I migliori Cardiofrequenzimetri da polso: prezzi e recensioni

Negli ultimi anni tra gli amanti dello sport si sono diffusi moltissimo i cardiofrequenzimetri. Tenere sotto controllo le proprie prestazioni è infatti utilissimo sia per riuscire a migliorare la propria performance che per evitare di esagerare con gli sforzi richiesti al proprio fisico.

Inizialmente i primi cardiofrequenzimetri erano utilizzati solo in ambito professionistico e servivano esclusivamente a tracciare il battito cardiaco, al pari dell’elettrocardiogramma. Con il tempo la ricerca e le evoluzioni tecnologiche hanno portato non solo ad ampliare le funzioni dei cardiofrenquimetri, ma anche a renderli accessibili al grande pubblico degli appassionati.

Prima di acquistare un cardiofrequenzimetro da polso è bene avere una panoramica dei fattori decisivi per scegliere quello più adatto alle nostre esigenze, che possono variare in base a quanta attività sportiva si pratica e come la si fa. Di seguito puoi leggere una guida ai fattori più importanti.

Andiamo allora a scoprire più dettagliatamente di cosa si tratta, come funzionano e quali sono le migliori marche attualmente sul mercato.

Tipologia

Parlando di tipologie di cardiofrequenzimetri, ci si riferisce alla struttura fisica dell’accessorio che ne influenza la comodità d’utilizzo, l’accuratezza della rilevazione e altre caratteristiche quali le funzioni e le opzioni di comodità. Ecco un elenco esaustivo di ogni tipo insieme alle feature distintive di cui è dotato.

Cardiofrequenzimetro con fascia toracica

La fascia toracica è un elemento fondamentale del cardiofrequenzimetro: dotata di un elastico regolabile per adattarlo al proprio corpo, viene posizionata all’altezza del petto e ha la funzione di meglio favorire la trasmissione dell’impulso elettromagnetico, fornendo dati più accurati grazie alle frequenze di campionamento più elevate e alla posizione ferma, proprio vicino al cuore.

La fascia deve essere indossata durante ogni allenamento inumidendola un po’ con una soluzione salina. Si collega direttamente ad uno smartphone tramite un’applicazione. Lo svantaggio? Può essere considerata da alcuni fastidiosa, poco comoda.

Cardiofrequenzimetro con sensore ottico

Il cardiofrequenzimetro con sensore ottico è più pratico da utilizzare ma non è sempre la scelta migliore per gli allenamenti ad alta intensità. Funzionano con una luce a LED che attraversa la pelle del polso e, appunto, un sensore ottico che rileva la luce riflessa, fornendo un feedback immediato sull’intensità dell’attività sportiva svolta.

Cardiofrequenzimetro senza fascia

In passato per misurare le frequenze cardiache era assolutamente necessaria una fascia toracica, spesso però ingombrante e fastidiosa. Oggi invece, grazie ai progressi della tecnologia, è possibile ottenere la stessa precisione senza indossare nulla più di un semplice orologio.

I cardiofrequenzimetri da polso sono infatti una vera e propria rivoluzione. Comodi, leggeri e meno limitanti nei movimenti rispetto alla fascia, garantiscono tuttavia una resa assolutamente identica e, sempre più spesso, funzioni aggiuntive. Tra queste, alcune tra le più richieste sono:

  • GPS a cui sono collegate molte funzioni di localizzazione, come la rilevazione della pressione e dell’altitudine;
  • display retroilluminato per poter leggere i valori senza dover interrompere l’attività;
  • funzioni di regolazione e programmazione dell’allenamento attraverso segnali acustici;
  • possibilità di connessione via bluetooth con smartphone e tablet per archiviare i dati.

La fascia diventa quindi uno tra gli optional, utilizzato soprattutto da chi pratica sport in maniera più agonistica e professionale. Tuttavia, alcuni modelli di cardiofrequenzimetri da polso lo forniscono in dotazione o come accessorio acquistabile separatamente.

Come funzionano i cardiofrequenzimetri da polso

Il funzionamento dei cardiofrequenzimetri da polso è molto semplice, sebbene la tecnologia interna sia piuttosto complessa e paragonabile a quella dei più moderni smartphone. Un piccolo sensore raccoglie i dati che vengono codificati ed elaborati dallo smartwatch per renderli leggibili e interpretabili.

