I migliori Ventilatori da soffitto

Il ventilatore da soffitto unisce funzionalità ed estetica. Non si tratta infatti solamente di un dispositivo in grado di aerare gli ambienti, ma anche di un vero e proprio complemento d’arredo. Per questo motivo oltre a considerare le caratteristiche tecniche e logistiche, occorre valutare l’aspetto estetico e quindi materiali, colori e forme.  

Una scelta ponderata che deve sposarsi in maniera ottimale con l’ambiente in cui verrà inserito il prodotto. Grazie alle diverse tipologie di ventilatori a soffitto, è possibile scegliere quello più adatto ad ogni esigenza. Dai ventilatori con luce a quelli compatti, da quelli con senso di rotazione reversibile ai ventilatori base. Non tutti forse sanno infatti che il ventilatore da soffitto può essere utilizzato anche durante i mesi invernali, e non solo durante i periodi più caldi dell’anno. I prodotti migliori possono cambiare il senso di rotazione delle pale e distribuire l’aria calda del riscaldamento in tutti gli ambienti.

Qui le nostre recensioni sui ventilatori  e condizionatori portatili

Vediamo insieme caratteristiche, marche e migliori modelli dei ventilatori da soffitto in commercio.

Come scegliere un ventilatore da soffitto?

Valida alternativa al ventilatore a torretta portatile (ma è possibile utilizzarli contemporaneamente per aumentare la portata dell’aria), il ventilatore da soffitto è la soluzione ideale per chi vuole raffrescare o riscaldare gli ambienti senza rinunciare all’estetica. È inoltre consigliato abbinare il suo utilizzo a sistemi di raffreddamento o riscaldamento.

Indubbiamente il dispositivo possiede dei vantaggi, tra cui:

  • attacco al soffitto: minore ingombro sui pavimenti e nelle stanze;
  • possibilità di incorporare lampade e lampadine;
  • possibilità di abbinarlo al design della stanza in cui è posizionato.

Al contrario dei ventilatori portatili infatti, la gamma dei ventilatori da soffitto in commercio è particolarmente ampia. Essendo un dispositivo fisso che deve durare nel tempo il più a lungo possibile, si trovano infatti una serie di collezioni in grado di soddisfare le più diverse esigenze. Dai materiali ai colori, fino a forme e modelli per tutti i gusti.

Non dimentichiamo inoltre che il ventilatore a soffitto può essere utilizzato durante tutto l’anno. Durante l’estate per aerare gli ambienti e far circolare l’aria del condizionatore o del deumidificatore. Durante l’inverno per diffondere meglio il calore del riscaldamento che sale verso l’alto.

La maggior parte dei prodotti infatti possiede un motore reversibile che consente di diversificare il senso di rotazione delle pale. Il senso anti-orario è da prediligere durante l’estate quando le pale possono spingere verso il basso l’aria fredda del condizionatore. In inverno il senso orario delle pale fa circolare il riscaldamento. In entrambi i casi l’utilizzo del ventilatore consente di ottenere un piccolo ma significativo risparmio energetico.

Quali passi seguire per effettuare un acquisto valido e senza sorprese?

Gli spazi a disposizione

Innanzitutto, prima di acquistare un ventilatore da soffitto, occorre valutare gli spazi a disposizione. Solitamente infatti i ventilatori da soffitto sono costituiti da una parte centrale (che spesso può avere una luce incorporata o meno) e quattro o più pale che vengono azionate per muovere l’aria. Il dispositivo necessita quindi di uno spazio consono al suo corretto funzionamento. Per questo motivo il ventilatore da soffitto va inserito in ambienti abbastanza ampi in modo tale da:

  • consentire un corretto utilizzo
  • muovere la corretta quantità d’aria (e quindi sfruttare tutti i benefici)
  • consentire la vista e quindi la sua funzione di complemento d’arredo)

La distanza ideale tra le pale del ventilatore e il pavimento è di circa due metri e mezzo. Da considerare inoltre le dimensioni della stanza: per stanza grandi servirà una potenza di aerazione maggiore.

Tipologie e materiali

Proprio perché il ventilatore da soffitto diventa un complemento d’arredo, è presente sul mercato un’ampia scelta di modelli che differiscono per:

  • dimensioni delle pale
  • tipologia di plafoniera
  • materiale
  • tipologia di azionamento e arresto

La dimensione delle pale è da considerare in relazione alla grandezza della stanza e all’altezza del soffitto. Stanze di grandi dimensioni e con soffitti alti, richiederanno pale di grandi dimensioni che riescano a lavorare su un ampio diametro. Il rapporto tra dimensioni della pala e grandezza della stanza è infatti importante per assicurare una buona funzionalità del ventilatore a soffitto e quindi il comfort per chi abita l’ambiente.

