Migliori Tablet per Bambini: prezzi e offerte

Il Tablet, uno degli oggetti tecnologici di culto per i grandi ora diventa un prodotto di gioco didattico anche per i più piccini. Chiaramente essendo destinati a bambini, le funzioni principali comprendono la scelta di una serie di giochi differenti e adatti allo sviluppo delle diverse funzioni cerebrali. Si passa dai giochi di ragionamento, ai giochi per imparare a scrivere e leggere, a quelli più dinamici con l’uso di musica, suoni, numeri al fine di far divertire il bambino in modo costruttivo.

Vediamo i migliori tablet per bambini e le offerte.

Tablet per bambini caratteristiche?

I bambini sono molto attratti da tutti i dispositivi tecnologici e sono sempre tentati di utilizzare quelli degli adulti, con il rischio però di danneggiarli o venire a contatto con contenuti non idonei alla loro età. Le aziende produttrici hanno quindi provveduto a creare dei tablet per bambini adatti alle varie età e con funzioni molto interessanti sia di tipo didattico che ludico. E del resto si sa che le nuove generazioni hanno una marcia in più nell’utilizzo di dispositivi tecnologici; i bambini nascono già con un potenziale e per loro risulta quasi naturale iniziare ad utilizzare, senza problemi, dispositivi tecnologici fin dalla tenera età. La questione comunque non deve spaventare, anzi. La cosa migliore resta quella di alternare il gioco sul tablet o sullo schermo, al gioco in mezzo ad altri bambini all’aria aperta.

Prima di acquistare un tablet per bambini bisogna però tenere presente quali sono le caratteristiche irrinunciabili che un prodotto a loro destinato deve: a partire dall’analisi delle prestazioni, della resistenza e del software. Anche se il tablet è destinato ai più piccoli deve avere le prestazioni accettabili perché che i contenuti siano disponibili in breve tempo. E’ quindi consigliabile un processore Dual Core di almeno 1 Ghz, per evitare che l’attenzione del bambino cali e scada nella noia.
I tablet per bambini dovrebbero avere una scocca rinforzata e gli angoli arrotondati, perché resistano a urti, cadute e, in taluni casi, anche al contatto con i liquidi.
Un’ulteriore sicurezza riguarda, invece, il software che deve essere provvisto di “parental control”, in quanto esso, per poter scaricare giochi, deve collegarsi a internet e accedere al Play Store dove scaricare app. Di conseguenza, al fine di evitare che i bambini vadano a contatto con materiali non sicuri, è necessario l’intervento dei genitori che controllino la situazione.
I genitori hanno, quindi, la possibilità di controllare e verificare i siti visitati dal bambino dopo ogni utilizzo andando a verificare l’elenco della cronologia. Il software deve essere impostato sulla lingua italiana, o comunque che deve dare la possibilità di cambiare la lingua nel caso sia “settato” in inglese.

Come scegliere un Tablet per Bambini?

Qunando andiamo a scegliere un prodotto tecnologico per i nostri bambini dobbiamo prendere in considerazione varie cose:

  • La sicurezza dei bambini
  • Il materiale con cui è costituito
  • La protezione dei contenuti
  • Robustezza e angoli arrotondati

La differenza tra comprare un tablet android rispetto ad un tablet pensato per il bambino sta nel fatto che questi tablet sono concepiti con materiali didattici per fare apprendere ed educare il bambino stesso. Detto questo vediamo alcune delle caratteristiche che dovrebbe avere un tablet per bambini per essere affidabile e sicuro.

