I migliori caschi MTB e Downhill

Chi ama trascorrere i fine settimana e ogni giorno libero a disposizione in sella alla propria bicicletta sa benissimo che la sicurezza è fondamentale in ogni uscita. Anche per una pedalata classica, il casco è importantissimo: figuriamoci per chi pratica Downhill in sella alla sua mountain bike. Abbiamo già visto come scegliere i casci per bambinicasci per bambini, oggi ci concentreremo su SPORT molto estremi 🙂

Scegliere il miglior casco per la MTB in generale e per la disciplina del Downhill è quindi un’impresa che va effettuata con attenzione e cura, studiando i dettagli, le caratteristiche e gli elementi imprescindibili di cui deve essere dotato il proprio casco. Per questo ci siamo noi, che abbiamo pensato di darvi una mano in questa ardua scelta.

 

Downhill e MTB cosa sono e perché serve il casco?

Partiamo da una prima considerazione, la MTB altro non è che l’abbreviazione di mountain bike, ossia delle biciclette più comuni che vengono utilizzate sia per il Downhill che per l’Enduro. Quest’ultima disciplina, spesso, viene confusa proprio con il termine MTB, fondendosi in un unico concetto.

Ciò che a noi interessa è il fatto che sia l’Enduro che il Downhill, come ogni gita all’insegna della velocità sulla vostra MTB, necessità della giusta protezione che solo un casco specifico per queste attività riuscirà a darvi. Chi pratica questi sport sa che il rischio di scivolare, di cadere, di non schivare in tempo un ramo di un albero, è praticamente dietro ad ogni angolo. Il downhill del resto è una disciplina che prevede tracciati con salti, paraboliche, rocce, passaggi scoscesi. Avere un casco che possa proteggere completamente la testa dello sportivo diventa quindi fondamentale per poter gareggiare, ma anche fare una semplice giornata di divertimento con gli amici in MTB.

Che caratteristiche deve avere un casco MTB per Downhill?

Il miglior casco per Downhill e MTB deve avere quindi una serie di caratteristiche ben precise e deve essere realizzato con dei procedimenti specifici e dei materiali ad hoc. Se siete dei neofiti, oppure volete cambiare il vostro casco per una maggior comodità e sicurezza, ecco gli elementi principali a cui dovete prestare assolutamente attenzione.

  • Capacità di assorbire gli urti: il casco per Downhill e per MTB come prima cosa deve avere un’ottima capacità di assorbimento degli urti. Lo abbiamo anticipato, il rischio di cadere c’è e quindi la protezione che indossate deve essere realizzata in modo da proteggere il più possibile la testa e il volto. Per questo sarebbe meglio avere un casco la cui calotta esterna sia realizzata in policarbonato, mentre la parte interna dovrebbe essere in poliuretano espanso. Senza dimenticare poi l’importanza della mentoniera che, in moltissime gare di Downhill, come di Enduro, viene considerata condizione fondamentale per partecipare proprio alla competizione.
  • Corretta dimensione e sistema di fissaggio: un casco da MTB o Downhill generalmente si distingue da quelli per il ciclismo da strada, già ad un primo colpo d’occhio per via delle dimensioni. Questa tipologia di caschi, infatti, deve proteggere non solo la nuca, ma anche le tempie e il mento. Inoltre deve rimanere sempre perfettamente aderente quindi il sistema di fissaggio deve essere solido e sicuro. Soprattutto deve essere dotato di fissaggio posteriore con cinturini in pelle o gomma che evitano lo scalzamento.
  • Visiera e prese d’aria: oltre alla sicurezza i caschi MTB per Downhill devono anche essere comodi. Per questo vi consigliamo di scegliere un modello che abbia delle buone prese di areazione per ventilare il capo, soprattutto nei mesi estivi diventa fondamentale. Ma anche una visiera. Sebbene i piloti abbiamo occhiali da sole appositi e mascherine ad hoc, una copertura in più dal sole è sempre gradita perché permette di avere una visione perfetta della strada.

