Miglior Trapano a Colonna: prezzi e offerte

migliori trapani colonna

Per il fai-da-te domestico si utilizzano moltissimi strumenti. Alcuni sono molto semplici e facili da utilizzare, come ad esempio il martello o il cacciavite, mentre altri sono decisamente più complessi e potenzialmente pericolosi. Per questa ragione vanno conosciuti a fondo prima di iniziare a utilizzarli, così da non mettere in pericolo la propria sicurezza e quella degli altri, oltre a non fare danni alle superfici.

Andiamo allora a scoprire insieme tutto quello che c’è da sapere sui trapani a colonna, cosa sono, come funzionano e quali sono le marche e i modelli migliori.

# Anteprima Prodotto Voto Prezzo
1 Einhell Trapani a colonna TC-BD 350 (350 W, 580-2650 giri/min, velocità regolabile a 5 livelli, trapano... Einhell Trapani a colonna TC-BD 350 (350 W, 580-2650 giri/min, velocità regolabile a 5 livelli,... Nessuna recensione 163,53 €
2 Arebos Trapano a colonna da banco 500 W | Posizione laser | 2.500 Rivoluzioni al minuto | Regolazione del... Arebos Trapano a colonna da banco 500 W | Posizione laser | 2.500 Rivoluzioni al minuto |... Nessuna recensione 111,90 €
3 Bosch Home and Garden 0603B07000 Trapano a Colonna per Acciaio e Legno, 710 W, Verde13 mm e 40 mm, 200... Bosch Home and Garden 0603B07000 Trapano a Colonna per Acciaio e Legno, 710 W, Verde13 mm e 40 mm,... Nessuna recensione 397,56 € 310,90 €Amazon Prime
4 Einhell TC-BD 630 Trapano a colonna (230 V, 50 Hz, 630 W, prof. perforazione 60 mm,giri min. reg. 250 -... Einhell TC-BD 630 Trapano a colonna (230 V, 50 Hz, 630 W, prof. perforazione 60 mm,giri min. reg.... Nessuna recensione 314,95 € 275,00 €Amazon Prime
5 Foratrice a colonna SCHEPPACH 710W - DP16VLS Blu Foratrice a colonna SCHEPPACH 710W - DP16VLS Blu Nessuna recensione 129,00 €
6 Mannesmann - M 1255-420 – Supporto a colonna per trapano, 420 mm Mannesmann - M 1255-420 – Supporto a colonna per trapano, 420 mm Nessuna recensione 33,99 €Amazon Prime
7 Trapano a Colonna da Banco Elettrico 350W 5 Velocità 580-2650 Giri/min con Mandrino 13mm piano di lavoro... Trapano a Colonna da Banco Elettrico 350W 5 Velocità 580-2650 Giri/min con Mandrino 13mm piano di... Nessuna recensione
8 Einhell TE-BD 750 E trapano a colonna Senza chiave 750 W Einhell TE-BD 750 E trapano a colonna Senza chiave 750 W Nessuna recensione 465,00 €Amazon Prime
9 Bakaji Trapano Elettrico a Colonna da Banco Potenza 350W Velocita 1450rpm Regolabile con Mandrino 13mm... Bakaji Trapano Elettrico a Colonna da Banco Potenza 350W Velocita 1450rpm Regolabile con Mandrino... Nessuna recensione 89,90 €
10 Trapano da banco STAHLMANN TB071 - trapano verticale con display digitale, laser, luce da lavoro, 720 W,... Trapano da banco STAHLMANN TB071 - trapano verticale con display digitale, laser, luce da lavoro,...
11 Einhell Trapano a colonna TC-BD 500 (500W, fino a 2410 min-1, 9 posizioni, max. profondità di... Einhell Trapano a colonna TC-BD 500 (500W, fino a 2410 min-1, 9 posizioni, max. profondità di... Nessuna recensione 164,95 € 152,35 €

Che cosa è un trapano a colonna?