  • Parental Control: consente ai genitori di bloccare l’accesso a internet o a siti specifici (considerati non sicuri) e limitarne l’utilizzo.
  • Robustezza e Kind Safe: il tablet è resistente agli urti? è dotato di custodia? gli angoli sono arrotondati?
  • Tablet per ogni età: ogni tablet è adatto ad una fascia di età differente, di conseguenza va valutato quale modello è il più adatto all’età del bambino.
  • Durata della batteria: quanto dura la batteria? Informarsi sulla potenza del dispositivo e capire per quanto tempo può essere utilizzato, è un’altra delle caratteristiche fondamentali per fare la scelta giusta.

consigliato-amazon

TABLET BAMBINI OFFERTA SU AMAZON

Il tablet giusto per ogni età

Quando andiamo a scegliere un tablet per i nostri bimbi dobbiamo prestare attenzione a quelli adatti alle varie fasce d’età. A questo proposito le case produttrici inseriscono giochi adatti in base all’età a cui è rivolto il tablet stesso. Durante l’infanzia le esigenze del bambino possono addirittura cambiare di anno in anno, di conseguenza la scelta dei giochi parte dai più semplici e adatti ai più piccini, per poi aumentare il livello difficoltà in modo che si sposi meglio con le esigenze e le necessità dei più grandi.

Vediamo una prima suddivisione.

Tablet per Bambini dai 2 ai 4 anni

Il tablet oltre ad essere un oggetto ludico deve aiutare il bambino ad apprendere logiche, numeri e parole. Infatti, i giochi presenti al loro interno sono semplici e adeguati a dare il giusto input per iniziare ad apprendere nozioni basiche ma fondamentali.

Per esempio alcuni tablet ideali per questa età sono: LeapFrog LeapPad, Clementoni 13693 oppure il Lisciani Giochi 51540 – Mio Tab Family [Versione 2015]. Questi sono Tablet che, oltre avere software di sicurezza adeguati, consentono al bambino di apprendere divertendosi.

Tablet per bambini dai  5 ai 6 anni

Per questa fascia di età i produttori iniziano a usare come base il sistema android; alcuni tablet possono essere per esempio il XO Tablet Educativo, Clementoni 13695, MacDue Oregon 46633. Prodotti molto validi e pensati per bambini che vogliono apprendere. Essi sono provvisti di connessione a internet protetta e tanti giochi tra cui scegliere. Sono giochi più avanzati e adeguati all’età dei bambini a cui sono destinati. Ad ogni modo, grazie al fatto di potersi connettere a internet per scaricare sempre nuovi giochi, la scelta è vastissima e comprende età anche maggiori ai 5/6 anni.

Tablet per ragazzini

Per chi non è più un bambino ma nemmeno un adulto e necessità di una “protezione” in più durante l’utilizzo del dispositivo, è stato creato il tablet per famiglia e ragazzi. Con questa designazione si fa riferimento e veri e propri tablet, quelli che comunemente vengono utilizzati da adulti, la differenza sta sempre nel poter controllare la cronologia e le interazioni, in modo da salvaguardare comunque i ragazzi. La cosa positiva di questa categoria sono i prezzi, decisamente più bassi rispetto ad un normale tablet.

Per esempio alcuni di questi sono Liscianigiochi 42531 oHaehne MiniPad 7 Pollici Tablet PC Google

I Migliori Tablet per Bambini Recensioni e Offerte

Vediamo insieme quali sono i 5 tablet che possono essere adatti per i più piccoli.

Lisciani Mio Tab 2.0 Prezzi e Offerte:

Nella fascia di prezzo “low cost” ma con prestazioni molto soddisfacenti c’è il Lisciani Mio Tab 2.0, adatto a bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni.
Il sistema operativo è un Android 4.2 “riadattato”, perché non permette di accedere al Play Store. Lo schermo di è di 7 pollici, piccolo e adatto ad essere tenuto da mani più piccini. Il processore è un Dual core, abbastanza veloce e utile per i giochi installati.

