistono poi alcuni kit che vi permetteranno di realizzare da zero una zanzariera magnetica, acquistando separatamente ogni singolo componente. In questo modo sarete sicuri di avere una zanzariera perfettamente conforme alla vostra portafinestra, e potrete personalizzarla in base alle vostre esigenze. Ma vi serviranno alcuni attrezzi, come forbici da sarto, e dovrete essere sicuri di avere una buona manualità per ottenere una bella zanzariera magnetica. Vi serviranno inoltre macchina da cucire, nastri di stoffa e tanto altro. Oltre naturalmente a capacità sartoriali di base.
In caso contrario, vi sconsigliamo questa pratica. Molto meglio acquistare una zanzariera già pronta e occuparsi solo del montaggio, per essere certi che tutto funzioni come deve.

La nostra scelta è

Come si monta una zanzariera magnetica

Montare una zanzariera magnetica è davvero quello che si dice “un gioco da ragazzi”. Occorre avere solo un po’ di manualità e un’infarinata di “fai da te”. Online troverete facilmente un tutorial, anche video, che vi mostrerà come montare una zanzariera magnetica in poche mosse.

La zanzariera calamitata solitamente si installa utilizzando un adesivo o un velcro, che viene posizionato lungo tutta la tela, ad eccezione della base. In questo modo potrai fissare la tenda attorno al telaio, garantendoti stabilità in caso di vento o altri movimenti.

Noi vi consigliamo di acquistarne una con il feltro, perché vi permetterà di fissare la zanzariera e poi rimuoverla quando non serve più, senza correre il rischio di lasciare tracce di adesivo in giro.

Se altrimenti avete infissi o guide in ferro, potrete montare la vostra zanzariera con una cornice o un nastro magnetico. In questo caso velcro e adesivi sono sostituiti da una cornice magnetica.

Ad ogni modo, ogni azienda produttrice realizza manuali di istruzioni facili e comprensibili.

Vantaggi

La zanzariera magnetica è sicuramente molto apprezzata per le sue qualità. La prima in assoluto è la facilità di montaggio, per arrivare poi alla sua efficacia. Infine, ultimo ma non ultimo, il prezzo. Le zanzariere magnetiche hanno costi davvero abbordabili.
Inoltre, grazie all’apertura magnetica, la zanzariera è meno soggetta a strappi. L’importante è che sia realizzata con materiali di qualità.
I principali errori che si compiono, quando si decide di installare una zanzariera magnetica sono legati alle misure. Infatti, spesso per disattenzione o inesperienza, si tende ad acquistare una zanzariera che non corrisponde alle misure di porte e finestre, mentre le calamite, se la vostra zanzariera è di scarsa qualità, potrebbero staccarsi. Al contrario, scegliendo un prodotto di buona qualità, la vostra zanzariera durerà anche molti anni.

Come sceglierla

Esistono diversi modelli di zanzariera magnetica, differenti per misura, modalità di installazione, chiusura, colore, e materiali utilizzati. Quindi per prima cosa, cercate di capire quali sono le vostre esigenze.

Potrete scegliere zanzariere magnetiche standard, adattabili a qualsiasi porta o finestra, oppure sceglierle regolabili. In questo modo potrete regolare la vostra zanzariera all’altezza e alla larghezza della vostra finestra. Quelle standard di solito misura 210×100 centimetri, se ne possono trovare anche da 240×140 centimetri, ideali per chi ha porte o finestre più grandi. Se vi serve una zanzariera per una porta finestra di una veranda o un ingresso, potrete acquistarle anche di 300×200 centimetri.

Altra scelta che dovrete fare riguarda la funzionalità. Ovvero: la zanzariera dovrà consentire l’accesso all’esterno oppure no? Chiaramente se si tratta di un balcone, sì. Soprattutto se avete animali. Altrimenti potreste anche decidere di acquistare una zanzariera fissa. La zanzariera a tenda vi permetterà di muovervi comodamente, tra l’esterno e l’interno senza utilizzare le mani.

