Le migliori macchine elettriche per bambini

I bambini nella loro lista di regali per il compleanno o per Natale molto probabilmente scriveranno “macchina elettrica”. Già, perché le auto elettriche per bambini negli ultimi anni hanno subito una vera e propria accelerata, è il caso di dirlo. Sono regali sempre apprezzati che permettono ai più piccoli di emulare mamma e papà alla guida e quindi di sentirsi grandi. Come scegliere però un’auto elettrica per bambini non è facile. Ci sono moltissimi siti online che vendono veicoli elettrici per i più piccoli. Si tratta di mini-auto a tutti gli effetti che però un genitore prima di acquistare vuole conoscere al meglio sia per poter scegliere il modello più all’avanguardia, sia per poter comprare un’auto elettrica giocattolo che sia sicura al 100%. Districarsi tra i tanti modelli proposti non è facile e quindi è importante conoscere alcuni elementi fondamentali come la differenza tra quelle telecomandate e quelle normali, la durata della batteria, i modelli a uno o due posti e chiaramente anche se i modelli usati sono validi tanto quelli nuovi.

Come scegliere l’auto elettrica per bambini migliore

Le auto elettriche per bambini sono l’evoluzione di quelle a pedali e, grazie ad un prezzo super competitivo e a una vasta offerta, scegliere l’auto giocattolo giusta non è poi così complicato. Inoltre, anche se siete genitori molto apprensivi, potrete stare tranquilli perché queste auto elettriche per bambini, negli ultimi anni, si sono perfezionate sempre di più. Come vi abbiamo anticipato però ci sono diversi modelli e tipologie di veicoli elettrici giocattoli tra cui poter scegliere. Gli elementi da tenere in considerazione sono sicuramente la dimensione e lo spazio, l’età del bambino, la potenza, la batteria e la relativa durata e i sistemi di sicurezza.

Le dimensioni delle macchine elettriche per bambini

Prima di procedere all’acquisto, ma anche alla selezione della migliore auto elettrica per bambini dovete pensare allo spazio che avete a disposizione o che ha a disposizione le famiglia a cui dovete fare il regalo. Se si abita in un appartamento molto piccolo dovete tenere presente che il giocattolo non potrà essere usato tra le mura domestiche, ma solo fuori. Per questo quindi è consigliato scegliere comunque un’auto elettrica con parental control, ossia con la possibilità tramite un telecomando di frenare o guidare al posto del bambino. Inoltre ricordate che la dimensione dipende anche molto dall’età.

A che età regalare un’auto elettrica e come sceglierla

Qual è l’età giusta di un bambino per farlo salire su una macchina elettrica? Questa è sicuramente una delle prime domande che i genitori si faranno prima di acquistare questo veicolo giocattolo. La sicurezza è infatti molto importante e potrete trovare su diversi siti come Amazon, delle auto elettriche per bambini divise per fascia d’età. Per far giocare il vostro piccolo in sicurezza, infatti, questo è uno dei primi elementi che va assolutamente monitorato. Ne troverete dai 12 mesi ai 2 anni, quindi per i più piccoli, oppure anche delle auto elettriche per bambini dai 6 ai 12 anni. Cambiano i modelli e chiaramente cambiano anche le caratteristiche del veicolo che, da quelli dal design più semplice, possono arrivare anche ad assomigliare a delle vere e proprie auto. Dotate anche di autoradio, fanali e accessori. Controllate comunque sempre l’età consigliata prima di acquistare l’auto elettrica per i bambini in quanto alcune hanno un limite di peso massimo e delle dimensioni dei sedili ben precise. I veicoli elettrici pensati per i più piccoli infatti, neanche a dirlo, hanno delle sedute molto più piccole e l’auto stessa è più compatta e facile da guidare anche in casa. Le auto elettriche per i bambini dai 6 mesi ai 2 anni, inoltre, hanno anche dei controlli per la sicurezza aggiuntivi, una sorta di parental control ossia un telecomando per guidare l’auto elettrica al posto del piccolo, garantendo così la sicurezza e la possibilità di frenare laddove il bambino stia andando troppo forte o si stia dirigendo dove non volete. In ogni caso, per quanto riguarda la velocità, state tranquilli perché questi veicoli giocattolo non raggiungono mai delle velocità elevate. Discorso diverso invece per l’acquisto di un’automobile elettrica per i più grandi. In questo caso dovrete valutare le dimensioni dell’auto giocattolo che, pur rimanendo ridotte sono ovviamente più grandi di quelle pensate per i più piccoli. Pensate quindi allo spazio che avete a casa, monitorate il budget a disposizione e controllate che, anche in questo caso, l’auto sia realizzata secondo tutti i criteri di sicurezza.

