Miglior compressore ad aria

Il compressore ad aria ha tantissime utilità diverse e molti di noi ne hanno già uno a casa, per svolgere le normali faccende, come gonfiare le ruote dell’automobile, usare l’avvitatrice o soffiare qualcosa, è sufficiente un compressore tradizionale per uso casalingo. Questo genere di compressori sono disponibili in vendita a prezzi accessibili. Ma come orientarsi nella scelta? Oggi proveremo a fornirvi una breve e pratica guida all’acquisto. Continuate a leggere per capire come scegliere un compressore ad aria per casa propria e per sapere quali sono i migliori modelli presenti sul mercato.

Il compressore giusto per te

Scegliere il compressore giusto per le proprie esigenze è fondamentale. Infatti, ad esclusione dei prodotti pensati per la grande industria, è fondamentale capire quale uso ne dovrete fare. I modelli che potrete trovare in giro sono tanti e molto diversi l’uno dall’altro e ognuno va a coprire delle esigenze specifiche. Solo una volta che avrete ben chiaro in mente quale tipologia di compressore vi servirà, potrete compiere l’acquisto migliore. Difficile dire quindi quale sia il compressore giusto per voi, vi consigliamo però di farvi qualche domanda che possa facilitarvi nella scelta. Ad esempio se pensate che il compressore possa servirvi in luoghi diversi dal garage, ad esempio, vi consigliamo di orientarvi verso un compressore portatile. Si tratta di un compressore poco voluminoso e dotato di comode ruote. In questo modo potrete sempre portarlo con voi, visto il suo poco peso. Se il compressore vi servirà soprattutto per gonfiare, banalmente, delle ruote, vi consigliamo un compressore senza serbatoio. Quelli con serbatoio sono invece più indicati per utilizzi maggiormente impegnativi, come verniciare o soffiare.

Altro aspetto da tenere in considerazione è il livello di pressione. La pressione di un compressore si misura in bar, o psi. Per capirci qualcosa di più, considerate che un bar sono 14 psi. Più alto è il numero di bar, maggiore sarà l’erogazione dell’aria. Se avete intenzione di utilizzare il vostro compressore in casa, e per semplici faccende domestiche, andrà benissimo un compressore da 8 bar.

Se una delle vostre esigenze è avere un prodotto poco ingombrante, orientatevi verso compressori che abbiano una struttura “salvaspazio”. Non tutti infatti abbiamo la possibilità di disporre di grande spazio a casa, anche nell’idea di accatastarlo, quando non lo stiamo usando. In quei casi viene in nostro aiuto il compressore verticale. Infatti, al contrario di quelli orizzontali, molto più ingombranti, il compressore verticale vi permetterà di riporlo praticamente ovunque. Ne esistono alcuni, di ultimissima generazione, che hanno addirittura forma cubica.

A cosa serve

I compressori vengono utilizzati per tantissimi usi diversi, da quelli professionali agli hobby. Se, ad esempio, state cercando un compressore che vi permetta di gonfiare in estrema semplicità le gomme dell’auto, scegliete un modello con presa da 12 v, in modo che possiate collegarlo all’accendisigari della vostra auto. Questo genere di compressore è dotato di manometro, porta usb e, moltissimi modelli, anche torcia LED.
Se invece avete intenzione di utilizzare il compressore per raccogliere le olive o per potare le piante, è importante valutare il genere di alimentazione che utilizza. Infatti, scegliendo un modello elettrico potreste non riuscire ad arrivare dove desiderate. Molto meglio, in questo caso, considerare un motocompressore. Sarebbe alimentato grazie ad un motore a scoppio, quindi vi permetterebbe di arrivare ovunque, senza problemi di cavi. Sempre per uso agricolo, esistono alcuni compressori che funzionano se collegati al trattore. Si tratta di compressori a trattore.

Se, ad ogni modo, desiderate utilizzare il vostro compressore in qualunque luogo senza preoccuparvi della presa elettrica, potete scegliere per un compressore a batteria. In questo caso non ci saranno cavi da attaccare perché funzioneranno grazie ad una batteria al litio. Ovviamente ricordate sempre che questo genere di prodotto non riesce a garantire la stessa potenza di un modello elettrico.

Se la vostra esigenza è invece di avere un compressore da utilizzare con un aerografo, vi consigliamo di orientarvi verso un modello silenzioso. Infatti, sapete già benissimo quanto sia fastidioso lavorare con un forte rumore di sottofondo. Valutate anche, tra le funzioni necessarie, il serbatoio. Altrimenti potreste avere problemi di continuità. Se utilizzate un compressore con serbatoio più capiente potrete garantirvi anche sessioni di lavoro più lunghe. Riguardo a questo utilizzo, esistono marchi specializzati in compressori pensati apposta per l’aerografia. Uno dei più famosi brand in questo settore è Werther. Esistono compressori silenziati, che vi permetteranno di lavorare senza disturbare e senza disturbarvi.

Se l’uso che intendete farne è invece la pulizia, per soffiare via polvere o sporcizia, ad esempio della tastiera del pc, vi consigliamo di orientarvi verso un modello con un piccolo serbatoio. Uno da sei litri sarà più che sufficiente. Nel caso in cui scegliate un modello senza serbatoio, orientatevi verso un modello che abbia portata di 220 1/min.

Diverse tipologie di compressore

In commercio, per un uso casalingo, è possibile trovare compressori da 6, 24 o 50 litri, chiamati “a cinghie”. Il compressore a cinghie viene utilizzato per usi continuativi e intensi, quindi professionali o semi professionali. Di solito i compressori migliori per questo genere di faccende sono quelli a pistone. Questi hanno un rapporto qualità prezzo molto interessante. Quelli che vanno per la maggiore sono quelli da 24 e da 50 lt. Quelli più piccoli sono più difficili da trovare, perché spesso e volentieri non vengono nemmeno prodotti per una questione di costi.

Riguardo alla capienza del serbatoio, molto ovviamente dipende dalle vostre necessità. Infatti, più sarà capiente il serbatoio e meno velocemente l’aria finirà, al suo interno. Quindi se avete intenzione di utilizzare il vostro compressore per un hobby, o per semplici lavoretti domestici, potreste decidere di acquistare un comodo compressore con serbatoio da 24 litri. Facile da portare in giro e più economico. Se invece avete esigenze diverse, vi consigliamo un compressore da 50 litri. La sua capacità lo rende molto interessante anche per chi intende usarlo per lavoro.

Se invece l’uso che ne andrete a fare è professionale, allora vi consigliamo di orientarvi verso un compressore che vi permetta una maggiore continuità. Uno con serbatoio da 100 litri, ad esempio. In questo caso non avrete problemi né di continuità, né di altro genere.

Se pensate di utilizzare il compressore abbastanza spesso oppure avete necessità di utilizzare molta aria, magari perché lo utilizzate per verniciare, avvitare bulloni, usare chiodatrici ad aria o scalpellare ad aria, vi consigliamo di acquistare un compressore a cinghie. Questi ultimi infatti possono lavorare anche per molte ore consecutive, dal momento che il loro motore viaggia alla metà dei giri di un compressore tradizionale. E poi, caratteristica molto importante, producono molta più aria rispetto ad un compressore tradizionale.

Altra tipologia di compressore è quello coassiale. Di solito si tratta di compressori che vengono utilizzati negli hobby e hanno caratteristiche più basiche. Di conseguenza, anche il loro prezzo è inferiore.

Altra differenza che potrete riscontrare è quello che riguarda la lubrificazione. Ovvero, è meglio un compressore lubrificato o un compressore a secco? I compressori lubrificati necessitano di una maggiore manutenzione e possono rilasciare, soprattutto dopo un po’ che vengono utilizzati, particelle oleose. Allo stesso tempo però, proprio questa lubrificazione li rende più longevi e indicati anche per lavori impegnativi. I compressori a secco invece hanno prestazioni inferiori, ma non rilasciano particelle oleose, e quindi non inquinano l’aria. Inoltre, considerate anche che non hanno necessità di una grande manutenzione.

I migliori compressori in offerta

A meno che non decidiate di rivolgervi alle grandi marche internazionali, conosciute per la loro affidabilità, vi consigliamo di scegliere compressori prodotti in Italia. In questo modo vi garantirete una maggiore qualità ed affidabilità. Pensate sempre che facendo un acquisto oculato, scegliendo magari un prodotto un po’ più costoso, ma di qualità più alta, potrete utilizzarlo per anni. Un compressore deve funzionare bene e per lungo tempo. Quelli più economici, spesso, cominciano a dare problemi dopo appena qualche mese dall’acquisto e diventa difficile, se non impossibile, trovare dei ricambi.

