Le migliori Stufette Elettriche a risparmio energetico

Un accessorio di cui non si può assolutamente fare a meno, soprattutto durante i gelidi inverni, è la stufa elettrica. Esse, infatti, sono sicuramente un’ottima scelta: scopriamone il funzionamento e come acquistarli al miglior prezzo. 

Come sceglierla?

Dietro alla parole “stufetta elettrica” esiste un mondo interno da scoprire, in questo articolo verranno illustrati pro e contro e tutta una serie di informazioni utili come guida all’acquisto del modello che più fa per voi. Per iniziare, è giusto mettere inquadrare bene le varie tipologie di stufette elettriche. Esse possono essere: alogene, al quarzo o infrarossi, in base al loro funzionamento. Questo elettrodomestico è molto utile soprattutto durante i mesi invernali, o in occasione dei primi freddi, perché grazie all’uso dell’elettricità e della presa elettrica in dotazione, possono generare immediatamente calore e riscaldare l’ambiente in poco tempo. Ma non tutte queste stufe sono uguali. Non tutte costano allo stesso modo e non tutte consumano la stessa quantità di energia elettrica. Qui se state pensando di acquistare una stufa elettrica dovete prendere in considerazione alcune accortezze.

Per prima cosa le stufe elettriche devono avere alcuni accorgimenti di sicurezza; oltre alla certificazione CE è opportuno che abbiano blocchi di sicurezza in caso di caduta, la possibilità di regolazione del termostato e quindi dell’intensità del calore.

Ovviamente la stufa elettrica non deve essere pensata come un elettrodomestico che ci fa risparmiare energia e non può sostituire totalmente il normale sistema di riscaldamento. Però può essere utile per generare calore in fretta, utile soprattutto se si ha la necessità di riscaldare una sola stanza. Prendiamo infatti in considerazione il momento della doccia: la stufetta elettrica è la soluzione migliore da utilizzare all’interno di un bagno poichè, in questo caso, la si utilizza per un quantitativo di tempo limitato, necessario ad effettuare la doccia. L’abuso di energia generato da questi elettrodomestici va assolutamente tenuto sotto controllo, sia per una questione economica e sia per evitare un consumo troppo elevato di energia. Nonostante questo, è possibile affermare che nel corso degli ultimi anni esse hanno sperimentato migliorie notevoli, che permettono un consumo relativamente basso di energia.

Consigli fondamentali da prendere in considerazione:

Controlla il Marchio IMQ, è una sicurezza ulteriore oltre al classico marchio CE. Questi parametri ti consentono di individuare le normative europee di legge obbligatori su queste tipologie di modelli atte a riscaldare un ambiente.

Prima di acquistare una stufetta controllate anche il consumo del dispositivo oltre che la potenza. Questo ci permetterà di capire il risparmio elettrico e la qualità di questi elettrodomestici.

Le stufe elettriche hanno il grande vantaggio di essere portatili e facilmente collocate in diversi ambienti della casa a seconda delle proprie necessità. Infatti è necessaria una presa elettrica o un generatore per poter essere utilizzate. Ovviamente ci sono tantissimi modelli anche a basso consumo energetico che possiamo utilizzare in casa. In questo articolo vi proponiamo i migliori modelli al miglior prezzo esclusivo. Troverai i prodotti suddivisi per categoria per permetterti di acquistarli online.

Quando acquistiamo una stufa e, in particolar modo, quelle elettriche dobbiamo valutare in modo molto accurato i materiali, i rivestimenti e i sistemi di sicurezza in caso la stufa venga urtata e cada a terra.

Un altro parametro da valutare è la diffusione omogenea del calore nella stanza, punto cruciale per ottenere un riscaldamento unico e omogeneo. Infine, anche il controllo del timer e del cronotermostato è consigliato, siccome essi sono una prerogativa al fine di avere prodotti di alto livello e programmabili a seconda delle esigenze dell’acquirente.

Qui è possibile vedere la classifica delle migliori stufe elettriche, in base al rapporto qualità prezzo, tra quelle più acquistate dagli utenti di Amazon.

