Miglior Spazzolino da denti Elettrico: Offerte e Prezzi

Chi lo usa già lo sa, gli spazzolini elettrici possono essere molto comodi per migliorare l’igiene orale. Chi ancora non ne ha fatto grande uso invece sarà un po’ più scettico. Ma vi invitiamo a leggere con attenzione questo articolo. Siamo certi che cambierete idea. Inoltre oggi vi spiegheremo anche come scegliere il migliore spazzolino elettrico per le vostre esigenze di igiene orale.

QUANDO E’ NATO E A COSA SERVE

Lo spazzolino da denti elettrico ha ormai quasi 50 anni, ma solo ai giorni d’oggi è ampiamente diffuso e utilizzato.  L’evoluzione tecnologica degli spazzolini elettrici ha prodotto spazzolini in grado di garantire  un’igiene orale profonda senza infiammare le gengive o togliere strati di smalto utili al benessere del dente.

Mentre in passato vi erano diversi pareri contrastanti sull’utilizzo degli spazzolini elettrici oggi oltre il 90% delle persone intervistate nota un reale miglioramento nell’utilizzo di questa tecnologia per la pulizia dei propri denti.

In fondo, chi non vorrebbe avere un bel sorriso naturalmente, senza che mantenerlo costi troppa fatica o esborso economico! L’igiene orale richiede costanza, ma soprattutto l’uso degli strumenti giusti. Fra questi sicuramente c’è lo spazzolino elettrico, sul cui utilizzo però le opinioni talvolta si dividono: c’è chi lo raccomanda perché garantisce una pulizia dentale molto più accurata e approfondita e chi invece ne sconsiglia l’uso perché lo ritiene troppo aggressivo e quindi probabile causa di irritazioni e gonfiori gengivali.

In realtà lo spazzolino elettrico non crea alcun problema e rappresenta sempre un aiuto valido ed efficace per l’igiene orale: basta sapersi orientare tra i vari modelli disponibili in commercio, scegliendo quello giusto.

Quando si decide di acquistare uno spazzolino elettrico le valutazioni sulla scelta migliore non andranno fatte solo in base al prezzo, ma anche tenendo conto di altri numerosi fattori, non ultimo, fra essi, le personali esigenze di ognuno.

In genere gli spazzolini migliori riportano sulla confezione la normativa UNI EN ISO 20127 Odontoiatria, indice di un più accurato controllo dei materiali di fabbricazione.

Lo spazzolino inoltre sarà comodo da usare soprattutto se è ergonomico. La testina pure è un elemento a cui prestare attenzione: le setole non devono essere troppo dure; alcuni modelli poi sono dotati di un kit che comprende testine di diverso tipo, come quelle a effetto sbiancante e quelle che massaggiano le gengive.

Gli spazzolini elettrici dotati di timer ti avvisano a intervalli regolari quando è il caso di passare alla pulizia di un’altra sezione della bocca, mentre i sensori segnalano quando stai esercitando troppa pressione su denti e gengive.

Molto importante è inoltre mantenere lo spazzolino elettrico perfettamente pulito, seguendo puntualmente le istruzioni contenute nella confezione.

Tutti noi vorremmo avere un bel sorriso naturalmente, senza che mantenerlo costi troppa fatica! L’igiene orale però richiede costanza e l’uso degli strumenti giusti. Fra questi sicuramente c’è lo spazzolino elettrico, sul cui utilizzo però le opinioni talvolta si dividono: c’è chi lo raccomanda perché garantisce una pulizia dentale molto più accurata e approfondita e chi invece ne sconsiglia l’uso perché lo ritiene troppo aggressivo e quindi probabile causa di irritazioni e gonfiori gengivali.

In realtà lo spazzolino elettrico non crea alcun problema e rappresenta sempre un aiuto valido ed efficace per l’igiene orale: basta sapersi orientare tra i vari modelli disponibili in commercio, scegliendo quello giusto.

Quando si decide di acquistare uno spazzolino elettrico le valutazioni sulla scelta migliore non andranno fatte solo in base al prezzo, ma anche tenendo conto di altri numerosi fattori, non ultimo, fra essi, le tue personali esigenze.