Il primo compressore che vogliamo suggerirvi è quello di Skey, portatile, perfetto per auto, con luce a LED.  Potrete utilizzarlo per gonfiare i pneumatici, ma non solo. Il compressore d’aria può gonfiare P185 / R14 da 0- 28 PSI in circa due minuti o anche meno. Inoltre è dotato di una torcia a LED integrata, che vi permetterà di utilizzarlo anche di notte. La pompa per pneumatici per auto è dotata di un display ad alta precisione e luminoso che vi aiuterà a calcolare bene i valori richiesti. Si tratta di un compressore da 12 V, per farlo funzionare sarà sufficiente collegarlo alla presa di alimentazione da 12 V in auto e collegare il tubo al pneumatico che si desidera gonfiare. Poi semplicemente premete l’interruttore e il compressore d’aria dell’auto farà tutto il lavoro. La pompa del compressore d’aria si spegne automaticamente al raggiungimento della pressione dei pneumatici desiderata. La protezione da surriscaldamento si spegne automaticamente quando si sovraccarica la temperatura superiore a 100 ℃ / 212 ℉. Inoltre, questo compressore può anche essere utilizzato come manometro per controllare la pressione dei pneumatici in precedenza. Il compressore d’aria ha un cavo di alimentazione da 12 piedi e adattatori gonfiabili, con ben tre ugelli aggiuntivi. Gli adattatori aggiuntivi includono il valore degli aghi per pallacanestro e  palline, gli adattatori cono corto e cono lungo per kayak gonfiabile e accessori da piscina. Inoltre, è ottimo anche per gonfiare pneumatici su auto, bici, berlina e SUV di medie dimensioni.

Altro compressore consigliato è il DST 100/8/6 du Stanley. Si tratta di un compressore molto silenzioso, con una comoda copertura di plastica robusta che protegge completamente tutte le parti meccaniche. Inoltre è dotato di pannello di controllo con manometro di facile lettura, interruttore on/off e serbatoio da 6 litri e potenza da 1 hp. Si tratta di compressore non lubrificato, perfetto per gli ambienti domestici.

Promo
STANLEY DST 100/8/6 - Compressore Silenzioso (59dB)
  • Molto silenzioso (59 db)
  • L copertura di plastica robusta protegge...

Anche questo di Einhell, TC-AC 190/24/8, è un ottimo compressore. Dotato di manometro e attacco rapido per pressione regolabile. Inoltre, è dotato di riduttore di per la regolazione della pressione di lavoro. Grazie all’attacco rapido si possono adattare numerosi utensili in modo veloce e pratico. La lubrificazione ad olio della pompa assicura una lunga durata del compressore. Interruttori automatici a pressione, valvola di ritegno e valvola di sicurezza garantiscono in ogni momento massima sicurezza all’operatore. Serbatoio garantito 10 anni contro la ruggine. Il filtro di aspirazione del compressore è accessibile e consente una facile pulizia. L’interruttore di pressione automatico, la valvola di ritegno e la valvola di sicurezza garantiscono la sicurezza dell’utente. Inoltre dispone di piede di appoggio con tampone in gomma per la riduzione del rumore

Promo
Einhell TC-AC 190/24/8 Compressore, 1500 W, 230 V, Rosso
  • Manometro e attacco rapido per pressione...
  • Riduttore di pressione per la regolazione...

L’ultimo compressore è un modello portatile. Si tratta di questo Aitsite, pensato per gonfiare pneumatici, principalmente. Si tratta di un modello digitale, che vi permetterà di gonfiare le vostre gomme anche se non c’è un’area di servizio nelle vicinanze. Con gli ugelli di attacco aggiuntivi potreste avere difficoltà a trovare qualcosa che questo compressore non può gonfiare, dalle gomme delle auto al pallone da spiaggia, riuscirete ad ottenere sempre la pressione perfetta in ogni situazione.

Aitsite Gonfiatore per Pneumatici Digitale, Compressore Aria Portatile Auto Car Air Pump12V 120W 150PSI...
  • MUTI-FUNCTIONAL- 150 PSI Maximum tire...
  • SAFE& CONVENIENT- The maximum pressure of our...

Speriamo che questo articolo vi sia stato utile per effettuare un acquisto consapevole!