Lo stesso tablet può fare foto e video attraverso la fotocamera integrata; ha una memoria da 4 GB e una Ram da 512 Mb.
E’ provvisto di molti giochi e applicazioni didattiche, ma non è tutto, al suo interno è possibile trovare contenuti riguardanti video in stile documentario fatti proprio per i bambini e per il loro apprendimento. Una nota da tenere in considerazione, però, è il fatto che le App che si vogliono scaricare sono a pagamento.
Per quanto riguarda la resistenza bisogna prestate attenzione, perché non ha una scocca resistente, ed è per questo che è meglio non consegnarlo a bambini molto piccoli.
Non è provvisto di wi-fi e di bluetooth. Il tablet costa circa 100 euro su Amazon, dove è possibile trovarlo scontato del 10%. Un buon prodotto se confrontato con gli altri 4 tablet per il rapporto qualità/prezzo.

XO Tablet per Bambini Prezzo

Un altro tablet pensato per bambini con un’età compresa tra i 4 e i 14 anni è XO Tablet, nato dalla collaborazione di diversi partner tra cui Google, Olpc e Vivitar. Il plus di questo modello è che è adatto per un range di età molto ampio, di conseguenza può essere utilizzato per molto tempo, rispecchiando le necessità dei bambini anno dopo anno.
E’ provvisto dell’ultima versione Android (6.0 Marshmallow), con uno schermo da 7 pollici e ha tutti i contenuti in 2 lingue (italiano e inglese).
Tra i tablet per bambini è probabilmente quello più versatile per i contenuti e anche il più stimolante, per l’interfaccia intuitiva e che può essere utilizzata da più bambini, grazie ai profili che è possibile creare tramite il sistema operativo.
Anche questo tablet ha il parental control, che può regolare l’accesso al Play Store, a internet, alle chat e alle app, per le quali i genitori possono anche inserire una password.
La memoria è di 8 GB mentre la RAM è di 1 GB, quindi abbastanza capiente per caricare anche video e foto, fatti con la fotocamera fronte /retro. In particolare la fotocamera frontale è di 1,2 mega pixel, mentre quella del retro è di 2.
XO Tablet ha già incluse circa 100 app e nelle confezione si trova anche una custodia. E’ resistente, con una protezione in gomma antiurto, anche se non è programmato per resistere all’acqua.
Con questo tablet il bambino è stimolato alla conoscenza in particolare delle professioni che potrebbe fare da grande, grazie alla varietà di giochi inerenti al settore lavorativo.
Ci sono anche lezioni integrate “impartite” da grandi personaggi famosi e rimasti nella storia, ed esercizi in diverse materie tra cui l’inglese. E’ come se il bambino seguisse un percorso di apprendimento progressivo e il rendimento è illustrato sui grafici correlati.
I contenuti video nascono grazie alla collaborazione di importanti partner come Rai Fiction, Discovery Communications, Oxford University Press e molti altri. E’ insomma un piccolo gioiello di costo inferiore ai 100 euro. Esso è disponibile anche on line su Amazon ad un prezzo leggermente inferiore rispetto ai negozi tradizionali.
In confronto agli altri tablet trattati è sicuramente il migliore sia per le prestazioni, per la velocità del processore (Dual Core), per i contenuti e i sistemi di sicurezza.

Clementoni Il mio Primo ClemPad Offerta

Tra i migliori tablet per bambini non poteva mancare una menzione al Clementoni Il mio Primo ClemPad, che è il più adatto alla fascia d’età compresa tra i 3 e i 6 anni.
E’ un tablet dai colori molto vivaci, resistente agli urti con una protezione in gomma arrotondata, un display da 7 pollici e lo schermo multitouch, adatto alla manualità stessa dei più piccoli.
E’ un single-core che funziona con il sistema operativo Android 4.1.1 (con possibilità di aggiornamento di volta in volta). Ha anche una memoria esterna espandibile fino a 32 GB, quindi molto generosa per i contenuti audio, video e per le immagini.
E’ un tablet che è adatto all’età prescolare, di conseguenza è dotato del cosiddetto “Parental Aera Totale” con la massima protezione su contenuti e accesso a internet, consentito solo per alcune pagine sicure. Questo perché esso contiene un “safe browser” sul quale i genitori possono intervenire.
Anche questo modello di Tablet permette di creare fino a un massimo di 4 profili e i contenuti presenti riguardano i primi approcci con la scrittura e la lettura, ma anche quelli ai numeri e alla matematica nonché i rudimenti della lingua inglese e i processi di logica.

