Amazon Echo: cos’è e come funziona e l’offerta

Se ne parla sempre più spesso e c’è da scommettere che sarà uno degli oggetti del desiderio del prossimo Natale. Ci stiamo riferendo ad Amazon Echo, la linea di altoparlanti intelligenti sviluppati da Amazon. Oggi vi spiegheremo meglio cosa sono e come funzionano.

Cos’è Amazon Echo

Gli altoparlanti Amazon Echo si collegano all’assistente personale a comando vocale, Alexa. Infatti, il dispositivo è in grado di interagire con la voce e riprodurre musica, impostare sveglie, riprodurre audiolibri o streaming di podcast. Inoltre potrete anche ricevere informazioni meteorologiche o sul traffico. Potrete controllare tutti gli smart devices di casa vostra.

Il dispositivo ascolta continuamente l’ambiente circostante e monitora che venga pronunciata la parola “sveglia”, che è quella impostata per svegliare il dispositivo. Il microfono di Echo può essere disabilitato manualmente premendo il pulsante “muto” e disabilita i circuiti di processione audio del dispositivo.

Cos’è Alexa

Alexa è un assistente virtuale, un po’ come Siri per Apple o Cortana di Microsoft. Ma, al contrario di queste due, non funziona tramite uno smartphone, ma da un dispositivo, chiamato Amazon Echo, disponibile in alcune varianti, come Amazon Echo Spot o Amazon Echo Dot. Questi Amazon Echo sono speaker da tavolo che si mettono in casa, e fungono da basi per gestire alcune funzioni come comunicarci il meteo o l’ora esatta, ma anche gli accessori smart compatibili, che sono già tantissimi. Per poter usufruire di tutto questo, e quindi installare Alexa, è necessario avere un Amazon Echo, una configurazione internet wi-fi e aver scaricato l’app. Inoltre, è necessario avere un account Amazon.

 

Come funzionano

Tutti i dispositivi Amazon Echo hanno bisogno di una connessione Internet per funzionare. Infatti, il riconoscimento vocale funziona tramite Amazon Web Service, ovvero la piattaforma vocale che Amazon ha acquistato da Yap, il software polacco specializzato in tecnologie vocali, utilizzato già sui Kindle Fire. Gli altoparlanti Echo, dicevamo, per funzionare necessitano di una connessione internet buona. Questo garantirà tempi di processo della comunicazione minimi.
Inoltre, anche se l’applicazione è gratuita, sarà necessario avere un account Amazon, per poter impostare Alexa.

Per azionare Echo dovrete semplicemente pronunciare la parola di attivazione. Quando fate una richiesta vocale ad Alexa, Echo registra quello che avete chiesto e lo trasmette al cloud di Amazon. A questo punto la vostra richiesta verrà elaborata dal software Alexa Voice Service e vi verrà fornita la risposta più adeguata.

Vi state già preoccupando che Alexa registri tutte le vostre conversazioni? Niente paura. I dispositivi Echo sono progettati per attivarsi solo tramite la parola “sveglia” che avete scelto, come ad esempio Alexa, Amazon o Echo. Quando il dispositivo rileva questa parola si attiva, ma nessun audio viene memorizzato o inviato al cloud senza che qualcuno non pronunci la parola di attivazione. Voi, in ogni momento, potrete comunque rivedere le registrazioni vocali del vostro account, cancellarne una oppure tutte. Sempre accedendo alla sezione Privacy di Alexa, e di conseguenza alle varie impostazioni. Attenzione però: cancellare le registrazioni vocali potrebbe peggiorare la vostra esperienza con Alexa. Infatti, con il tempo Alexa registrerà i vostri gusti e gli interessi, così come i modi di dire e il suono della vostra voce. Tutto questo contribuirà a rendere l’esperienza sempre più piacevole. Tutte le registrazioni faranno in modo che la vostra esperienza sia ancora più personalizzata. Quindi potrebbe tenere traccia dei vostri gusti musicali, e aiutarvi a selezionare le canzoni che più vi piacciono. In questo modo quando direte ad Alexa di mettere un po’ di musica, lei potrebbe suggerirvi quella più giusta sulla base di quelle che ascoltate di solito.

