Livella laser

Se amate il bricolage oppure siete soliti fare da soli alcuni lavoretti in casa, la livella laser potrebbe essere il vostro prossimo acquisto. Ma sapete come funziona? Oggi vi spiegheremo meglio a cosa serve, come si usa e come scegliere il modello più giusto per le vostre esigenze. Continuate a leggere se siete curiosi.

La livella laser: cos’è

Sono tantissime le persone appassionate di fai-da-te che preferiscono fare da soli qualche lavoretto in casa anziché affidarsi ad artigiani e manutentori. Ma spesso la manualità non è sufficiente per affrontare questi lavori da soli. Servono infatti alcuni attrezzi e chiaramente la conoscenza su come utilizzarli, affinché il lavoro in questione venga bene.
La livella laser, così come quella a bolla, serve per la misurazione e viene utilizzata per misurare la pendenza di una superficie rispetto ad un piano orizzontale.
La livella laser può essere un valido aiuto, per  raggiungere questo scopo e non dovrebbe mai mancare nella cassetta degli attrezzi. Infatti, la precisione di un attrezzo è una delle caratteristiche più importanti, per chi fa bricolage.
La livella laser è uno strumento elettronico, che vi permetterà di creare una griglia laser e di proiettarla sul muro. Questo genere di livella viene utilizzato sia dagli appassionati di fai-da-te, che dai professionisti. La livella laser, al suo interno, ha un corpo macchina che comprende due toroidali intersecati, ovvero due strisce luminose che hanno lo scopo di proiettare il fascio a griglia su una superficie.

Ecco un esempio dei migliori modelli al miglior prezzo:

Come funziona

La livella laser è un attrezzo elettronico per il bricolage che vi permetterà di creare una griglia laser e di proiettarla su una superficie, in modo da avere una prospettiva perfetta e a prova di errore, e una misurazione precisa dello spazio sul quale la luce viene proiettata.

Esistono poi diverse tipologie di livelle laser, differenti per genere di misurazione, più o meno precisa, o di varie dimensioni. Alcuni modelli sono più adeguati per fare piccole misurazioni, come ad esempio quelle necessarie per apprendere quadri, o fissare lampade a muro.

Altrimenti ne esistono altre dedicate a scopi professionali, e grandi misurazioni, come quelle utili per chi deve realizzare pavimentazioni e interventi murari. Quelle più piccole, appartenenti alla prima tipologia, sono le livelle palmari. Le altre, invece meno maneggevoli ma più precise, sono le livelle d’appoggio. Queste ultime comprendono anche una struttura a treppiede. Inoltre, le livelle treppiede possono essere sia con un indicatore di livello fisso oppure con un indicatore di livello rotante, che ruotando di 360 gradi vi permetterà di misurare ogni elemento all’interno della stanza, contemporaneamente.

Perché utilizzarla

Grazie ad una livella laser potrete fare i vostri lavori in casa con precisione. Immaginate di dover appendere un quadro oppure di dover piastrellare un muro. In questo modo sarà molto più facile fare un bel lavoro, anche senza l’aiuto di un professionista. Tutto quello che dovrete fare è seguire la linea proiettata.

Grazie ad una livella laser potrete fare lavori di ristrutturazione autonomamente.

Come sceglierla: livella da appoggio o palmare

Scegliere una livella laser è meno semplice di quello che si possa pensare. Infatti, è necessario tenere in considerazione alcuni fattori.
Per prima cosa è importante capire a cosa vi servirà. O meglio, a quali lavori vi servirà. In base a questo punto potreste capire meglio se vi può servire una livella con una testa mobile, un treppiede oppure che consenta di bloccarsi mentre voi lavorate tranquillamente.

Oppure, potrebbe essere una livella palmare, e quindi più compatta e pratica da portare in giro. Quindi se i lavori di bricolage che dovete fare non sono solo all’interno della vostra abitazione, potrebbe essere necessario acquistarne una portatile.

Se cercate uno strumento dal costo contenuto, anche in questo caso potrebbe fare per voi un modello più piccolo e portatile. Infatti, le livelle laser palmari hanno costi inferiori e possono comunque permetterti di raggiungere il tuo scopo.

Altrimenti, se il vostro budget è maggiore, così come l’entità dei lavori da affrontare, potreste scegliere per una livella d’appoggio.

Quelle più economiche chiaramente hanno un livello di sofisticazione inferiore. Infatti la griglia laser dovrete impostarla voi stessi, manualmente. Potrebbero quindi, a meno che non abbiate una buona manualità ed esperienza, essere poco precise. Infatti, la direzione sul muro o il pavimento dipenderà da voi.
Alcuni attrezzi o accessori che potrebbero esservi utili per utilizzarla al meglio sono un treppiede o un prisma per fissarla, e un paio di occhiali specifici.

Il colore del fascio di luce

Altra differenza, che potrebbe indirizzarvi verso un modello o l’altro, è il colore dei fasci di luce proiettati dalla livella laser. Non si tratta di una questione di estetica, ogni colore può essere indicato per una tipologia di ambiente, più o meno buio o più o meno spazioso. In linea di massima potrete scegliere tra due diverse tipologie: livelle laser a fascio rosso e livelle laser a fascio verde.

Le livelle a griglia rossa ad esempio sono perfette per chi deve lavorare in un ambiente poco o scarsamente illuminato perché il rosso è più invasivo, sempre al chiuso e non all’aria aperta. Infatti, vi permetterà una buona visibilità anche in queste condizioni difficili. Altrimenti, il laser verde è preferibile per superfici molto ampie, anche all’aria aperta. Solitamente il laser verde viene associato a prodotti di fascia alta, con prestazioni e costo superiore.

Vantaggi della livella laser

Utilizzare la livella laser, rispetto a quella tradizionale, ha diversi vantaggi. Innanzitutto sono molto più leggere e meno ingombranti, rispetto a quelle a bolla. Questo vi permetterà di portarle ovunque, senza problemi.
La livella laser funziona in maniera molto diversa rispetto a quella a bolla d’aria, sarà infatti sufficiente tracciare una linea luminosa per capire quali punti appartengono ad uno stesso piano, ovviamente in uno spazio chiuso e limitato.

Rispetto alle livelle a bolla, quella a fascio laser sono più precise. Questo grazie alla griglia che permette di effettuare qualsiasi misurazione, dal quadro fino alle piastrelle del bagno.

Altro vantaggio, determinante per chi fa da solo questi lavoretti casalinghi, è che le livelle laser vi permettono di avere le mani libere. Infatti lavorano grazie a supporti, treppiedi e fissaggi a parete che faciliteranno il vostro lavoro.

Livella laser autolivellante

Una livella laser autolivellante vi permetterà invece di utilizzare questo strumento senza la minima fatica. Rispetto alle normali livelle si tratta di uno strumento più preciso, quindi anche il loro costo sarà più alto.

Quindi, meglio una livella laser o una autolivellante? Dipende dal lavoro che dovrete fare. Infatti, le livelle autolivellanti sono più precise e riducono il rischio di errore. Infatti, correggono autonomamente piccoli disallineamenti che potrebbe succedere con una regolazione manuale. Al contrario, le altre necessitano di una regolazione manuale, quindi l’errore, a meno che non si possegga buona manualità e precisione, è dietro l’angolo.

I modelli migliori di livellatori laser

Abbiamo scelto per voi alcuni modelli, tra quelli che potrete facilmente trovare e acquistare online. Il primo che vi consigliamo è quello di Urceri, la livella laser 9211R a croce auto-livellante è dotata di misuratore a infrarossi IP54, ma questa non è l’unica caratteristica.

Vi permetterà infatti di tracciare una linea verticale e orizzontale a croce, con una precisione di ± 3mm / 10m e un raggio di lavoro massimo di 20 metri. Questo vi offrirà grande spazio per lavorare.
La livella laser a croce, è solitamente indicata per ambienti chiusi. Infatti proietta due linee che riproducono un angolo a 90°, per realizzare dei quadrati. Questo tipo di livella è utilizzata per l’installazione dei pavimento o per fissare mobili alle pareti. Altrimenti, per lavori di muratura, è ideale la livella laser rotante. La sua tipologia è quella più efficace, ed è adatta anche a spazi esterni. Solitamente questa tipologia di livella laser è quella utilizzata dai professionisti, per lo sterramento.
Con una base magnetica a 360°, magnetizzatelo con fermezza a tutti gli oggetti in metallo per completare l’allineamento senza mano. Il laser a croce può offrire un allineamento preciso e flessibile di linee verticali e orizzontali per soddisfare le varie esigenze di rilevamento.

