Migliori Walkie talkie

Sia durante l’infanzia ma anche nell’età adulta, il gioco è considerato come la forma di svago per eccellenza, un qualcosa che non può mancare nel quotidiano, siccome è un’attività in grado di divertire, rilassare e far ridere: dal pongo (la pasta modellabile) che permette di ricreare animali e oggetti di varie forme e colori, alla macchinina telecomandata per correre in casa o in cortile, alle barbie per giocare con le amiche, ai pattini a rotelle, allo skateboard, ai tantissimi giochi in scatola sino ad arrivare agli intramontabili walkie talkie.

Ebbene sì, tutti noi almeno una volta nella vita, abbiamo giocato con i nostri genitori o con i nostri amici, usando i mitici walkie talkie: al mare, in spiaggia, in campagna o al parco si tratta di un gioco che, nonostante l’avvento delle nuove tecnologie, non passa mai di moda.

Ma che cos’è il walkie talkie?

In inglese ha il nome tecnico di “Handheld transceiver (HT)” tradotto poi in italiano come ricetrasmettitore palmare, e si tratta di una vera e propria radio ricetrasmittente di modello bidirezionale che si tiene comodamente in mano e serve per comunicare. Se sei amante della natura aperta e degli sport di avventura scopri anche i visori notturni: per giocare, vedere anche di notte e utilizzabili per svariati scopi! Infatti l’accoppiata walkie talkie e visore notturno permette di calarsi nella parte di un vero e proprio avventuriero e provare l’ebbrezza di un gioco unico, perfettamente all’altezza di qualsiasi film o gioco d’azione.

Quando nacque il walkie talkie?

Definiti come il “Must Have” per eccellenza, anche i walkie talkie hanno una loro storia: il primo modello di ricetrasmittente bidirezionale fu la backpacked della Motorola realizzata nel lontano 1940: i progettisti Daniel E. Noble ed Henryk Magnuski idearono un prototipo di walkie talkie che prevedeva una modulazione di frequenza. Da sottolineare come i primi modelli in circolazione fossero talmente pesanti e ingombranti da dover essere portati addirittura sulla schiena.

Nel corso del tempo però, grazie allo sviluppo tecnologico, altri studiosi inventarono il modello che conosciamo ancora oggi: ossia l’handle talkie, il walkie talkie che si porta a mano quindi molto più pratico, leggero e maneggevole da utilizzare.

Ma, come funziona esattamente un walkie talkie?

Si può dire che il funzionamento è molto semplice e tende ad assomigliare a quello di un telefono ma con una sostanziale differenza: infatti, il walkie talkie ha la capacità di mettere in comunicazione molte persone contemporaneamente e coprire un lungo raggio d’azione.

Naturalmente telefono e walkie talkie sono due oggetti estremamente diversi. É chiaro che il telefono mette in comunicazione le persone anche in posti lontani migliaia di chilometri, nonostante ciò anche il walkie talkie è in grado di coprire notevoli distanze, fino a circa dieci chilometri, garantendo una comunicazione chiara, puntuale e precisa.

Il walkie talkie è un ottimo modo di comunicare sia a casa, sia se si svolgono lavori di squadra e in movimento: se ci pensiamo, è anche molto economico in quanto non ha costi di telefono o rete fissa.

Unico neo per chi desidera utilizzare il walkie talkie può essere la mancanza di privacy: chi lo usa, infatti, è facilmente rintracciabile ed intercettabile da altre tipologie di ricetrasmittenti e, pertanto, non è un metodo di comunicazione sicurissimo se si desidera un po’ di privacy. Infatti, per questioni di massima riservatezza e informazioni personali, si sconsiglia l’uso di questo apparecchio.

In sintesi però il walkie talkie è uno strumenti di comunicazione pratico, semplice e sicuro oltre che economico.

Il walkie talkie giocattolo: prezzi e offerte

Il walkie talkie giocattolo è un’ottima soluzione volta a garantire il divertimento assicurato dei vostri figli. Basta playstation, videogiochi e tablet, il walkie talkie permetterà ai bambini di svagarsi sia all’aria aperta che in casa in compagnia di amici o famigliari. Lo scopo di questo accessorio è di create un’atmosfera avventurosa quasi surreale, come se si fosse all’interno di un film. I modelli di walkie talkie per bambini sono solitamente molto leggeri, compatti, coloratissimi con tinte che spaziano dal giallo al fucsia, al verde acceso al blu e sono semplici da utilizzare. Inoltre, la maggior parte dei modelli sono dotati di pratici lacci colorati in modo da poter comodamente essere appesi al collo e portati sempre con sé senza alcun tipo di ingombro fastidioso. Hanno un buon raggio di copertura e d’azione e si tratta di strumenti che consentono ai genitori di tenere sempre sotto controllo i propri bambini.

