Migliori scarpe da trekking

Sono sempre più le persone che si appassionano al trekking o escursionismo, un’attività molto diffusa e amata. Per poterla praticare, però, occorre indossare la giusta attrezzatura e, soprattutto, le scarpe adatte. Questo perché il trekking prevede anche camminate di diverse ore e soltanto le scarpe predisposte per questo tipo di attività possono:

  • evitare la formazione di vesciche;
  • sostenere la caviglia;
  • proteggere i piedi durante il percorso su terreni sconnessi.

Prima di vedere quali siano le migliori scarpe per il trekking, per la donna o per l’uomo, capiamo insieme quali caratteristiche contano nella scelta di una scarpa per questo tipo di attività.

Se ti stai chiedendo: “Come scegliere gli scarponi per il trekking?” “Quali accorgimenti avere?” “Come scegliere il numero adatto?” leggi l’articolo e troverai le risposte a tutte le tue domande.

Scarpe da trekking: quali caratteristiche tecniche devono avere?

Come abbiamo detto, il primo passo per fare trekking è quello di scegliere la scarpa adatta! Ti sembrerà banale, ma invece la chiave è tutta qui. Se indossi la scarpa più adatta a te e al tipo di terreno che percorri, potrai affrontare qualsiasi percorso.

Sappi che, comunque, non esiste un’unica scarpa adatta a tutti, perché ogni piede ha le sue caratteristiche. Esistono, però, dei punti da prendere in considerazione nel caso tu scelga di praticare il trekking.

Ecco quali sono le caratteristiche tecniche che deve possedere una scarpa da trekking.

  1. In caso di escursioni in climi caldi, scegli sempre la scarpa che favorisca la traspirazione e la leggerezza. Queste caratteristiche sono fondamentali per far sì che il piede traspiri. Quando acquisti un nuovo paio, valuta bene la consistenza del materiale.
  2. La scarpa deve avere una suola in grado di affrontare qualsiasi tipo di terreno, anche quelli rocciosi. La suola migliore è quella in Vibram. Ricorda sempre che le scarpe più comode per camminare sono quella con la suoletta interna alta, comoda e anatomica.
  3. In caso di escursioni al freddo, concentrati su scarpe pesanti e rigide. Questo perché, con il freddo, è importante isolare termicamente il piede. Inoltre, assicurati che la caviglia e il malleolo siano ben fasciati e protetti.
  4. Fai sempre attenzione alla differenza tra i modelli di scarpe da trekking donna e uomo, perché il modo di camminare è diverso, così come la conformazione del piede e, quindi, occorre evitare di confondere i modelli.
  5. Indossa i calzini adatti, per evitare che il piede sudi troppo e si affatichi.

Come scegliere il giusto numero per una scarpa da trekking?

Ora che sai quali caratteristiche debba avere una scarpa da trekking, probabilmente ti starai chiedendo come fare a scegliere il numero adatto al tuo piede. Sappi che, in alcuni casi, potrebbe trattarsi dello stesso numero che indossi ogni giorno, ma non per forza.

Per evitare acquisti errati, segui questi piccoli consigli.

  • Misura le scarpe al mattino e non al pomeriggio, in modo che il piede non sia gonfio.
  • Quando le provi, percorri qualche metro per capire se ti calzano nel modo adatto.
  • Accertati che ci sia un po’ di spazio vuoto tra l’alluce e la punta della scarpa, in modo da non provare dolore durante il cammino.
  • Togli la suola interna della scarpa, appoggia il piede su di essa e premi bene. Se il piede aderisce correttamente, è il tuo numero!

Le 10 migliori scarpe da trekking in commercio

Ecco le più vendute su Amazon:

Qui un elenco selezionate dalla nostra redazione

  • Salewa Ms MTN Trainer

Se cerchi una scarpa da trekking che ti dia comfort e sicurezza, scegli le Salewa Ms MTN Trainer, realizzate in Gore-Tex. Sono scarponcini da uomo formati da un tessuto che resiste all’acqua e alle abrasioni, in quanto la fodera mantiene sempre la temperatura migliore.

Puoi usarle per numerose attività e su varie tipologie di terreno, anche per il trekking alpino. La suola di queste scarpe, infatti, ha un’ottima aderenza anche su terreni innevati e rocciosi.

Questo modello offre supporto al tallone e alla caviglia.

  • Salewa Ms Wildfire

Questa tipologia di scarpe da trekking avvolge il piede come poche altre scarpe, e questo le rende adatte ai terreni particolarmente difficili e sconnessi.