In genere gli spazzolini migliori riportano sulla confezione la normativa UNI EN ISO 20127 Odontoiatria, indice di un più accurato controllo dei materiali di fabbricazione.
Lo spazzolino inoltre sarà comodo da usare soprattutto se è ergonomico. La testina pure è un elemento a cui prestare attenzione: le setole non devono essere troppo dure; alcuni modelli poi sono dotati di un kit che comprende testine di diverso tipo, come quelle a effetto sbiancante e quelle che massaggiano le gengive.
Gli spazzolini elettrici dotati di timer ti avvisano a intervalli regolari quando è il caso di passare alla pulizia di un’altra sezione della bocca, mentre i sensori segnalano quando stai esercitando troppa pressione su denti e gengive.

Molto importante è inoltre mantenere il tuo spazzolino elettrico perfettamente pulito, seguendo puntualmente le istruzioni contenute nella confezione.
Vediamo adesso, nel dettaglio, i modelli migliori consigliati per te.

PERCHE’ E’ IMPORTANTE ACQUISTARE UNO SPAZZOLINO ELETTRICO

Gli spazzolini elettrici sono fondamentali per migliorare l’igiene orale. Infatti, se non si ha una buona manualità o se si è sempre di fretta, con l’uso di un buon spazzolino elettrico, si può risolvere questa problematica. Infatti, lo spazzolino elettrico serve per migliorare l’igiene orale, rende lo spazzolamento più semplice e, se si tratta di uno di quei modelli dotati di timer, vi aiuterà a rispettare i tempi di lavaggio corretti. Ovviamente i modelli in commercio sono tantissimi, quindi è davvero, davvero difficile non riuscire a trovare il modello migliore per voi e le vostre esigenze.
Alcune persone obiettano che uno spazzolino da denti elettrico sia eccessivamente costoso, e continuano ad utilizzare quello tradizionale. Ma non è proprio così. Infatti, il prezzo di uno spazzolino elettrico varia molto da modello a modello, e tutto dipende dalla marca, dagli accessori in dotazione e dalla qualità delle testine. Può andare da un prezzo di 15 o 20 euro, fino ad un massimo di 100 o 150 euro.

COME SI USA

Utilizzare uno spazzolino elettrico è semplicissimo: sarà sufficiente mettere il dentifricio sulla testina, che di solito è più piccola rispetto alle testine degli spazzolini tradizionali, impugnarlo e accenderlo e appoggiare la testina alla superficie dei denti. Poi soffermatevi su un dente per volta, sarà sufficiente muovere il manico in senso verticale per un paio di secondi, per poi passare al dente successivo. I movimenti devono essere delicati, regolari. Inoltre fate attenzione alla direzione: partendo dalla gengiva, bisogna muovere il manico verso il basso, nell’arcata superiore, e dal basso verso l’alto nell’arcata inferiore, senza dimenticare la parte interna dei denti, sempre maggiormente esposta a placca e tartaro. Inoltre, non serve pressione eccessiva o, peggio, sfregare i denti in senso orizzontale. Attenzione a prendervi il vostro tempo, è fondamentale per una corretta igiene orale.

COME E’ FATTO UNO SPAZZOLINO ELETTRICO

Lo spazzolino elettrico è composto da due parti: la testina e il corpo.
La testina è intercambiabile, formata da setole che effettuano diversi movimenti – di rotazione, vibrazione ed oscillazione, per garantire una perfetta pulizia dei denti. Anche se le testine hanno movimenti diversi, la modalità con cui avviene lo spazzolamento è sempre la stessa. Le spazzole dello spazzolino elettrico possono essere sia rettangolari che rotonde, ed effettuano movimenti rotatori ed oscillatori, con diverse velocità. Secondo alcuni dentisti, le testine migliori sono quelle circolari, perché eliminano in modo efficace residui di cibo, tartaro e placca, senza per questo rovinare le gengive o farle sanguinare, cosa che invece può accadere a volte con gli spazzolini elettrici con la testina rettangolare.