La scelta di plafoniera e materiale garantisce l’inserimento del ventilatore a soffitto nei contesti più disparati. In commercio esistono infatti tantissimi modelli di ventilatori, da quelli basici bianchi che quasi si mimetizzano con il soffitto a veri e propri complementi d’arredo da coniugare con mobili e tessili della stanza. Da considerare inoltre la possibilità di acquistare un ventilatore da soffitto con luce, in modo da coniugare fonte luminosa ad aerazione.

Collegato alla dimensione della stanza e allo stile del ventilatore, è da valutare inoltre la tipologia di attacco al soffitto. In commercio infatti esistono:

  • ventilatori a soffitto compatti (attacco diretto al soffitto);
  • ventilatori a soffitto con asta.

In caso di scarsa altezza della stanza è da preferire un attacco compatto, mentre altezze più ampie consentono di optare per un ventilatore con asta che quindi scenderà più verso il basso.

Da considerare infine le varie possibilità di azionamento del ventilatore a soffitto. Collegato alla rete elettrica, il dispositivo può essere azionato con un comodo pulsante inserito nelle pareti della casa. I modelli dal sapore più antico sono dotati inoltre di una piccola cordicina legata direttamente alla plafoniera che ne consente l’avvio.

Alcuni modelli possiedono inoltre un telecomando che permette di azionare il dispositivo comodamente a distanza.

Ventilatori a soffitto con luce

Tra i modelli più apprezzati, i ventilatori a soffitto con luce coniugano due prodotti in uno: lampadario e ventilatore. Solitamente l’azionamento dei ventilatori da soffitto con lampada è separato: è quindi possibile azionare separatamente la luce o il ventilatore, oppure optare per il funzionamento congiunto.

Il ventilatore diventa quindi un vero e proprio complemento d’arredo.

I migliori modelli e marche ventilatori da soffitto con telecomando

I ventilatori a soffitto con luce sono i modelli più richiesti. Sul mercato esiste una grande scelta ed è possibile spaziare tra ventilatori compatti o ad asta, con rivestimenti opachi o in legno, e con vari optional. Vediamo insieme i diversi modelli.

Ventilatore da soffitto Westinghouse Bendan 

Westinghouse è una delle migliori marche quando si parla di ventilatori da soffitto e può vantare una storia lunga 120 anni, a garanzia di affidabilità e sicurezza. Grazie ad una vasta e fornita collezione è in grado di soddisfare le più diverse esigenze.

Nel caso del ventilatore a soffitto Bendan, siamo in presenza di un ventilatore a soffitto con  5 pale e lampada alogena da 80W compresa (ma è compatibile anche con illuminazione a LED).

Le rifiniture eleganti in cromo satinato consentono di inserire il dispositivo in contesti importanti quali sale e saloni, ma anche in ambienti più moderni e minimal.

Le caratteristiche tecniche:

  • dimensioni: 132 x 132 x 36 cm
  • peso: 7,6 kg
  • Consumo elettrico annuo: 18,64kWh
  • RPM: 175/131/83
  • Wattaggio: 56/32/1/14
  • Flusso d’aria massimo: 159 m3/min
  • Livello di rumorosità: 50dB(A)    
  • Certificazioni CE/RoHS/GS sulla sicurezza

Il movimento delle pale è regolabile su 3 diverse velocità, mentre il motore ad alte prestazioni è in grado di aerare con potenza mantenendo la silenziosità delle prestazioni. Grazie ad un diametro di 132 cm è in grado di aerare correttamente ambienti fino a 25 metri quadrati.

Il ventilatore è dotato di pulsante per la direzione inversa: il dispositivo può quindi essere utilizzato sia durante i mesi estivi che in quelli invernali, garantendo un risparmio economico di circa il 30% sui costi del riscaldamento.

Incluso nella confezione un telecomando per manovrare a distanza sia il ventilatore con le sue velocità sia l’illuminazione.

Westinghouse Turbo Swirl 

L’ampia collezione di ventilatori Westinghouse prevede anche prodotti adatti ad ambienti ristretti. Il ventilatore da soffitto Westinghouse Turbo Swirl, grazie ad un diametro di 76 cm e 6 pale, è infatti ideale per stanze di piccole dimensioni e con soffitti bassi.

Il design compatto e casual lo rende adatto a tutti i tipi di ambiente: le 6 pale sono realizzate con forme asimmetriche in acero chiaro e conferiscono all’oggetto un aspetto accogliente e luminoso. Il ventilatore è inoltre dotato di luce con vetro opalino sabbiato e parte alta della plafoniera in color titanio.

Il motore del ventilatore Westinghouse è realizzato in acciaio laminato a freddo ed assicura un funzionamento silenzioso.

In dotazione anche un telecomando per il comando a distanza.