Cosa potrete fare con Echo

Gli altoparlanti Echo potranno permettervi di controllare casa. Infatti, potrete utilizzare Amazon Echo per accendere la luce, prima di uscire dal letto, oppure accendere il termostato. Oppure alzare o abbassare la musica. Grazie agli altoparlanti Amazon Echo potrete ascoltare le previsioni meteo offerte da AccuWeather e le notizie provenienti anche da alcune stazioni radio locali, iHeartRadio, BBC, NPR e ESPN. Ancora, potrete riprodurre musica dal vostro account Amazon Music e supportare i servizi musicali Pandora, Spotify, Apple Music e Google Play Musica collegati tramite smartphone o tablet. E se vi piace essere sorpresi ci penserà Alexa a scegliere la musica per voi. Se siete appassionati di qualità del suono e siete preoccupati della riproduzione, niente paura. Infatti, Amazon Echo è dotato di un woofer con processore Dolby, per toni cristallina e una risposta dei bassi dinamica in tutta la stanza. Per un suono mai così buono finora. Per chi vuole ascoltare la musica su un Echo situato in un’altra stanza, tutto quello che sarà necessario fare è chiedere ad Alexa di riprodurre tutti i brani preferiti su qualunque dispositivo Echo. Questa funzione si chiama “multistanza”. Potrete anche chiedere ad Alexa di riprodurre della musica jazz in cucina, della musica pop in camera da letto oppure quello che volete voi in salotto.

Inoltre, Echo potrà essere impostato come sveglia, e potrete anche programmare liste o accedere alle pagine di Wikipedia. Infatti, se fate una domanda ad Echo, di curiosità e cultura generale, l’altoparlante intelligente vi risponderà riportando le prime righe dell’articolo di Wikipedia corrispondente.
Altri aspetti che potrete controllare grazie ad Echo sono: le serrature e altri dispositivi elettronici, anche di altre marche, come Philips Hue, Netatmo, Logitech, TP-Link e molte altre.

Alexa potrà rispondere anche a domande elaborate, come ad esempio “Che tempo fa oggi a Roma” oppure potrete farle aggiungere qualcosa alla vostra lista della spesa. Ma soprattutto, aspetto da non sottovalutare, ad Alexa vengono costantemente aggiunte nuove funzionalità, quindi controllate spesso tutto quello che potrete fare. Le skills, appunto, sono le funzioni avanzate di Alexa, quelle aggiuntive che consentono al vostro assistente vocale di fare di più. Tra le varie skills ci sono: Spotify, che ci garantisce il catalogo delle canzoni, dei giochi come i quiz, le sveglie, informazioni sullo sport, sul conto corrente, la possibilità di telefonare, guide per esercizi ginnici e di respirazione, accesso e impostazione di calendari, eventi e promemoria.
Inoltre, i clienti Prime possono chiedere ad Alexa di ordinare o riordinare gli articoli idonei disponibili per la vendita attraverso il sito web Amazon. Potrete anche iscrivervi a determinati servizi utilizzando Alexa. Verranno utilizzate le impostazioni di pagamento e di consegna predefinite. L’acquisto tramite voce può anche essere disattivato.

Distanza del controllo vocale

Grazie ad Amazon Echo potrete controllare vocalmente anche dispositivi a lunga distanza. Infatti Echo è dotato di sette microfoni dotati di tecnologia beamforming e di un sistema molto evoluto utile a cancellare il rumore ambientale. Questo permette al suono della vostra voce di raggiungere facilmente il dispositivo e di impartire gli ordini. Infatti, Amazon Echo riuscirà a sentire le vostre richieste in qualunque ambiente, anche quello più rumoroso.
Più Echo viene utilizzato, più Alexa si adatterà al vostro modo di parlare, al lessico che usi e alle vostre preferenze. Dopo qualche tempo scoprirete che Alexa si sarà adeguata a tutti i vostri interessi, arrivando perfino a prevederli.