Solo nella versione “Plus” che ha riscosso molto successo grazie al doppio di spazio di memoria (8 GB), sono presenti due fotocamere. Da tenere in considerazione che hanno una risoluzione limitata: solo 0,3 mega pixel per quella di fronte e 2 per quella del retro. Un altro punto di forza è stato l’introduzione di un un pennino apposito da utilizzare sullo schermo al fine di facilitare le azioni del bambino.
Per concludere, nel complesso, il dispositivo è da definirsi di ottima qualità se confrontato con gli altri 4 presenti in questa lista, sicuro e con un buon prezzo che si aggira intorno ai 120 euro. E’ disponibile anche su Amazon con un prezzo inferiore del 15% rispetto ai negozi tradizionali.

Ad ogni modo, come sono stati elencati i punti di forza, ora accenneremo a qualche punto di debolezza. Il primo contro si riferisce al processore che, rispetto alla memoria capiente, potrebbe essere penalizzato da lentezze. Successivamente anche la fotocamera presenta qualche difetto sulla definizione, non proprio di ottima qualità. Da tenere comunque in considerazione che il tablet è destinato a bambini, di conseguenza l’uso che se ne fa è limitato rispetto a quello di un tablet tradizionale.

Clementoni 14912 per i più piccoli

Tra i tablet attualmente sul mercato pensati per i più piccoli (dai 9 ai 36 mesi) c’è Clementoni 14912 – Mickey Pad. Esso ha una forma arrotondata ed è caratterizzato da 9 tasti molto grandi, che facilitano l’utilizzo per i più piccoli.
E’ un prodotto interessante per quanto riguarda gli stimoli visivi, uditivi, ludici e logici. Il tablet, infatti, è programmato con suoni, musica, lettere, rudimenti d’inglese, forme, e tanti colori associati a effetti luminosi che incuriosiscono e divertono molto. Diventa molto semplice apprendere e divertirsi nello stesso tempo, senza il rischio di annoiarsi. E’ il prodotto ideale per lo sviluppo cognitivo del bambino fin dalla più tenerà età.
Il tablet funziona con 3 pile e ha un display da 8 pollici con un peso di quasi 400 g al costo di circa 25 euro su Amazon.
Tra le note dolenti c’è la mancanza di alimentazione elettrica e il peso che, per bambini così piccoli, è considerevole. Anche lo spessore non facilita la presa e potrebbe facilmente cadere. In ogni caso, tra i 5 tablet elencati è probabilmente quello più resistente.

ChildPad 80 Prezzo

Anche ChildPad 80 creato da Archos è adatto a bambini di tutte le età. Il display è da 8 pollici, 1 GB di Ram e 4 di memoria interna con 2 fotocamere. Il sistema operativo è Android 4.1 Jelly Bean con il parental control. E’ ricchissimo di giochi e App che possono interessare a 360°, ed è dunque adatto a chi ha figli di età diverse. Il costo è di 95 euro su Amazon. A dispetto di diverse schede tecniche il Child Pad 80 è un single core quindi non è certo una “scheggia”. Altro neo è che, a differenza degli altri 4 tablet, il parental control è a pagamento e quindi non è attivo al momento della prima accensione.
In conclusione ogni tablet elencato può soddisfare le esigenze in base alle varie fasce d’età e al grado di tecnologia richiesto da prodotti che, in certi casi, si avvicinano molto a quelli per adulti a parità di funzioni e prestazioni.

consigliato-amazon

TABLET BAMBINI OFFERTA SU AMAZON

Tutte le offerte del Black Friday SCOPRI GLI SCONTI DI OGGI!
+