Le caratteristiche tecniche:

  • dimensioni: 76x76x38 cm
  • peso: 5,3 kg
  • Consumo elettrico annuo: 12,92kWh
  • RPM: 250/190/130
  • Wattaggio: 50/37/26
  • Flusso d’aria massimo: 145 m3/min
  • Livello di rumorosità: 36dB(A)             

Faro 33416 – EASY 

Accanto a Westinghouse, un’altra marca è entrata nel tempo nel cuore dei consumatori. Stiamo parlando di Faro che propone soluzioni attente alle diverse esigenze e ai vari budget.

Il ventilatore da soffitto Faro Easy 33416 unisce funzionalità e risparmio energetico. Si tratta infatti di un dispositivo con classe energetica A+ dal costo contenuto.

Il ventilatore ha luce incorporata e permette di montare due lampade con attacco E27 a risparmio energetico.

Non solo: il motore, estremamente silenzioso, è dotato di una garanzia di 15 anni dal momento dell’acquisto. Un periodo lungo che assicura la corretta copertura in caso di guasti o malfunzionamenti del dispositivo.

Con un diametro di 150 cm, il ventilatore Faro Easy è ideale per coprire una stanza fino a 13 m2.

Le caratteristiche tecniche:

  • dimensioni: 105x105x46 cm
  • peso: 6 kg
  • RPM: 105-185-285
  • Wattaggio: 11-23-68

Grazie alla sua struttura, il ventilatore può essere installato sia su superfici piane che su superfici inclinate.

Faro Easy può essere azionato con il tradizionale pulsante da parete; è inoltre dotato di telecomando e può quindi essere azionato anche a distanza.

Faro 33416 - EASY Ventilatore da soffitto grigio
  • Ventilatore a soffitto con luce grigio con possibilità di installazione su...

Faro 33370 – LANTAU 

Faro propone anche ventilatori da soffitto senza luce. Nel caso del ventilatore Faro Lantau 33370 ci troviamo di fronte ad un prodotto di alta qualità, realizzato con materiali eleganti e duraturi nel tempo. Le caratteristiche tecniche lo rendono inoltre un ventilatore di prim’ordine, adatto sia a contesti professionali che abitativi.

Il ventilatore è dotato del pulsante per cambiare il senso di rotazione ed è quindi utilizzabile sia durante i mesi estivi che durante i mesi invernali. Il senso orario permette quindi potenziare il potere calorifero del riscaldamento, mentre quello anti-orario potenzierà il freddo generato dal condizionatore. É possibile inoltre regolare la velocità di rotazione delle pale su tre livelli, in modo da modulare il dispositivo sulle reali esigenze.

La garanzia del prodotto è di 15 anni, segno della grande resistenza del ventilatore Faro.

Le caratteristiche tecniche:

dimensioni: 132x132x33 cm

peso:7 kg

RPM: 90-140-180

Wattaggio: 14-30-64 W

Dotato di telecomando per l’azionamento e lo spegnimento a distanza, il ventilatore da soffitto è in grado aerare correttamente stanze fino a 17,6 m2.

Da non sottovalutare infine il design minimal del ventilatore Lantau Faro: le pale realizzate in legno naturale sono estremamente resistenti e ben si adattano sia ad ambienti moderni che tradizionali.

Faro 33370 - LANTAU Ventilatore da soffitto nichel opaco
  • Ventilatore per soffitto senza luce con un disegno accattivante e vincente,...

Opinioni e considerazioni sui ventilatori da soffitto

Il ventilatore da soffitto è un alleato sia nelle stagione calde che in quelle fredde. Chi pensa infatti che sia utile solamente durante le estati torride, si sbaglia. A seconda del senso di rotazione delle pale infatti, il ventilatore può potenziare i sistemi di riscaldamento o quelli di raffreddamento. La maggior parte dei ventilatori da soffitto in commercio possiedono un pulsante per invertire il senso di rotazione.

I ventilatori a soffitto con luce uniscono inoltre due funzionalità: l’aerazione e l’illuminazione.

Come scegliere il dispositivo più adatto ai vari ambienti? Innanzitutto occorre verificare le dimensioni della stanza e porre attenzione all’altezza del soffitto. I ventilatori con diametri ampi (e quindi pale più lunghe) sono in grado di aerare ambienti più grandi, mentre diametri piccoli sono sufficienti per stanze di dimensioni ridotte.

Per quanto riguarda l’estetica inoltre, attenzione ai materiali del rivestimento alla tipologia di lampada, tipo di illuminazione e soprattutto al modo di fissaggio. In caso di ventilatore da soffitto compatto, la plafoniera sarà installata direttamente sul soffitto, mentre per i ventilatori con asta, un accessorio verticale consentirà all’intera struttura di scendere rispetto all’altezza del soffitto.

Funzionalità, estetica, budget e potenza: in base a queste caratteristiche è possibile scegliere il ventilatore da soffitto che meglio si adatta alle diverse esigenze.

Ultimo aggiornamento 2018-05-27

I migliori Ventilatori da soffitto
5 (100%) 1 vote