Non hanno Gore-Tex, ma sono dotate di una suola SPEED MTN che le rende perfette anche in caso di arrampicata. Se indossi queste scarpe, infatti, avrai una presa perfetta anche sui terreni rocciosi, sia umidi che asciutti.

Hanno anche una fodera in mesh, per offrire il massimo della traspirazione.

All’interno del plantare puoi trovare un’imbottitura in Ortholite che assorbe l’umidità e mantiene il piede asciutto e fresco.

  • Cmp Rigel

Di sicuro tra le più comode scarpe da trekking, le CMP Rigel offrono numerosi vantaggi, tra cui la resistenza all’acqua, poiché sono realizzate con materiale impermeabile. La membrana waterproof, infatti, fa in modo che il piede non entri in contatto con l’acqua. Inoltre, hanno una suola antiscivolo FullOn Grip in Etilene Vinil Acetato che assicura la tenuta su qualsiasi tipo di terreno, sia bagnato che asciutto, sia roccia che fango.

Se ti stai chiedendo per quali motivi dovresti scegliere questo modello di scarpe da trekking, ecco una lista dei pregi:

  • massimo comfort;
  • ottima vestibilità;
  • estrema leggerezza;
  •  massima stabilità.


  • CMP Rigel Mid

La differenza con il modello precedente è che questi sono stivali da trekking realizzati con materiale che li rende stabili ed estremamente leggeri.

Puoi trovare, infatti, una suola in EVA con Ortholite.

Aderiscono in modo perfetto al piede offrendo una protezione unica, grazie al supporto presente alla caviglia.

  • Salomon X Ultra 3 GTX

Questo modello di Salomon, noto brand del settore, permette di avere delle scarpe da trekking stabili e protettive, soprattutto in caso di pioggia, grazie al tessuto waterproof.

Adatte a ogni tipo di terreno, queste scarpe sono dotate di una leggerissima intersuola e una suola con schiuma “Ortholite” per permetterti di camminare in montagna. All’esterno, la scarpa si presenta in pelle scamosciata.

  • Salomon Evasion 2

Nella lista delle migliori scarpe per il trekking non possono certo mancare le Salomon Evasion 2. Queste scarpe, infatti, sono realizzate con materiali che consentono traspirazione, sono resistenti e non appesantiscono il passo, perché molto leggeri.

Sono prodotte in pelle sintetica, con un’intersuola in Etilene Vinil Acetato, che garantisce un ottimo effetto ammortizzatore, una suola Contagrip con tacchetti profondi e un sistema Sensifit.

Scegli questo modello se cerchi una scarpa comoda, leggera e che duri nel tempo.

  • Columbia Wayfinder

Scarpe da trekking da uomo apprezzate da tutti colo che le hanno provate e che ne elogiano il senso di sicurezza e di comfort.

Grazie alla suola in gomma, vi è una perfetta aderenza al terreno e grazie alla tomaia in mesh il piede viene protetto in modo extra.

Le Columbia Wayfinder, inoltre, offrono al piede un effetto ammortizzante, grazie all’intersuola leggera.

Inoltre, visto che anche l’occhio vuole la sua parte, il loro design sportivo le rende irresistibili.

  • Lowa Renegade

Se sei un uomo che ama percorrere strade difficili, formate da terreno sconnesso, non puoi far altro che indossare le Lowa Renegade. Grazie alla suola in gomma Vibram, avvertirai un forte potere antiscivolo, grazie al quale ti sentirai stabile su qualsiasi tipo di terreno.

Questi scarponcini sono costituiti da una tomaia in pelle Nubuk e una fodera in Gore-Tex resistente all’acqua. Questa caratteristica permette di mantenere il piede asciutto.

  • Adidas Terrex Swift R2

La fodera in Gore-Tex, presente in queste scarpe, permette ai piedi di restare asciutti a lungo in quanto garantisce traspirazione e impermeabilità.

Le Adidas Terrex Swift R2 hanno una suola Traxion in gomma Continental e un’intersuola in EVA, che evitano la pronazione del piede.

Questo modello protegge il piede dai vari urti e, inoltre, il sistema di allacciatura rapido, le rende pratiche e comode per il trekking.

  • The North Face Hedgehog Fastpack Lite

Il famoso marchio americano mette a disposizione dei clienti un modello di scarpe da trekking che possono essere utilizzate su ogni tipologia di terreno.

Questo avviene perché hanno una suola Vibram antiscivolo, una membrana waterproof e anti vento e un’intersuola che aderisce anche sui terreni più difficili.