Chiamare tramite Amazon Echo

Grazie ad Amazon Echo potrete anche comunicare direttamente con chiunque possieda un altro dispositivo compatibile, o che disponga dell’applicazione Alexa. Potrete farlo anche senza usare le mani, o toccare uno schermo. Tutto funziona in modo molto semplice, grazie al controllo vocale. Il servizio di chiamate e messaggi fornito da Alexa è disponibile senza costi aggiuntivi. Tutto quello che dovrete fare è scaricare la versione più recente dell’App Alexa su uno smartphone con sistema operativo iOS 9.0 o superiore oppure Android 5.0 o superiore e verificare il vostro numero di telefono cellulare. Se poi volete comunicare con una persona presente all’interno di un’altra stanza, all’interno della tua stessa casa, potrete farlo sempre con Echo. Immaginate di poter comunicare ai vostri figli che la cena è pronta ad esempio, oppure che devono andare a dormire. Tutto questo semplicemente azionando l’altoparlante intelligente di Amazon, grazie alla funzione Drop In. Questa funzione serve a mettere in connessione i diversi dispositivi Echo, da una stanza all’altra.

Quando riceverete una chiamata Alexa sui vostri dispositivi Echo compatibili, Alexa vi informerà che avete una chiamata in arrivo e identificherà la persona che vi sta chiamando. Vedrete anche un anello luminoso verde in movimento circolare sui dispositivi Echo senza schermo e la schermata di una chiamata in arrivo sui dispositivi Echo dotati di schermo. Per rispondere alla chiamata, potrete dire: “Alexa, rispondi” e quando sarà il momento di chiudere, ciascuna persona potrà decidere di terminare la chiamata dicendo: “Alexa, riattacca”. Quando riceverete una chiamata, vedrete anche una notifica sul vostro telefono cellulare o sul tablet , con la schermata di una chiamata in arrivo sull’App Alexa, che vi consentirà di rispondere alla chiamata. La funzionalità Chiamate Alexa non supporta le chiamate verso o provenienti da numeri di telefono. Da Amazon Echo non è possibile raggiungere i servizi di emergenza, come il 112 o il 113, tramite Chiamate e Messaggi Alexa. Dovrete assicurarvi di poter contattare i fornitori di servizi di emergenza tramite un telefono cellulare, un telefono fisso o un altro servizio.
E se non volete essere disturbati? Potrete attivare la modalità “Non disturbare” che silenzierà il vostro dispositivo Echo. Quindi non potrete ricevere chiamate o messaggi tramite Alexa. Per attivare tale modalità, dovrete dire semplicemente: “Alexa, attiva la modalità Non disturbare” o andare alla sezione Impostazioni dell’App Alexa. Quando vorrete ricevere di nuovo chiamate e messaggi, potrete riattivarlo dicendo: “Alexa, disattiva la modalità Non disturbare”.

Quale modello Echo scegliere e le offerte

Come dicevamo, esistono diverse tipologie di Amazon Echo. Adesso andremo a vedere insieme i vari modelli.
Il primo modello che vi presentiamo è Echo Standard. Vi permetterà di usufruire di tutte le funzionalità di Alexa, in una stanza, combinate con uno speaker Bluetooth di qualità. Farà tutto quello di cui abbiamo parlato finora. Vi permetterà di controllare vocalmente la musica che volete ascoltare, nella stanza in cui siete o in tutte le stanze, di gestire la temperatura e le luci in ogni ambiente casalingo, e tanto altro.

Amazon Echo (2ª generazione) - Altoparlante intelligente con integrazione Alexa - Tessuto antracite
352 Recensioni
Amazon Echo (2ª generazione) - Altoparlante intelligente con integrazione Alexa - Tessuto antracite
  • Amazon Echo si connette ad Alexa, un servizio vocale basato sul cloud, per riprodurre musica,...
  • Chiedi di cercare un brano, un artista o un album su Amazon Music, Spotify e molti altri...
  • Chiama o invia messaggi a chiunque possieda un dispositivo Echo o l'App Alexa senza usare le...