Vari colori di zanzariera

Una delle differenze più importanti per quanto riguarda le zanzariere è quella che interessa il colore. Infatti, i colori più indicati sono il nero o il verde scuro, perché grazie alla trama scura ripareranno anche dalla luce diretta del sole. Ne esistono poi altre bianche, che sono ideali per tutte quelle finestre che non devono essere riparate dalla luce. Sicuramente quelle bianche sono più adatte ad ambienti eleganti.

Esistono poi alcune differenze che riguardano i materiali. Ad esempio potrete acquistare zanzariere magnetiche realizzate con fibra di vetro, resistenti al vento, oppure altre con filtri UVA e UVB, che vi permetteranno di godere di un’ombra maggiore all’interno dei vostri ambienti casalinghi.

Altre, in fibra di carbonio sono più durature rispetto a quelle in nylon. Certo, anche più costose, ma ancora una volta tutto dipende dalle vostre esigenze.

Quali sono le migliori Zanzariere magnetiche?

Come dicevamo, la qualità di una zanzariera con le calamite è fondamentale. Oggi vi consiglieremo quali modelli sono i migliori, per qualità, robustezza e facilità di montaggio.

La prima zanzariera magnetica che vi consigliamo è questa di Anpro, per porte con dimensione massima di 90×210 centimetri. Si tratta di una zanzariera facile da installare e anche da smontare, in caso di necessità. Non sono richiesti attrezzi. Si apre e si chiude con estrema facilità, grazie alla presenza di punti magnetici di contatto, realizzati con materiali robusti e di buona qualità. Vi permetterà di entrare e uscire in giardino o sul balcone senza dover utilizzare le mani. Questo garantirà una maggiore mobilità anche dei vostri animali domestici.
Altro modello che vi suggeriamo è la zanzariera Smart Apalus. Si tratta di una zanzariera bianca, che lascerà gli insetti fuori da casa vostra. Le sue dimensioni sono di 140×240 centimetri ed è magnetica. Una volta chiusa sarà completamente sigillata, grazie alla presenza di 32 magneti inseriti nella cucitura di rinforzo. E’ realizzata in poliestere, quindi vi permetterà di far entrare in casa un po’ di aria fresca e allo stesso tempo di godere di una protezione resistente e duratura.

L’installazione di questa porta è molto facile, infatti funziona solo con il velcro, che dovrete attaccare sulla cornice della porta. Non si tratta di un prodotto adatto a chi ha solo porte in metallo, perché il magnete finirebbe per attaccarsi alla porta, che non si chiuderebbe. Inoltre, fate attenzione anche a non lasciare troppo spazio sul pavimento, perché influenzerà l’effetto della chiusura.

Altra zanzariera magnetica che potete pensare di acquistare è quella proposta da Euronovità, standard bianca da 120×230 centimetri.

Questa tenda è dotata di strisce bioadesive e puntine incluse nella confezione. Inoltre, si apre facilmente e si chiude senza usare le mani. Per installarla serviranno appena pochi minuti, e non sono necessari attrezzi. E’ dotata di 18 magneti, ed è ideale anche per chi possiede animali domestici.

La zanzariera magnetica per porte di Lictin è scura, di dimensioni 140×240 centimetri. Vi garantirà la massima protezione dagli insetti e i magneti faranno in modo che la tenda si chiuda automaticamente dietro di voi, dopo il vostro passaggio. Potrete far entrare aria fresca in casa, senza lasciare libero il passaggio a insetti e altri animali. Inoltre, è resistente allo strappo e anche il montaggio è semplice. Dovete solo fissarla al telaio della porta o della finestra con del nastro adesivo, senza utilizzare altri attrezzi.

Quali sono le migliori in offerta su Amazon ?

Ecco l’elenco di quelle che vi consigliamo!

Speriamo che questo articolo vi possa essere utile.

 

Ultimo aggiornamento 2018-05-27

Zanzariera Magnetica
5 (100%) 1 vote