Per riuscire ad utilizzare pienamente tutte le funzioni oggi offerte dai cardiofrequenzimetri da polso è consigliabile leggere le istruzioni e fare un po’ di pratica. Spesso è disponibile il contapassi, l’indicazione della velocità, del consumo calorico e dell’ossigeno, ma anche l’altimetro e la possibilità di ottenere i tempi parziali. Alcuni modelli consentono inoltre di trasferire i dati della propria attività su smartphone, tablet o computer ed elaborarli in grafici e statistiche.

Quasi tutti i cardiofrequenzimetri da polso oggi in commercio sono molto comodi da indossare, in quanto hanno dimensioni e peso contenuti. Inoltre, grazie a design casual o eleganti, possono essere portati quotidianamente al posto del semplice orologio, di cui hanno tutte le funzionalità più altre aggiuntive dedicate specificamente allo sport.

Caratteristiche e funzioni dei cardiofrequenzimetri

I cardiofrequenzimetri vengono utilizzati dagli sportivi per monitorare l’intensità dell’esercizio fisico durante ogni attività misurando i battiti cardiaci del cuore al minuto (BPM). Il loro scopo è quello di fornire informazioni accurate, in tempo reale, sul modo in cui il cuore sta rispondendo allo sforzo fisico, consentendo dunque di meglio allenarsi alla giusta intensità e di raggiungere più agevolmente gli obiettivi che ci si è posti.

La memoria a bordo del cardiofrequenzimetro salva i risultati degli allenamenti e dei monitoraggi precedenti, in modo tale da avere in ogni momento a portata di mano i progressi fatti. Il GPS integrato consente al cardiofrequenzimetro di registrare anche le strade e i percorsi che si sono effettuati, oltre a monitorare i chilometri percorsi.

Oltre alla semplice rilevazione dell’attività cardiaca tipica dei cardiofrequenzimetri, i modelli più avanzati sono anche in grado di fornire informazioni più accurate come ad esempio il carico di lavoro a cui ci si sottopone e i tempi di recupero necessari per il corpo, senza faticare cuore e muscoli ed evitando quindi il rischio di sovrallenamento. Altri presentano caratteristiche di impermeabilità dunque di resistenza all’acqua, ideali per chi fa nuoto, e caratteristiche da activity tracker, per rilevare e registrare altre attività come i passi compiuti in un giorno, le ore di sonno, i piani di scale saliti e altro ancora.

Alcuni cardiofrequenzimetri da polso dispongono poi delle opzioni di connettività che permettono a chi li indossa di connetterli anche ad altri dispositivi (come smartphone e tablet), via Wi-Fi o Bluetooth. I modelli più avanzati e ricchi di funzioni in tal senso consentono anche di visualizzare direttamente sullo schermo del cardiofrequenzimetro chiamate e messaggi in arrivo dallo smartphone connesso, ma anche di condividere statistiche e risultati con altri sportivi e sfidarli in competizioni virtuali, per motivarsi meglio.

Queste caratteristiche extra chiaramente influenzano il prezzo finale del dispositivo, pertanto bisognerà controllare che siano veramente necessarie in base alle proprie esigenze.

Le migliori marche di Cardiofrequenzimetro da polso

Attualmente è possibile trovare moltissimi modelli di cardiofrequenzimetri da polso in tutte le fasce di prezzo. Ovviamente quelli più ricchi di funzioni hanno costi più elevati, ma è ugualmente possibile spendere cifre contenute e avere dei prodotti affidabili.

Vediamo allora insieme quali sono al momento le migliori marche, garanzia di sicurezza e precisione.

Cardiofrequenzimetro da polso Garmin: Prezzi e offerte

Garmin realizza ottimi cardiofrequenzimetri da polso, belli e funzionali. Uno tra i modelli più venduti è il Forerunner 10.

Sconto
Garmin Forerunner 10 GPS da Corsa, Arancione/Nero
  • Compatibile con Garmin Connect per trasferire i dati su Mac o PC

Le funzionalità sono molteplici, consente ad esempio di trasferire i dati su computer, di confrontare l’andatura con quella stabilita come obiettivo e di stoppare il timer quando ci si ferma.