41XPE7sE0UL.SL160Un trapano non è altro che un attrezzo da lavoro, anche definibile come utensile, che possiamo comunemente individuare all’interno delle grandi officine, così come nei piccoli laboratori e nelle nostre case: la sua funzione principale è infatti quella di forare, levigare o eseguire lavorazioni che richiedano l’utilizzo di utensili circolari, quali ad esempio le punte elicoidali, gli alesatori, i lamatori o le filiere.

In commercio si possono trovare moltissime tipologie di trapani che potremmo differenziare in base a quella che è la loro forma, la loro modalità di alimentazione o ancora la tipologia di lavoro per cui sono stati costruiti. All’interno delle officine o delle grandi industrie vengono normalmente adoperati quelli che potremmo definire trapani professionali: questi sono di grandi dimensioni, a colonna o a banco, ed in base a lavoro che devono compiere devono necessariamente essere solidi e robusti. Nei laboratori più piccoli o nelle nostre case troviamo invece più do frequente i trapani portatili, che sono meno ingombranti, e vengono alimentati a cavo di rete o a batteria.

Una particolare categoria di trapano è costituita dal trapano a colonna, uno strumento fisso che si compone di un basamento sul quale è a sua volta fissata una colonna: su quest’ultima è applicato il piano di lavoro, che altro non è che una superficie tavolare, realizzata in ghisa o in altro materiale metallico, sulla quale vengono posizionati saldamente i pezzi che verranno lavorati. Questo piano di lavoro è inoltre dotato di una morsa, elemento che permette al trapano di operare orizzontalmente, verticalmente e anche in senso circolare (il meccanismo di azionamento può essere idraulico o a cremagliera).

41Ggrcnv4RL.SL160I trapani a colonna di fattura più semplice sono installati generalmente su piani di lavoro di piccole dimensioni, al contrario quelli industriali hanno un appoggio solido, che deve esser sistemato a terra. All’estremità superiore della colonna vi è la testata del trapano, composta da un contenitore metallico sui cui sono posti il motore elettrico e le parti meccaniche. Il cambio di velocità può essere a cinghie o a ingranaggi ed è un fattore molto importante: le cinghie sono utilizzate esclusivamente per i trapani ad avanzamento manuale, o che consentono un diametro delle punte fino ai 30 millimetri.

Il sistema ad ingranaggi invece è usato su trapani dotati di avanzamento automatizzato o che consentono di utilizzare punte con un diametro superiore ai 30 millimetri (la trasmissione a cinghia infatti sfrutta principalmente una forma di attrito volvente e tende a “slittare” se sottoposta a carichi pesanti). In questo caso il funzionamento è azionato da un motore elettrico, che crea la forza motrice che permette il movimento di rotazione attraverso gli ingranaggi e il mandrino. Il mandrino è il termine tecnico che indica la testa rotante dove sono fissati gli utensili che servono per la lavorazione.

La testa del trapano è quindi composta da quest’ultimo e dell’attrezzo montato. La testa rotante può muoversi in diverse direzioni, in base alla lavorazione da effettuare, ed è collegata ad un timone, che mosso dall’operatore in senso circolare permette all’utensile di alzarsi o abbassarsi. Variando l’utensile penetrante, possiamo lavorare materiali differenti, avendo a disposizione almeno 8 velocità di rotazione del mandrino.

Durante il lavoro la velocità rimane costante, e se si decide di aumentare o diminuire il movimento, si deve necessariamente fermare il processo e mettere in sicurezza il trapano a colonna. Questo delicato strumento deve obbligatoriamente esser collocato in una zona dove non vi siano altri oggetti che potrebbero rivelarsi pericolosi o ingombranti per lo svolgimento del lavoro. Inoltre, è preferibile posizionarlo in ambienti sufficientemente aerati, che permettano il raffreddamento anche a macchina spenta.