Ottimo modello è anche Echo Plus. Si tratta di un dispositivo dotato di un hub incorporato, in questo modo potrete connettere i dispositivi smart con estrema facilità. Sceglietelo se desiderate avere una casa automatizzata e se volete utilizzare il dispositivo Echo come hub centrale. Potrete utilizzarlo per musica in streaming con un audio di ottima qualità ed è dotato di un hub Zigbee integrato, che vi permetterà di controllare i vostri dispositivi compatibili, come lampadine, interruttori e tanto altro ancora.

Echo Plus (2ª generazione) - Tessuto antracite + Philips Hue White Lampadina
466 Recensioni
Echo Plus (2ª generazione) - Tessuto antracite + Philips Hue White Lampadina
  • Questo bundle è formato da Amazon Echo Plus e una Philips Hue White Lampadina - tutto ciò che...
  • Echo Plus è un altoparlante intelligente che funziona tramite comandi vocali ed è connesso...
  • Gli altoparlanti con processore Dolby garantiscono un audio nitido e omnidirezionale a 360°,...

Altro dispositivo è Echo Dot. E’ una soluzione economica per poter utilizzare Alexa in diverse stanze. Negli anni ha subito diverse migliorie, e oggi possiede microfoni di buona qualità e particolarmente sensibili rispetto alle versioni precedenti. Amazon Echo Dot vi permetterà comunque di utilizzare Alexa, esattamente come i fratelli maggiori. Potete anche connettere il vostro smartphone al Dot per riprodurre l’audio, sebbene gli speaker del vostro dispositivo saranno probabilmente migliori di quelli del Dot. Il Dot infatti potrebbe avere degli speaker di qualità inferiore, quindi connetterlo a un altro speaker tramite Bluetooth potrebbe risolvere questa problematica. Come l’Echo, offre una presa aux-out, quindi se avete uno speaker senza Bluetooth, vi basterà prendere un cavo da 3,5mm e l’Echo utilizzerà quello per trasmettere il suono. Scegliete Dot se vi servono Echo da spargere in casa o se siete curiosi di prendere confidenza con questo prodotto. Infatti, Dot include una funzionalità grazie alla quale solo il dispositivo più vicino vi risponderà quando pronunciate la parola “Alexa.”.

Per funzionare deve essere collegato alla presa elettrica, a meno che non compriate delle batterie a parte. Il Dot non funziona con le telefonate o le notifiche, e non ha uno schermo.

Echo Dot (3ª generazione) - Altoparlante intelligente con integrazione Alexa - Tessuto antracite
1.082 Recensioni
Echo Dot (3ª generazione) - Altoparlante intelligente con integrazione Alexa - Tessuto antracite
  • Echo Dot è un altoparlante controllato tramite comandi vocali, senza dover utilizzare le mani,...
  • Grazie all'altoparlante integrato, ascolta musica in streaming da Amazon Music, Spotify, TuneIn...
  • Chiama e invia messaggi senza muovere un dito a chiunque possieda un dispositivo Echo o l'App...

E’ disponibile inoltre Amazon Echo Spot, dotato di schermo. Si tratta di un dispositivo molto più piccolo, ed è una sorta di combinazione tra l’Echo Dot e l’Echo Show. Il design è rotondo ed è perfetto per essere utilizzato sul comodino. Inoltre, lo Spot ha anche una telecamera, per fare videochiamate, e vi permetterà di guardare video sullo schermo. Per contro, lo Spot non ha degli speaker molto potenti. Vanno bene per parlare con Alexa, ma se volete sentire un po’ di musica sarà meglio connettere un altro speaker.

Supporto regolabile per Echo Spot, Nero
30 Recensioni
Supporto regolabile per Echo Spot, Nero
  • Posizionalo su un tavolo o un piano di lavoro e regola facilmente l'angolo di visuale di Echo...
  • Si aggancia in modo rapido e sicuro a Echo Spot grazie al magnete integrato
  • Disponibile in due colori
Amazon Echo: cos’è e come funziona e l’offerta
5 (100%) 1 vote