Se vuoi vedere altri Cardiofrequenzimetri da polso della Garmin ecco le nostre migliori offerte online

Cardiofrequenzimetro da polso Polar: recensioni e sconti

Polar propone diversi modelli, il più apprezzato dal pubblico è lo sportivissimo Polar FT4

Sconto
Polar FT4 Cardiofrequenzimetro, Verde, Taglia Unica
  • Accessori compatibili: sensore di frequenza cardiaca H2, sensore di...

Dal costo contenuto è dotato di numerosi accessori compatibili e tra le indicazioni riporta la  frequenza cardiaca massima e media e la quantità di calorie bruciate.

Scopri altre offerte della Polar, i più venduti online a un prezzo imbattibile!

Bestseller No. 1
ScontoBestseller No. 2
Polar FT7 Cardiofrequenzimetro, Resistente all'Acqua fino a 30 m, Taglia Unica, Nero/Argento
  • Mostra la frequenza cardiaca su un display grande e di facile lettura
ScontoBestseller No. 3
Polar M430, Orologio con GPS Unisex – Adulto, Nero, M/L
  • Frequenza cardiaca rilevata direttamente dal polso con sistema di lettura...

Cardiofrequenzimetro da polso Sigma: sottocosto

I cardiofrequenzimetri Sigma sono molto affidabili e piuttosto facili da usare. Il PC 15.11 è uno tra i modelli più venduti del marchio.

Il display chiaro facilita la lettura dei dati e oltre alla funzione ECG il cronometro misura fino ai decimi di secondo, Infine la tenuta stagna è il vero plus di questo modello.

Runtastic propone una vasta scelta di cardiofrenquimetri, dai modelli più semplici e giovanili con cinturini intercambiabili in diversi colori, a quelli più funzionali come il RUNGPS1

Sconto
Runtastic RUNGPS1 Orologio GPS con Fascia Cardio, Nero
  • Accedendo a runtastic.com i dati di allenamento verranno memorizzati così...

I dati raccolti possono essere condivisi, cintura toracica e supporto per la bici compresi, così come il cavo USB da cui si ricarica inoltre la batteria. GPS, indicatore di frequenza cardiaca, ritmo, velocità e calorie bruciate.

Sigma ha tantissimi altri modelli, ecco le offerte online!

ScontoBestseller No. 2
Sigma SC 6.12 Cronometro, Nero/Rosso
  • Adatto per atleti allenati e principianti; funzione cronometro con un solo...
Bestseller No. 3
Sigma PC 15.11 Cardiofrequenzimetro, colore: Blu
  • Per un ECG accurato; misura la frequenza cardiaca istantanea, media e...

Cardiofrequenzimetro da polso Suunto e Quest

I prodotti Suunto non deludono, così come uno dei migliori modelli del marchio, il Quest

Sconto
Suunto Quest, Cardiofrequenzimetro per l'Allenamento, Nero
  • Caratteristiche principali: ora, data e sveglia, monitoraggio in tempo...

Oltre a ora, data e sveglia, monitora la frequenza cardiaca e il tempo di recupero, ha il cronometro con indicazione tempi sul giro e suggerimenti su durata, intensità e velocità. Il layout del display è personalizzabile.

Fitbit realizza cardiofrequenzimetri semplici e dalle linee minimal, ma molto performanti. Charge HR ad esempio è il modello small, discreto e adatto ad ogni occasione

Sconto
Fitbit Charge Braccialetto Monitoraggio Battito Cardiaco e Attività Fisica, Nero, Taglia L
  • Controlla il battito cardiaco automaticamente e in modo continuo...

Rileva il battito cardiaco, i passi, la distanza percorsa, gli scalini saliti e le calorie bruciate. Monitoraggio del sonno e funzione sveglia con vibrazione. Collegandolo allo smartphone, sul display appaiono gli avvisi di chiamate e i messaggi. Resistente all’acqua e disponibile in diversi colori, tra cui nero, blu, ma anche rosa, rosso e verde acqua marina.

Ecco altre offerte online

Troviamo poi altri modelli top di gamma molto venduti e apprezzati

Offerte  Cardiofrequenzimetro da polso sottocosto su Amazon

Stai carcando un Cardiofrequenzimetro da polso? Ecco i 5 più venduti su Amazon Italia. Acquistali e risparmia subito! Reso gratuito e prezzo garantito!

Ti aspettiamo sul nostro store per altri acquisti e scoprire i migliori modelli al miglior prezzo

I migliori Cardiofrequenzimetri da polso: prezzi e recensioni
4.5 (90%) 4 votes