Cosa sapere sulla batteria dei veicoli elettrici per bambini

Nel momento in cui si è deciso di acquistare un’auto elettrica per i bambini è importante valutare il tipo di batteria, il tempo di ricarica e la durata . Questo è infatti un elemento che va molto ad influire sia sul prezzo che sulla qualità del prodotto che andrete ad acquistare. Se infatti scegliete una batteria che dura molto poco, dovrete anche valutare che giocare con l’auto elettrica all’aperto potrà essere uno svago troppo rapido e i bambini potrebbero essere scontenti del regalo. Ci sono però delle buone vie di mezzo che uniscono performance e prezzo.

In linea di massima sul mercato le auto elettriche per bambini hanno due tipi di voltaggio:

  • 12 volt: Sul mercato troverete che la maggior parte delle macchine elettriche per bambini hanno una batteria da 12 volt. Si tratta di una potenza perfetta soprattutto per le auto dedicate ai bambini tra gli 1 e i 6 anni che possono girare sia in casa che fuori per un periodo di tempo abbastanza lungo e soprattutto in piano. Si tratta anche di una caratteristica importante per la sicurezza. Queste batterie infatti permettono di affrontare solo una salita di una pendenza del 12% e ad una velocità generale massima di 5 chilometri.
  • 24 volt: Le auto elettriche invece dotate di un voltaggio superiore possono raggiungere anche i 10 chilometri orari e, chiaramente, sono perfette soprattutto per i più grandi. Dai 6 anni in su questo tipo di batteria va bene ed è perfetta per supportare l’auto elettrica per bambini anche su terreni dissestati, come magari uno sterrato in campagna o una piccola salita con una pendenza del 17%.

Quanto dura la batteria?

Analizzati i tipi di batteria elettrica a disposizione delle auto per bambini, bisogna capire qual è la durata a pieno utilizzo di entrambi i modelli. Nel caso di quelle a 12 volte se la si usa a massima potenza, magari anche in salita, il tempo di utilizzo può essere di solo un’ora. Se invece non la si usa in modo costante, ma in maniera nettamente più “tranquilla” la durata della batteria dell’auto elettrica da 12 volt arriva anche a tre ore. Come ovvio una batteria più potente, oltre a permettere una velocità maggiore, ha anche una durata maggiore. Si può infatti usare un’auto elettrica per bambini con batteria da 12 volte fino a 5 ore di seguito. Chiaramente, se non si usa il giocattolo su terreni difficili, su salite o al massimo della velocità l’autonomia diventa anche maggiore.

Come si ricarica?

Per ricaricare entrambi i modelli lo si fa facilmente con una presa di corrente e il cavo che troverete dentro alla scatola. Alcuni modelli permettono di estrarre la batteria per poterla ricaricare comodamente in casa senza doversi portare dietro l’intera automobile che può invece rimanere in giardino. Attenzione però al tempo necessario per avere una ricarica completa. Per auto elettriche da 12 volt ci possono volere 5 o 8 ore per un corretto funzionamento. Invece, per i veicoli giocattolo con una batteria da 24 volt, chiaramente il tempo richiesto è maggiore e si arriva anche ad un tempo di ricarica di 15 ore.