ACTOPP Termoventilatore Elettrico, 1500W Stufa Elettrica Basso Consumo 2 Livelli di Riscaldamento da 750W...
La migliore per noi
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, Plastica
HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W con...
Super offerta
Ardes AR4B01 Stufa al Carbonio Oscillante Tizzo, 2 Lampade e 2 Potenze, Argento/Nero
ACTOPP Termoventilatore Elettrico, 1500W Stufa Elettrica Basso Consumo 2 Livelli di Riscaldamento da 750W...
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, Plastica
HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W con...
Ardes AR4B01 Stufa al Carbonio Oscillante Tizzo, 2 Lampade e 2 Potenze, Argento/Nero
29,88 €
102,50 €
66,98 €
27,99 €
ACTOPP Termoventilatore Elettrico, 1500W Stufa Elettrica Basso Consumo 2 Livelli di Riscaldamento da 750W...
ACTOPP Termoventilatore Elettrico, 1500W Stufa Elettrica Basso Consumo 2 Livelli di Riscaldamento da 750W...
29,88 €
La migliore per noi
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, Plastica
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, Plastica
102,50 €
HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W con...
HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W con...
66,98 €
Super offerta
Ardes AR4B01 Stufa al Carbonio Oscillante Tizzo, 2 Lampade e 2 Potenze, Argento/Nero
Ardes AR4B01 Stufa al Carbonio Oscillante Tizzo, 2 Lampade e 2 Potenze, Argento/Nero
27,99 €

RESO GRATUITO, GARANZIA 2 ANNI E AFFIDABILITÀ DI AMAZON

Stufa elettrica a resistenza: funzionamento e offerte

Questo elettrodomestico a si chiama anche termoconvettore o termoventilatore, avremo modo di approfondire queste stufe in un prossimo articolo.

Vengono così chiamate in quanto sono costituite da una resistenza al loro interno che viene riscaldata. Infatti, una ventola installata al loro interno permette di diffondere il calore nell’ambiente circostante. Le stufe elettriche a resistenza si differenziano in base alla resistenza, che può essere metallica o in ceramica. Nonostante le migliorie apportate nel tempo, esse hanno come problema principale il consumo.

Va detto che esistono alcuni modelli in cui è possibile di settare il consumo e l’intensità del calore. Le stufe radianti possono quindi essere utilizzate per riscaldare l’ambiente e le più evolute hanno un sistema che permette di ruotarle in modo da diffondere il calore in tutta la stanza. I modelli a resistenza hanno un consumo attorno a 2kw e, le più potenti, permettono di riscaldare fino a circa 20 mq. Da ciò è possibile tratte che a livello di prezzo sono stufe assolutamente abbordabili, siccome il costo varia dai 20€ ai 90€ per quelle più potenti e con qualche accessorio in più, ma hanno un consumo energetico alto. Di conseguenza, ciò che può essere risparmiato sull’acquisto di questo modello di stufa, potrebbe tranquillamente essere speso tutte le volte che si riceve la bolletta a causa dell’eccessivo quantitativo di energia consumata.

Ad ogni modo, il consiglio migliore è quello di utilizzarle in ambienti piccoli e circoscritti per un periodo di tempo limitato, in modo da evitare un eccessivo spreco di energia elettrica. Le stufe a resistenza elettrica sono state le prime ad essere introdotte sul mercato ed esiste ancora una grande fetta della popolazione affezionata a questa tipologia. Infatti, gli acquirenti hanno affermato che la combo calore e rumore della ventola, sarebbero un ottimo timedio per la conciliazione del sonno.

Tutti i prodotti hanno reso gratuito e garanzia 2 anni. Con Amazon reso gratuito!

Stufa Elettrica al Quarzo: prezzi

Cos’è una stufa elettrica al quarzo e come funziona? Le lampade al quarzo sono sicuramente a maggior risparmio energetico rispetto a quelle a resistenza appena viste, infatti tipicamente il consumo medio si aggira attorno ai 900-1000 KW. Dipende dal consumo della singola lampada e da quante lampade sono utilizzate, tipicamente ogni lampada assorbe tra i 300 e 400w.

L’evoluzione delle lampade al quarzo è dovuto alla lampada che è più efficiente e consuma di meno. Questa lampada è progettata con un filo che permette di riscaldare ed erogare il calore, diffondendolo tramite una griglia.

Sono ideali per riscaldare piccoli ambienti come bagni, uffici o camere da letto. Il costo di queste stampe varia in base alla qualità dei materiali utilizzati ma sono abbordabili. Inoltre in caso di guasto di una lampada è possibile sostituirla con una spesa irrisoria.

Le stufe al quarzo sono quindi una bella novità e ci permettono di riscaldare piccoli ambienti con un occhio di riguardo al consumo di energia elettrica che in questi tempi non è cosa malvagia.

Il punto di forza è il prezzo contenuto, sicuramente non sono le stufe ideali per riscaldare ambienti molto grandi. Inoltre sono piccole e compatte e possono essere facilmente trasportate, ideali quindi quando si va in vacanza, per riscaldare ambienti che sono stati chiusi per molto tempo.

Abbiamo selezionato per voi le migliori stufe elettriche al quarzo: in questo modo potete acquistarle al miglior prezzo online con un grosso risparmio di soldi e denaro. Ricordiamoci che possiamo avere garanzia di due anni Italia e reso gratuito del prodotto!

Stufa Alogena: promozioni e utilizzo

Abbiamo visto le stufe al quarzo e quelle a resistenza, ora cerchiamo di capire come funzionano le stufe elettriche alogene. La differenza di queste stufe sono le lampade, più performanti di quelle al quarzo e con un lieve risparmio di energia. Esistono diversi modelli con più o meno lampade da cui ne deriva una potenza maggiore ma anche un maggiore consumo.

Le lampade alogene permettono alla candela di riscaldarsi e di raggiungere elevate temperature. Per questo motivo queste lampade hanno dispositivi di blocco in caso di caduta accidentale e griglie di protezione per evitare scottature.

Anche in questo caso parliamo di stufe elettriche che permettono di riscaldare ambienti contenuti e che vengono utilizzate per avere maggior calore in ambienti poco riscaldati o umidi. Queste lampade sono spesso dotate di un motorino che permette di farle ruotare al fine di diffondere calore in varie direzioni. Il vantaggio di questo prodotto deriva dal fatto che la lampada o candela alogena ha una resa leggermente migliore rispetto a quelle al quarzo, uno dei problemi invece è la luce prodotta dalla stufa stessa, se usata in ambienti bui come la stanza da letto non è sicuramente la stufetta più indicata. La rotazione di queste lampade consente di diffondere calore in modo uniforme nella stanza e quindi avere un tepore costante e mantenerlo nel tempo. Soprattutto negli sbalzi di temperatura tra una stagione e l’altra sono ideali per avere un dispositivo pronto all’uso e che eroghi calore in pochi minuti.

Con l’evoluzione tecnologica anche queste stufe hanno ottenuto delle migliorie non indifferenti, sono più sicure, con un occhio di riguardo al consumo e una resa maggiore.

Se siete interessati a comprare una stufa elettrica alogena e risparmiare, abbiamo preparato un elenco delle migliori stufe elettriche alogene.

Ti abbiamo mostrato l’elenco dei prodotti con lampada alogena: ricordati reso gratuito e garanzia di qualità!

Stufa a infrarossi: sottocosto e promozioni

La stufa elettrica a raggi infrarossi funziona grazie al principio di irraggiamento grazie al pannello radiante. Uno degli aspetti più positivi di questa stufa è che garantisce consumi ridotti. Anche in queste tipologie di stufe è possibile avere la versione con il pianale stabile o “rotante”.

Uno dei vantaggi della stufa elettrica a infrarossi è la rapidità con cui viene scaldato l’ambiente circostante. Infatti il principio di funzionamento permette di riscaldare le superfici e quindi di ridurre la dispersione termica. Ovviamente si tratta di stufe per ambienti piccoli in cui è necessario riscaldare un’unica stanza o una zona isolata.

Queste stufe scaldano l’ambiente in modo rapido e veloce ma allo stesso tempo quando le spegniamo l’abbassamento della temperatura nell’ambiente circostante è repentino.

Quindi riassumendo:

– Le stufette a raggi infrarossi scaldano per irraggiamento, il calore è praticamente immediato all’accensione;

– Il riscaldamento a raggi infrarossi riscalda principalmente in modo direzionale.

– Basso consumo energetico

– Non economiche

Se siete convinti e desiderate provare le nuove stufe a raggi infrarossi qui potrete trovare le migliori offerte del web.

La nostra redazione ha analizzato i migliori tre modelli per permetterti di scegliere il giusto compromesso tra qualità e prezzo

Stufa a raggi infrarossi a Gas

Le stufe elettriche a raggi infrarossi hanno anche il funzionamento a Gas. Le stufe catalitiche ad infrarossi hanno invece una resa calorica di 4.000W e funzionano con un propellente. In commercio ne esistono di diversi modelli. Quando acquistiamo una stufa elettrica che utilizza del gas è sempre buona norma prestare delle accortezze.

Ecco un esempio delle migliori stufe elettriche a raggi infrarossi che funzionano con il gas

Stufa Elettrica e Alogena a basso consumo energetico: Prezzi e offerte

Se avete bisogno di una stufa elettrica o alogena a basso consumo energetico siete nel posto giusto abbiamo selezionato per voi le migliori stufette sia per ambienti piccoli che ampi.
Il consumo energetico è dovuto dal fatto che hanno lampade o meno potenti o sono state realizzate con tecnologie innovative in grado di avere un consumo di energia ridotto e quindi farti risparmiare.

Cosi potrete riscaldare la stanza risparmiando denaro. I modelli a basso consumo energetico ormai sono efficaci, sicure e hanno prezzi molto competitivi. Nella scelta potrai trovare modelli di marca o puntare sul prezzo competitivo

Ecco le offerte delle stufette a basso consumo energetico per un risparmio assicurato!

Abbiamo visto le varie tipologie di stufe elettriche dalle più economiche a quelle a maggior risparmio energetico.

Se vuoi invece visionare i termoconvettori qui troverai altre offerte!

Stufe elettriche da parete

Le stufe elettriche da parete sono un accessorio ideale per chi volesse guadagnare spazio all’interno delle stanze in cui andrà a collocare la stufetta. Questo modello, infatti, permette di installare l’elettrodomestico al muro, in modo che sia rialzato e che non vada ad occupare uno spazio eccessivo sul pavimento. Solitamente, le stufe elettriche vengono posizionate all’interno dei bagni, che non sempre hanno ampi spazi. Per quanto riguarda l’installazione, chiaramente è più complicata rispetto ad una normale stufa con presa alla corrente, ma non dovete assolutamente preoccuparvi perchè questo modello è provvisto di un kit per l’installazione e relative istruzioni in grado di spiegare i passaggi in modo dettagliato.

Le tipologie di stufe elettriche da parete sono le stesse delle normali stufe, infatti esistono quelle ad infrarossi, con termoventilatore, con termoconvettore elettrico e, infine, il modello chiamato camino elettrico. Quest’ultimo modello svolge esattamente la stessa funzione di un camino, senza però l’utilizzo della legna e senza canna fumaria.

La scelta di acquistare una stufa elettrica di questo tipo non va a beneficiare solo a livello di spazio, ma è anche un tocco estetico da non sottovalutare. Grazie all’ampia scelta e ai diversi design presenti sul mercato, vi sarà possibile selezionare ciò che più incontra il vostro gusto e l’arredamento della vostra abitazione. Ad oggi, sempre più persone stanno optando per queste stufe poichè, soprattutto nelle grandi città, le case sono piccole e si cerca in tutti i modi di guadagnare spazio e di non avere troppi oggetti tra i piedi.

Ma qual è il modello migliore da acquistare all’interno di questa categoria?

Olimpia Splendid è l’esempio per eccellenza per il rapporto qualità prezzo. Esso funziona con termoventilatore ceramico ed è provvisto di telecomando in grado di controllare tutte le funzioni ed è, inoltre, provvisto di un timer regolabile. La sua potenza si aggira attorno ai 2000 KW, nonostante sia anche possibile utilizzare il livello di potenza più basso che equivale a 1000 KW. Come accennato in precedenza, c’è la possibilità di impostare un timer giornaliero in modo che la stufa si accenda automaticamente negli orari scelti da voi. Al fine di offrire un comfort maggiore, la stufa ha oscillazione automatica del flap in modo da indirizzare l’aria in tutta la stanza. Una delle caratteristiche che rende unico questo elettrodomestico è il fatto che esso rilevi quando c’è un rapposto anomalo di aria fredda nella stanza, di conseguenza se si lascia la finestra o la porta aperta, esso smetterà di funzionare poichè rileva un eccessivo quantitativo di aria fredda.

Promo
Olimpia Splendid 99364 Caldo Up T Termoventilatore Ceramico a Parete con Telecomando e Timer Settimanale...
  • Termoventilatore da parete fino a 2000 W di...
  • Due livelli di potenza (1000/2000 W) e...

I modelli moderni, le ultime novità per ridurre i consumi!

Tra le stufe elettriche ci sono alcune novità. Gli ultimi modelli immessi sul mercato, ad esempio, sono particolarmente all’aspetto dell’ecologia.
Infatti le stufe elettriche di ultima generazione hanno di positivo che lavorano molto bene pur avendo consumi energetici molto, molto ridotti rispetto al passato. Senza dimenticare poi una maggiore cura estetica del prodotto. Sono finiti i tempi in cui le stufe elettriche erano degli elettrodomestici da nascondere alla vista degli ospiti. Ora sono bellissime ed eleganti. Dei veri e propri oggetti di design. Tutto questo, senza distinzioni tra stufe a resistenza, stufe al quarzo, alogene oppure ad infrarossi.

Le prestazioni naturalmente sono altissime, ma è soprattutto la ricerca estetica a colpire l’attenzione. Stiamo parlando di stufe a colonna, con oltre il 30% in meno dei consumi abituali.

Tra i brand più attenti ci sono Argo e DeLonghi, che hanno portato sul mercato stufe a colonna ultrasottili, che riscaldano e rinfrescano. Le prestazioni sono elevate, ma i consumi davvero ridotti. Tutto questo per un prodotto che potrete utilizzare sia d’inverno che d’estate.

Una novità molto interessante che alcune stufette elettriche hanno iniziato a proporre è la capacità di accendersi autonomamente, quando la temperatura dell’ambiente in cui si trova si abbassa di cinque gradi. In questo modo, la stufa che avete scelto contribuirà a rendere ancora più piacevole e confortevole l’ambiente, in totale autonomia.

Esistono poi anche alcuni pannelli riscaldanti ultrasottili, che definire stufette sembra quasi riduttivo. Questi pannelli riescono a produrre calore in modo efficiente e continuo, senza dare nell’occhio.Altri modelli molto nuovi, e di sicuro interesse per molti di voi, sono quelli ad incasso. Infatti, le stufe elettriche a incasso sono personalizzabili, per rendere ogni ambiente casalingo, armonico e di buon gusto. Le stufe elettriche a incasso possono essere in metallo oppure con ante in vetro a vista. Ma una cosa è certa: non passeranno inosservate.

Stufa elettrica di design: i modelli consigliati dalla nostra redazione: Prezzi e offerte

Tra i modelli che vi consigliamo di acquistare, se state cercando una stufa elettrica dal design unico non poteva mancare la stufetta Anna, di Stadler Form ST-0029, nera.

Si tratta di una stufetta dotata di un moderno elemento riscaldante PTC in ceramica, discreta e silenziosa. Questa stufetta ha due livelli di potenza in grado di produrre un piacevole calore. Anna è dotata di una comoda grata e di un elemento riscaldante PTC, in ceramica con autoregolazione termica. Inoltre, se si dovesse ribaltare, viene attivato un dispositivo automatico che spegne l’apparecchio.

Stadler Form ST-0029 Stufetta Anna Black, 2000 W, 240 V, Nero
  • Termostato
  • Due livelli di riscaldamento (1200, 2000 W)

Altra stufetta elettrica, davvero bella da vedere è la Efydis, Chemin’Arte 065N. All’apparenza un bellissimo camino elettrico “Fire Bowl” di colore nero, con tanto di fiamma viva. Ma attenzione, l’effetto fiamma è soltanto un effetto, molto realistico. Potrete inserirla ovunque, in casa, nel mobiletto. Questa stufetta puo’ integrarsi in qualunque casa o appartamento, più pop o più classica.

La sicurezza di questo Efydis è totale. Non ci saranno fumo, odore o polvere.

Ultima stufetta che vi consigliamo è questa, bellissima, di Bimar, SE2000. Nera, con potenza di 2000W, questa stufetta elettrica al quarzo di Bimar ha un design a colonna, e anche per questo viene spesso chiamata anche riscaldatore totem. E’ ideale per riscaldare ambienti esterni. Si tratta di una soluzione pratica e funzionale per chi, durante i mesi invernali, vuole vivere gli spazi esterni in tutta libertà, come una veranda o un dehor. La stufa a colonna SE2000 occuperà poco spazio ed è dotata di un design moderno. Questa valorizzerà gli spazi all’aperto di locali, abitazioni e luoghi di lavoro. Il riscaldatore totem è potente e capace di diffondere il calore a 360° in modo istantaneo su una superficie circolare di tre metri.

Abbiamo visto le varie tipologie di stufe elettriche dalle più economiche a quelle a maggior risparmio energetico. Ora sta a te decidere quali acquistare in base alle caratteristiche e alle tue specifiche esigenze.

FAQ e domande e risposte: tutto quello che dovresti sapere!

Hai ancora dei dubbi sull’acquisto? ecco le risposte alle domande più comuni!

Come scegliere una stufa elettrica a risparmio energetico?

Nella scelta oltre ai Watt (consigliamo di scegliere modelli sui 500-600watt) è importante conoscere l’assorbimento energetico. E’ opportuno acquistare modelli di qualità e con sistemi di risparmio energetico per ottenere compromessi tra prestazioni e costi in bolletta.

Quanto costano le stufe elettriche?

Mediamente i prezzi partono da 20€ fino ai 200, 300€ per i modelli di design e più potenti

Come utilizzarle in ambienti come il bagno?

Si consiglia modelli IPS in grado di resistere agli schizzi di acqua, ovviamente è opportuno prestare sempre molta attenzione nell’utilizzo.