Modelli di walkie talkie per bambini

Waitiee durevole i walkie – talkie 2 miglia come radio portatili 2 palmare per bambini giocattolo natale in campeggio trekking all’aperto (1 paio)

I due walkie-talkie sono di piccole dimensioni e, quindi, molto maneggevoli: funzionano con tre pile stilo del tipo AAA. Hanno diversi canali sul quale impostarsi e poter rivecere/inviare senza problemi. Lo schermo si vede senza problemi anche alla luce del sole, e per la notte è retroilluminato per permettere una buona visione. Il suono si sente bene anche a grandi distanze; inoltre sono molto utili i due laccetti per poter appendere i walkie-talkie al collo.

Retevis RT-388 Walkie Talkie Ricatrasmettitore 8 Canali VOX Ricetrasmittente per Bambini (Rosa)

Questo modello di walkie talkie presenta l’avviso di chiamata, la luce, il display retroilluminato, l’effetto sonoro sui tasti ed ha una buona copertura d’azione. Leggero e molto semplice da usare

Il walkie talkie per adulti: prezzi e modelli

Così come per i bambini, esistono modelli di walkie talkie anche per gli adulti: ovviamente si tratta di modelli più evoluti e con maggiori potenzialità rispetto a quelli giocattolo. Di piccole dimensioni, spesso vengono utilizzati come supporto per attività indoor e outdoor dove è necessario dare comandi precisi anche se si è distanti tra gli interlocutori. La potenza radio è abbastanza elevata e il raggio d’azione e di copertura raggiunge anche più di dieci chilometri. Alcuni modelli prevedono un legaccio da appendere al collo oppure hanno dimensioni ridotte per essere tenuti comodamente in tasca ed essere utilizzati al bisogno.

Ma, la domanda ora sorge spontanea: quali sono le caratteristiche principali da prendere in considerazione nel momento in cui si decide di acquistare un walkie talkie giocattolo o per adulti?

Sicuramente, prima di procedere all’acquisto occorre valutare se:

  • Il walkie talkie è per i bambini oppure per gli adulti
  • Il raggio d’azione, cioè quanti per quanti chilometri è possibile comunicare
  • La potenza del segnale
  • La maneggevolezza
  • Il tipo di batterie: se ricaricabili oppure al litio
  • La presenza di eventuali accessori dati in dotazione che possono arricchire al meglio il nostro walkie talkie

Modelli di walkie talkie per adulti

NEUNI Walkie Talkie Ricetrasmettitore UHF 400-470MHz 16 Canali Ricetrasmittente con Auricolare 5W 2 Pezzi

Questo modello di ricetrasmittente è piuttosto sofisticato: la radio è di alta qualità per un segnale potente e perfetto: la batteria Li-ion è ad alta capacità sui 1500mAh; supporta CTCSS (tono continuo codificato Squelch System) e DCS (Digital Codice Squelch) per la selezione di alcune radio di un canale (silenziamento).

Walkie Talkie Baofeng Bf-888S Uhf 400 – 470Mhz Ctcss / Dcs Con Torcia Alta Illuminazione, Con Auricolare,Ù Portatile Confezione Amateur Radio Nero (2 Pz)

Di piccole dimensioni ma ricchi di plug in: Gamma di frequenza UHF 400-470MHz. La durata della batteria (5-5-90 duty cycle) è di circa 8 ore e nella confezione sono inclusi due caricatori, due batterie di riserva e due clip da cintura per portarli sempre con sé.

Modelli di walkie talkie professionali

Non solo utilizzati a fine ludico e di svago, i walkie talkie sono in grado di assumere anche funzionalità importanti e professionali. Infatti, in base al tipo di attività che si andrà a svolgere, esistono diversi modelli adatti. In particolare, se vogliamo immediatamente fare riferimento ad uno dei modelli in assoluto più accessoriati, possiamo menzionare il Retevis RT5. Esso dispone di 128 canali e frequenze, tra cui è possibile sceglierne una privata che non riceva interferenze esterne che possano disturbare il segnale. Uno dei punti di forza di questo modello è la tenuta della batteria, infatti basterà tenerlo in carica circa 4 ore per poterlo utilizzare 12 ore consecutive. La batteria supporta il caricatore per auto, di conseguenza è molto più semplice gestire la carica anche mentre ci si sta spostando da un luogo all’altro. La distanza è a lungo raggio e va dai 3 Km per l’uso in città, ai 5 Km per l’uso in luoghi aperti. Esso dispone di un menu di semplice utilizzo e un tastierino numerico immediato, comodo e veloce. Retevis RT5 è considerato professionale grazie alla possibilità di poter comunicare privatamente in modo che informazioni riservate non possano essere rintracciate e inoltre, grazie alla funzione squelch, è in grado di eliminare i rumori di sottofondo isolando la voce e garantendo una comunicazione impeccabile.

Walkie talkie Economici e più venduti su Amazon

Se vuoi acquistare dei walkie talkie a un prezzo vantaggioso e risparmiare soldi, tempo e denaro abbiamo selezionato per te i migliori prodotti a un prezzo irripetibile e sottocosto!

Scopri altri sconti e prodotti in offerta sul nostro store online!