E poi c’è il corpo. Che è dove alloggia il piccolo motore dello spazzolino da denti. Questo può essere alimentato a batterie ed è la parte che permette alle testine di effettuare i movimenti. Il motore degli spazzolini elettrici è a bassa tensione ed è alimentato da una o più batterie, spesso ricaricabili, oppure da un alimentatore a cavo. Con la classica presa al muro, per intendersi.

Di solito il motore è l’aspetto che pesa maggiormente sul prezzo finale del prodotto. Infatti, uno spazzolino economico, con batterie non ricaricabili, garantisce una velocità di 4500 giri al minuto, mentre uno più costoso, solitamente con batteria ricaricabile, può arrivare ad una velocità di 9000 giri al minuto.

A PILA O A BATTERIA

Una delle principali differenze, e sicuramente tra le più scontate, c’è l’alimentazione. Gli spazzolini a batteria hanno una base di appoggio su cui vengono riposti e si ricaricano con un cavo. Questi spazzolini hanno batterie ioni litio o nichel metallo idruro. Questi modelli sono tra i più diffusi sul mercato, sono comodi da usare e, spesso e volentieri hanno anche funzionalità aggiuntive e accessori da poter applicare. C’è però anche qualche aspetto negativo. Infatti, consumano più energia rispetto a quelli a pila, ovviamente, e il costo delle testine è rilevante. Soprattutto se si considera che le testine andranno sostituite una volta ogni tre mesi.
Poi ci sono i modelli a pila. In questo caso le pile dovranno essere sostituite periodicamente. Per un corretto funzionamento, vi consigliamo di utilizzare quelle usa e getta. Anche se il costo annuo può diventare importante più del prodotto stesso. Sono modelli semplici, con poche funzionalità. Inoltre il manico, contenendo le pile, è più ingombrante.

MOVIMENTO DELLA TESTINA

Lo spazzolino elettrico può avere la testina che si muove in modo diverso. Però, per chiarezza ed onestà, non si riscontrano grandi differenze tra gli spazzolini dotati di vari movimenti. Infatti, che sia oscillante o pulsante, di solito sono tutti in grado di rimuovere gran parte della placca presente.
Il movimento della testina può essere quindi rotante o oscillante, ovvero quando simula il movimento rotatorio con cui ci si lava i denti manualmente. Quello rotante gira sempre nello stesso verso, quello oscillante cambia senso di rotazione. C’è poi il movimento pulsante, quando in aggiunta al classico movimento rotatorio c’è un movimento avanti e indietro per favorire la rimozione della placca. Ci sono poi le testine soniche, ovvero quando lo spazzolino vibra molto velocemente per rimuovere la placca. Di solito quelli che appartengono a questa tipologia fanno un rumore un po’ fastidioso.

Spazzolino elettrico e idropulsore differenze

Lo spazzolino elettrico è un apparecchio elettrico che fa ruotare le testine in modo armonico per togliere placca e incrostazioni tra i nostri denti. Esistono spazzolini elettrici di diverse marche e con diverse funzionalità e in base alla caratteristica delle nostre gengive o al consiglio del dentista possiamo scegliere uno spazzolino elettrico piuttosto che un altro.
Se siete soliti consumare molta teina o caffeina, lo spazzolino elettrico non offrirà risultati pari a uno sbiancamento dentale professionale, ma sicuramente, se abbinato ad un dentifricio preparato con prodotti sbiancanti naturali, come salvia o bicarbonato di sodio, potrete comunque migliorare la naturale tonalità cromatica dello smalto.

L’idropulsore è uno strumento che lancia un forte getto d’acqua da un beccuccio, per rimuovere la maggior parte dei residui di cibo accumulati durante la giornata.

L’idropulsore viene utilizzato per pulire le gengive ed è utile per chi ha le gengive delicate. Questo strumento è anche ideale per chi porta l’apparecchio. Infatti riesce a garantire una pulizia profonda e un igiene sempre impeccabile.

Se invece soffrite di gengiviti o avete le gengive particolarmente sensibili è consigliato l’uso dello spazzolino a pressione. Ovvero lo spazzolino elettrico con sensore di pressione ormai presente negli spazzolini elettrici più avanzati, che permette di non erogare troppa forza sulle gengive.

In ogni caso per una corretta igiene orale è sempre opportuno utilizzare lo spazzolino elettrico combinato con idropulsore e in alcuni casi anche con un buon collutorio per eliminare eventuali germi che possono provocare gengiviti o carie..

consigliato-amazon

SPAZZOLINO DENTI ELETTRICO IN OFFERTA SU AMAZON

QUALI ACCESSORI SCEGLIERE

Anche gli accessori sono fondamentali, per il buon funzionamento di uno spazzolino elettrico.

Il primo che citiamo è il manico antiscivolo. Infatti, è importante che il vostro spazzolino elettrico sia comodo da impugnare, anche se avete la mani umide.
Altro accessorio che può risultare utile è il timer. Mentre vi lavate i denti con il vostro spazzolino elettrico sentirete un bip o una vibrazione che vi avvertirà della fine dei due minuti necessari allo spazzolamento dei denti. Esistono timer dei 30 secondi, che vi indicano quando cambiare quadrante della bocca. Ci sono poi i sensori di pressione, che indicano se state usando una pressione eccessiva sui denti. Questo può essere utile soprattutto a chi ha gengive sensibili.
Un accessorio fondamentale, se si usa uno spazzolino elettrico condiviso insieme al resto della famiglia, sono gli anelli colorati. Questi vi permetteranno di identificare le diverse testine.

Esistono poi altri accessori, secondo la nostra opinione non così fondamentali, ma che possono rendere la vostra esperienza di spazzolamento piacevole. Tra questi ci sono le diverse modalità di spazzolamento, come ad esempio il sensitive o il whitening, orientate ai diversi obiettivi, o necessità, oppure la presenza di app e smartguide per monitorare la pulizia dei denti sullo smartphone o su un piccolo monitor.

I VANTAGGI DELLO SPAZZOLINO ELETTRICO RISPETTO A QUELLO TRADIZIONALE

Lo spazzolino elettrico ha diversi vantaggi, rispetto allo spazzolino tradizionale. Il principale è dato dalla maggiore facilità con la quale riesce a eliminare la placca dalle zone più difficili della bocca. Tutto questo accade grazie all’oscillazione delle setole e dal movimento ondulatorio della testina. Gli spazzolini che compiono un movimento rotante vi permetteranno in poco tempo di eliminare il problema del tartaro. Infatti, grazie al suo movimento rotatorio e oscillatorio, potrete combattere in modo molto efficace, placca e tartaro, le principali cause delle patologie che interessano i nostri denti.

Inoltre, a differenza dello spazzolino tradizionale, quello elettrico spesso è dotato di diverse testine per ogni esigenza. In questo modo, in base alla necessità, potrete pulire più o meno a fondo la vostra dentatura, oppure aiutare lo sbiancamento dei denti.

Lo spazzolino elettrico inoltre vi consiglierà di risparmiare tempo. Infatti, insistendo meno potrete comunque fare tutti i giusti movimenti per pulire lo spazio infradentale o dovunque voi troviate difficoltà. Lo spazzolino elettrico piacerà soprattutto a chi ha difficoltà a mettere in pratica le corrette regole d’igiene dentale con uno spazzolino manuale. Sembra inoltre che gli spazzolini elettrici riescano a stimolare anche i bambini, che notoriamente sono più difficili, a mantenere una buona igiene orale. Infatti, i più piccoli vivono lo spazzolamento come un gioco e si divertono ad usarlo, con buona pace di mamma e papà.

Attenzione però: uno spazzolino elettrico utilizzato nel modo sbagliato potrebbe causarvi alcune patologie, come infezioni alle gengive o altri problemi.

COME SCEGLIERE UNO SPAZZOLINO ELETTRICO

Quando si sceglie uno spazzolino elettrico è sempre bene tenere in considerazione alcuni aspetti. Il primo è che le setole siano intercambiabili. L’ideale, se vivete in famiglia, è che le setole abbiano colore diverso, così che ognuno abbia il suo. Inoltre, è importante che lo spazzolino sia realizzato con materiale resistente e igienico.
Se siete indecisi sulla forma della testina, se rotonda o rettangolare, tenete sempre in considerazione che quelli elettrici dotati di testine rotonde assicurano movimenti oscillatori e rotatori efficaci sia nella rimozione della placca, che nella prevenzione del sanguinamento gengivale.
Inoltre, altre aspetto è quello che riguarda la batteria. È importante che lo spazzolino abbia una batteria in grado di resistere diverse ore, tra una carica e l’altra.
Prima di compiere l’acquisto potete anche pensare di consultare il vostro dentista per un parere o un consiglio da esperto.

Miglior Spazzolino elettrico al miglior prezzo

Come detto in precedenza non esiste in questo contesto il miglior spazzolino elettrico ma bensì possiamo trovare lo spazzolino elettrico che si adatta maggiormente alle nostre esigenze. Per prima cosa facciamoci consigliare dal nostro dentista; essendo un’apparecchio che va utilizzato nel cavo orale è opportuno sempre sentire il parere di un’esperto perchè non è detto che lo possiamo utilizzare (per esempio abbiamo lo smalto sensibile) o magari una marca è meglio di un’altra in base al movimento delle testine o alla loro conformazione.

Ecco un elenco degli spazzolini elettrici più venduti e al miglior prezzo online

PromoTOP n. 1
Oral-B Pro 750 Crossaction Spazzolino Elettrico Ricaricabile, Bonus Pack
  • Il movimento dinamico aiuta a ottenere...
  • Rimuove fino al 100% di placca in più...
  • L'azione pulente tridimensionale superiore...
PromoTOP n. 2
Oral-B PRO 2 2500 Spazzolino Elettrico Ricaricabile, Bianco e Nero
  • Rimuove fino al 100% in più di placca: la...
  • Protegge le tue gengive: grazie al controllo...
  • Con il Timer Professionale aiuta a spazzolare...
PromoTOP n. 3
Spazzolino Elettrico,Ricaricabile Spazzolino Sonico,Fairywill 508 5 Modalità Nero Spazzolino elettrico...
  • 【FAIRYWILL SPAZZOLINO ELETTRICO SONICO】:...
  • 【5 MODALITA' DI PULIZIA OPZIONALI : BIANCO,...
  • 【RICARICA USB 4 ORE PER MINIMO 30 GIORNI...

Spazzolini elettrici braun offerte

Braun è un’ottima marca di spazzolini elettrici e idropulsori dedicate al mondo della pulizia dei denti; vediamo gli spazzolini elettrici braun più venduti

PromoTOP n. 1
Oral-B Pro 750 Crossaction Spazzolino Elettrico Ricaricabile, Bonus Pack
  • Il movimento dinamico aiuta a ottenere...
  • Rimuove fino al 100% di placca in più...
  • L'azione pulente tridimensionale superiore...
PromoTOP n. 2
Oral-B Pro 600 Crossaction Spazzolino Elettrico Ricaricabile
  • Rimuove fino al 100% in più di placca: la...
  • Protegge le tue gengive: grazie al controllo...
  • Con il Timer Professionale aiuta a spazzolare...
PromoTOP n. 3
Oral-B PRO 2 2500 Spazzolino Elettrico Ricaricabile, Bianco e Nero
  • Rimuove fino al 100% in più di placca: la...
  • Protegge le tue gengive: grazie al controllo...
  • Con il Timer Professionale aiuta a spazzolare...

Spazzolini elettrici  philips  offerte

PHILIPS HX 9332/04 SONICARE DIAMOND CLEAN
Efficace nella pulizia, ma delicato su denti e gengive. Comprende ben cinque programmi di pulizia e anche alcuni pratici accessori come il bicchiere ricarica in vetro e una comoda e utile custodia da viaggio. Anche il design è molto raffinato e riduce la placca e le macchie nel giro di quindici giorni. Il prezzo è elevato, ma il risultato assolutamente professionale.

PHILIPS HX 6730/02 SONICARE HEALTHY WHITE
Testato per un’igiene profonda e un notevole effetto sbiancante, senza mai perdere la delicatezza. Ha timer e tre diverse testine: sbiancante, classica e delicata per gengive irritate. La lunghezza e l’inclinazione delle setole permette di raggiungere spazi difficili della cavità orale.

Philips una marca leader anche nell’ambito degli spazzolini da denti; ecco i modelli più venduti

PromoTOP n. 1
Philips Sonicare HX9392/39 DiamondClean, Spazzolino Elettrico con Tecnologia Sonicare, 5 Programmi di...
  • Pulizia profonda ma delicata: ottieni un...
  • Tecnologia Sonicare con 62.000 movimenti al...
  • 5 Programmi di pulizia: Clean per la pulizia...
PromoTOP n. 2
Philips Sonicare HX3212/03 Spazzolino Elettrico Serie 1 con Tecnologia Sonicare, Azzuro
  • Tecnologia Sonicare con 31.000 movimenti al...
  • 1 Programma di pulizia: Clean per la pulizia...
  • SmartTimer e QuadPacer: il timer di 2 minuti,...
PromoTOP n. 3
Philips Sonicare HX8911/02 HealthyWhite+, Spazzolino Elettrico con Tecnologia Sonicare, 2 Programmi di...
  • Riscopri il bianco naturale dei tuoi denti:...
  • Tecnologia Sonicare con 62.000 movimenti al...
  • 2 Programmi di pulizia: Clean per la pulizia...

Spazzolini elettrici  oral b  offerte

ORAL B PROFESSIONAL CARE TRIUMPH 5000
Comprende ben cinque tipi di spazzolamento, adatti a tutte le esigenze: massaggio, quotidiana, delicata, profonda e sbiancante. Ha quattro testine con setole adatte a raggiungere anche i punti più difficili ed è dotato di timer, per un risultato professionale. Il prezzo è mediamente elevato ma ne vale la pena.

ORAL B VITALITY WHITE & CLEAN
Un po’ meno costoso del modello precedente, solido ma leggero, dal design innovativo, si ricarica velocemente e ha notevole durata e resistenza. Comprende un timer che segnala quando la pulizia ha raggiunto il suo tempo ideale. Per macchie tenaci ai denti è consigliabile l’intervento del dentista ma questo spazzolino, dopo i primi giorni di utilizzo, garantirà una notevole sensazione di pulizia.

Oral B; che dire la marca più pubblicizzata e più amata dai dentisti è sicuramente simbolo di qualità nell’ambito dell’igiene dentale e quindi anche nel settore degli spazzolini elettrici:

Esistono moltissimi modelli e versioni; ecco le più vendute

PromoTOP n. 1
Oral-B Pro 750 Crossaction Spazzolino Elettrico Ricaricabile, Bonus Pack
  • Il movimento dinamico aiuta a ottenere...
  • Rimuove fino al 100% di placca in più...
  • L'azione pulente tridimensionale superiore...
PromoTOP n. 2
Oral-B PRO 2 2500 Spazzolino Elettrico Ricaricabile, Bianco e Nero
  • Rimuove fino al 100% in più di placca: la...
  • Protegge le tue gengive: grazie al controllo...
  • Con il Timer Professionale aiuta a spazzolare...
PromoTOP n. 3
Oral-B Pro 600 Crossaction Spazzolino Elettrico Ricaricabile
  • Rimuove fino al 100% in più di placca: la...
  • Protegge le tue gengive: grazie al controllo...
  • Con il Timer Professionale aiuta a spazzolare...

Da questo elenco risulta evidente che in commercio esistono spazzolini elettrici davvero affidabili e resistenti, che garantiranno una pulizia impeccabile, senza per questo “maltrattare” le gengive. Sono quindi ideali anche per gengive delicate e se pure richiedono un po’ di spesa in più il risultato resta assicurato.

Speriamo che questo articolo vi sia stato utile per capire quale spazzolino meglio si adatta alle vostre esigenze.

consigliato-amazon

SPAZZOLINO DENTI ELETTRICO IN OFFERTA SU AMAZON

5/5 (18 Reviews)