Inoltre, è dotata anche di sistema auto-livellante. Il pendolo si ferma quando la livella laser è spenta, e si sblocca per attivare il sistema autolivellante. Se siete fuori dal raggio d’azione, il laser lampeggia per indicare la condizione di fuori livello.

Inoltre, potrete utilizzare questo strumento per puntare verticalmente, e non avrete bisogno di muovervi. Penserà a tutto il laser, allineandosi immediatamente e in maniera molto precisa, rispetto al pavimento e al soffitto.

Si tratta di uno strumento perfetto per chi lavora su cantieri e ha la necessità di compiere forature o verniciature delle pareti interne, o applicare aree di rivestimento a pareti.

Altro modello che vi proponiamo è quello di Huepar. Si tratta di una livella professionale Levelsure, autolivellante a 360 gradi, a croce con gamma di misurazione a 45 metri.

Anche in questo caso la livella laser con i suoi raggi luminosi a 360° verticali e 360° orizzontali, fornisce una completa copertura di allineamento, con l’accuratezza di ± 3mm a 10 metri ed un raggio di funzionamento massimo di 45m (100 lux), permettendovi di lavorare su diverse parti di una stanza ampia simultaneamente.

Si tratta di una livella a raggio verde, due volte più luminoso rispetto a quello rosso, con la stessa fonte di luce. Può essere quindi utilizzato anche all’aperto, alla luce del sole. E’ inoltre dotata di modalità multifunzione, e grazie a un solo pulsante vi permetterà di proiettare le due linee unite o separate.

Il pendolo si bloccherà una volta che la livella verrà spenta. Tutto quello che dovrete fare sarà tenere premuto il pulsante superiore per due secondi e attivare la modalità manuale, lasciando le linee di progettazione in qualunque posizione o angolazione. Infine, aspetto da non trascurare, la livella laser 902CG è sia impermeabile che resistente. Questo vi permetterà di utilizzarla in qualunque condizione lavorativa.

Molto valida è anche quella proposta da Tacklife. Il modello di livella laser denominato SC-L01 è a croce, autolivellante. Con misuratore a infrarossi orizzontale e Verticale.

Dispone di una base magnetica a 360°. E’ magnetizzata e vi permetterà di utilizzarla su tutti gli oggetti in metallo, per completare l’allineamento a mano. La base ha una rotazione di 360°, in questo modo potrete facilmente misurare qualunque angolo di una stanza, in maniera flessibile e precisa.

Questa livella laser è dotata di grande precisione, sia orizzontale che verticale. Anche il funzionamento è intuitivo, quindi potrete facilmente utilizzarla per progetti di livellamento interno, semplicemente cliccando in semplice interrotture. Una volta premuto il pulsante, potrete attivare il dispositivo e proiettare una croce rossa brillante su un angolo di 110°, per assistere i lavori di livellamento.

Offerta
Tacklife SC-L01 Laser a Croce Autolivellante Misuratore a Infrarossi Orizzontale e Verticale, Arancione/Nero
84 Recensioni
Tacklife SC-L01 Laser a Croce Autolivellante Misuratore a Infrarossi Orizzontale e Verticale, Arancione/Nero
  • Una base magnetica a 360°: Magnetizzatelo con fermezza a tutti gli oggetti...

Ultima proposta è quella di Stanley. La livella STHT1-77340 Cubix è una livella laser con diodo laser singolo, separato da una lente. L’indicatore visivo segnala se lo strumento è fuori livello. Inoltre, può lavorare in modalità di auto livellamento. All’interno della confenzione, oltre alla livella laser, troverete un supporto multidirezionale Quicklink, batterie e manuale di istruzioni.

Offerta
Stanley STHT1-77340 Cubix Livella Laser
111 Recensioni
Stanley STHT1-77340 Cubix Livella Laser
  • Diodo laser singolo, separato da una lente

E voi, avete già scelto la vostra livella laser?

Ultimo aggiornamento 2018-09-19. Risparmia con noi.

Livella laser
5 (100%) 1 vote