Omologazione e legge UE sui caschi per Downhill

Ultimo elemento che merita una sorta di capitolo a parte nella scelta del miglior casco MTB per Downhill è che sia omologato e che rispetti le leggi europee. I caschi sono infatti dei dispositivi di sicurezza a tutti gli effetti e proprio per questo motivo devono rispettare ed essere in linea con la Certificazione UNI EN 1078.

Quali sono i migliori caschi MTB e Downhill

Dopo tutte le spiegazioni tecniche inerenti le caratteristiche che dovete controllare prima di acquistare il vostro casco nuovo per Downhill e per la Mountain Bike è tempo di tuffarci nella marea di proposte che ci sono sul mercato. Abbiamo chiesto a diversi esperti del settore di aiutarci in questa cernita e, monitorando anche le recensioni dei clienti, ecco la top 3 dei migliori caschi MTB e per Downhill tra cui scegliere!

Bell Super 3R per il trail riding

Il primo casco MTB per Downhill che vi proponiamo è della Bell, marca super popolare e molto conosciuta tra gli esperti. Questo modello è molto interessante perché grazie ad una innovativa tecnologia con il sottogola rimovibile che è come se vi concedesse la possibilità di avere due caschi in uno. Inoltre è dotato di visiera regolabile, supporto per la fotocamera, 23 prese d’aria e sistema Fit di vestibilità galleggiante. ll guscio poi è realizzato in policarbonato prossofuso, originale proprio della Bell, che lega l’esterno con il rivestimento in schiuma EPS per renderlo ancora più resistente agli urti. In ultimo questo casco è dotato anche di sistema MIPS che aiuta a ridurre gli slittamenti.

Promo
BELL Super 3 R MIPS, Casco Unisex, Matte Black, L
  • CERTIFICAZIONI:CPSC Bicycle, CE EN1078
  • Ventilazione Overbrow

O’NEAL, Casco da Mountain Bike Fullface

La march O’Neal nel mondo dei caschi da Mountain Bike e Downhill è super conosciuta. Si tratta di un buon compromesso tra qualità e prezzo abbordabile. Gli elementi importanti ci sono tutti in questo casco: dalla mentoniera, passando per la visiera, le prese d’aria e la realizzazione della protezione in fibra di carbonio. Elemento non da poco è il fatto che la fodera interna è estraibile e lavabile. Inoltre questo casco è compatibile con Airflaps e ciò che lo rende appetibile anche ai più giovani è sicuramente la possibilità di scegliere tra una grande varietà di colori e di grafiche, trasformando questo oggetto dedicato alla sicurezza anche in un elemento alla moda.

O'NEAL | Casco da Mountainbike Fullface | MTB Downhill Freeride | Guscio in ABS, Chiusura Magnetica,...
  • ✅ [MATERIALE] Prese d'aria multiple per una...
  • ✅ [MATERIALE] Prese d'aria multiple per una...

Casco IXS Trigger FF per Downhill: leggero e sicuro

Tutte le persone che hanno comprato un casco IXS hanno confermato che è un ottima protezione e che, quando lo hanno sollevato, pensavano fosse uno scherzo per via dell’estrema leggerezza che lo caratterizza. Certificato ASTM DH, questo caso è uno dei più leggeri sul mercato, ventilato con il sistema Vortex Actif che comprende anche la mentoniera, con dei livelli di sicurezza esclusivi. Dal guscio in Dual In-Mold, con una struttura interna in X-FrameTM che rende il casco certificato in termini di sicurezza secondo le norme EN1078/ASTM/CPSC.

Questi sono solo alcuni suggerimenti che vi diamo in merito ai migliori caschi MTB per Downhill. Ovviamente navigando online o chiedendo su forum e blog di appassionati potrete documentarvi voi stessi, ma partendo da queste nozioni vedrete che trovare il miglior casco da mountain bike e per Downhill sarà facilissimo!