Come scegliere la macchina elettrica per bambini più sicura in assoluto

Scegliere l’auto elettrica per bambini più sicura in assoluto non è semplice. Il giocattolo di per sé, pur essendo dotato di ogni sistema di sicurezza, lascia al piccolo un discreto livello di autonomia. In ogni caso, come abbiamo già anticipato, per i più piccoli ci sono delle auto elettriche telecomandate in cui, grazie ad un dispositivo in mano al genitori, si può guidare e frenare al posto del piccolo al volante senza andare a “interrompere” in modo brusco il suo momento di relax e di gioco, ma mantenendolo sempre in sicurezza. Il parental control è quindi senza dubbio uno degli elementi da tenere sempre in considerazione quando si procede all’acquisto. Inoltre, come un’auto normale, anche quelle elettriche per i più piccoli devono essere dotate di cinture di sicurezza a tutti gli effetti. Questo sistema più che proteggerlo da urti violenti, terrà al sicuro i più piccoli da partenze o frenate un po’ più brusche e soprattutto gli impedirà di scendere dal veicolo mentre è in movimento. Controllate poi anche la velocità massima che può raggiungere l’auto anche se, come abbiamo detto, non supera mai i 5 chilometri in quelle per i bambini più piccole.

La partenza soft start per auto elettriche per bambini

Alcuni modelli hanno però un accessorio in più che la partenza soft che quindi fa azionare il motore in modo e con una velocità graduale. Anche se il piccolo schiaccia il piede sull’acceleratore in modo brusco. Occhio poi anche agli ammortizzatori che, come in un’auto per adulti, è fondamentale per la sicurezza dei piccoli soprattutto su sentieri un po’ più accidentati. In ultimo vi consigliamo sempre di controllare che il vano batteria si protetto dall’esterno, per evitare che si possa rovinare con urti improvvisi. Inoltre deve anche avere una chiusura a prova di bambini. Inoltre, per le auto elettriche pensate per i bambini dai 6 ai 12 anni, oltre al controllo e alla supervisione dei genitori è sempre bene far indossare sempre il casco visto che possono raggiungere velocità un pochino più elevate e sono pensate soprattutto per un uso esterno.

Le migliori macchine elettriche tra cui scegliere

Veniamo ora ai modelli di macchine elettriche per bambini tra cui scegliere. Ne abbiamo selezionate alcune per voi molto interessanti.

Babycar Mercedes GT4 AMG: una delle prime auto elettriche per bambini che è particolarmente interessante è questa della Mercedes. Dotata di un motore da 12 volt è anche ricca di optional come l’ingresso USB, micro SD, due livelli di velocità e soft start. Ci sono anche gli ammortizzatori e il telecomando per il parental control. Il tempo di ricarcia media è di circa 8 ore

Toyscar Auto Elettrica Spyder: altra auto elettrica per bambini molto apprezzata dai genitori è questa di Toyscar con potenza da 12 volt. Anche questa vettura è dotata di un telecomando per il parental control e dei sedili in pelle rossa molto confortevoli. La vettura elettrica è dotata di due motori e ha anche la retromarcia. L’auto è anche dotata di luci led e da un lettore Mp3.

TOYSCAR electronic way to drive Auto Macchina Elettrica 12V R8 Spyder per Bambini LED MP3 con Telecomando...
  • Bellissima auto macchina elettrica per...
  • Dotata di 2 motori potenti marcia avanti e...

Daytona Auto elettrica: questa auto elettrica è dotata di una batteria da 12v con una autonomia di un’ora e ha una velocità che arriva ad un massimo di 6 chilometri orari. Ciò che rende questo veicolo per bambini molto apprezzato è il design molto realistico.

Maserati Ghibli Rosa: per le bimbe che hanno voglia di velocità, questa auto elettrica per bambini ha una batteria da 12 volt è dotata di un solo posto, ha luci led, porte apribili e sedili in plastica. Grazie al parental control è anche molto sicura visto che i genitori, con un telecomando possono monitorare tutto da distante.

Volvo XC90: altra auto elettrica per bambini di livello è sicuramente questo modello da 12 volt con telecomando per il parental control e moltissimi accessori. Radio FB e USB, Bluetooth, sedili in pelle e chiavi per l’accensione. Altro punto di forza sono i due sedili per bambini dagli 1 ai 5 anni. Il tempo di ricarica è di circa 8 ore.