Utilizzare un trapano a colonna, come nel caso di tutti gli strumenti del genere, comporta infatti dei rischi: annoveriamo, tra gli altri, le vibrazioni, il rumore assordante, gli allergeni sprigionati dalle lavorazioni, la possibilità di agganciamento sul trapano e l’espulsione delle schegge durante il movimento. Per poter lavorare in sicurezza è assolutamente opportuno ottemperare a questi rischi, adottando alcune semplici precauzioni: togliere durante l’utilizzo braccialetti, orologi o collane per evitare l’agganciamento è fondamentale.

É consigliato anche dotarsi di cappelli, occhiali di protezione, guanti e cuffie anti rumore e la completa rimozione di ogni oggetto che possa incastrarsi con le vibrazioni. Per questioni di sicurezza su ogni macchina è collocata una targhetta di segnalazione pericolo, come ad esempio le zone ove è presente il quadro elettrico, la tensione dei volt, la frequenza degli hertz, la velocità espressa in watt e il numero dei giri al minuto. Maggiore è la potenza del trapano e ovviamente maggiore sarà l’efficacia di foratura, alcuni modelli montano anche un sistema a percussione, che permette di forare anche il cemento o materiali più resistenti. Nell’eventuale scelta di un trapano a colonna, è importante considerare anche altri optional, tra cui l’impugnatura laterale per una migliore comodità di lavoro, l’arresto elettrico in caso di sovraccarico e l’invertitore della rotazione.

Come sceglierlo?

Se stai cercando un trapano a colonna, ecco alcuni consigli per aiutarti a scegliere quello giusto.

In primo luogo, è importante considerare le tue esigenze specifiche. Chiediti che tipo di materiali vorrai forare e con quale frequenza. Questo ti aiuterà a capire di quale potenza avrai bisogno. Inoltre, dovrai valutare quanto spazio hai a disposizione per la macchina.

Una volta che hai stabilito le tue esigenze, è il momento di prendere in considerazione alcune caratteristiche tecniche importanti. La potenza del motore influenzerà la velocità di rotazione e l’intensità di utilizzo. Assicurati di scegliere un trapano con una potenza adeguata al tuo tipo di lavoro.

Le prestazioni del trapano dipendono dagli utensili montati e dal motore. I trapani a colonna più performanti ti permetteranno di forare a profondità maggiori, con più precisione e con diverse inclinazioni possibili.

La praticità è un’altra caratteristica importante da considerare. Verifica se la macchina ha guide parallele, guide laser, coperture para-trucioli o altre funzionalità che potrebbero aiutarti nel lavoro.

Infine, assicurati che il corpo macchina sia stabile e costruito con materiali adatti. Un’opzione solida potrebbe essere una struttura portante in acciaio, un corpo copri motore in plastica dura e un piano di lavoro in ghisa.

Almigliorprezzo offre una vasta selezione di trapani a colonna e accessori. Ti consigliamo di dare un’occhiata al nostro sito per trovare il prodotto ideale alle tue aspettative. Inoltre, offriamo anche una vasta gamma di accessori e ricambi per trapani a colonna come morse, tavole a croce, mandrini, punte e affilapunte.

Speriamo che questi consigli ti siano stati utili nella scelta del trapano a colonna giusto per le tue esigenze. Se hai altre domande, non esitare a contattarci. Ora troverai le migliori marche secondo i nostri esperti.

Modelli e marche trapani a colonna

Tra le migliori marche possiamo annoverare Einhell, Bosch, Clarke, KWB, Vigor, Timbertech, Fartools One, Scheppach e Proxxon.

Adesso vi proponiamo una selezione dei modelli più venduti, reperibili anche online:

Trapano a colonna Einhel: prezzi e offerte

Vediamo i migliori trapani della Einhell

Trapano a colonna Bosch: prezzi e offerte

Vediamo i migliori trapani della Bosch, opinioni e offerte

Trapano a colonna Vigor: prezzi e offerte

Avete tutta la scelta e i migliori prezzi del mercato! RESO GRATUITO!

5/5 - (3 votes)
Condividi :
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest